Home / Venezia  / Mestre  / Foresta M9. Un paesaggio di idee. Agenda 14-24 aprile

Foresta M9. Un paesaggio di idee. Agenda 14-24 aprile

  Il mio ’900 Dalla “selva oscura” alla Foresta: un incontro con Dante 👉🏻  Mercoledì 14 aprile, alle ore 17.30 👈🏻 Nell’anno delle celebrazioni per il 700esimo anniversario dalla morte di Dante, M9 - Museo del ’900 incontra Fulvio

 

Il mio ’900

Dalla “selva oscura” alla Foresta: un incontro con Dante

👉🏻  Mercoledì 14 aprile, alle ore 17.30 👈🏻

Nell’anno delle celebrazioni per il 700esimo anniversario dalla morte di Dante, M9 – Museo del ’900 incontra Fulvio Conti – professore di storia contemporanea presso l’Università di Firenze e presidente della Scuola di Scienze politiche “Cesare Alfieri” – in occasione dell’uscita del suo libro Il sommo italiano. Dante e l’identità della nazione (Carocci Editore, 2021). In dialogo con Livio Karrer, storico e curatore di M9, Fulvio Conti racconterà la riscoperta di Dante dall’Ottocento ai giorni nostri e la sua importanza nell’ambito della storia culturale per l’uso mediatico e politico che si è fatto della sua figura nei decenni passati.

Il mio ’900 in verde

👉🏻 Mercoledì 21 marzo, ore 17.30 👈🏻

Daniele Zovi, scrittore e divulgatore, esperto di foreste e di animali selvatici, affronterà gli importanti temi della riforestazione, della biodiversità e del paesaggio veneto.

Forest Lab. Una foresta di storie

👉🏻 Giovedì 15 e 22 aprile, alle ore 16.30 👈🏻

M9 Edu lancia una serie di letture per bambini e ragazzi che aprono riflessioni sul delicato equilibrio tra uomo e natura. Le letture sono accompagnate da attività creative che possono essere svolte in casa con materiali alla portata di tutti.

Protagonista della lettura di giovedì 15 aprile è il libro illustrato Respira, piccolo albero… respira di Sandra Dema e Antonio Boffa (Edizioni Gruppo Abele 2013), la storia di amicizia tra un albero e un uccellino, entrambi scampati alle fiamme di un incendio.

Il libro Polline. Una storia d’amore di Davide Calì con illustrazioni di Monica Barengo (Kite Edizioni 2013), concluderà il ciclo giovedì 22 aprile.

Forest Sounds

I suoni della foresta amplificano il messaggio di rigenerazione della Foresta M9. Grazie a una selezione di performance sonore e dj-set originali, il terzo piano si trasforma in un luogo di ascolto unico e in un dancefloor della diversità sostenibile, uno spazio fecondo dove linguaggi e stili musicali difformi si ibridano e si potenziano a vicenda.

Venerdì 16 aprile, ore 21

Stabfinger

Nicolas Atlan è un artista poliedrico, che si distingue sia in campo musicale convenzionale che elettronico. Dalla techno alla musica classica riempie sempre la musica con il suo tocco speciale. Nato in Francia, inizia giovanissimo lo studio del pianoforte. Figlio di musicisti, da sempre cresciuto circondato da strumenti musicali, ha sperimentato qualsiasi genere e stile musicale. Trasferitosi in Italia, nei primi anni della sua vita scopre la musica techno e grazie ad alcune macchine economiche cerca di emulare questi suoni. Ha suonato nei più importanti festival italiani e internazionali. Con Enrico Wiltsch ha dato vita al progetto Lumiere. Dal 2010 ha avviato il suo progetto solista come Stabfinger.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni