CulturaItalia MondoSlide-main

Fondazione Italia Patria della Bellezza: aperto il Bando 2023

2 minuti di lettura

La call è aperta: ci si può candidare fino al 20 dicembre 2022.

Giunto alla sua terza edizione, il bando promosso dalla Fondazione Italia Patria della Bellezza nasce per supportare realtà virtuose e progetti culturali e territoriali in tutta Italia, in particolare per le attività relative alla comunicazione, alla promozione e al branding.

Il bando è stato presentato in occasione del primo Forum della Bellezza, una giornata dedicata alla iniziative che con il loro lavoro mettono al centro la bellezza del territorio, dei luoghi, dei tesori artistici e culturali del nostro Paese, per raccogliere e raccontare esperienze, punti di vista, proposte, con un unico denominatore: la passione per il talento e la bellezza, intesa nella sua accezione più ampia e universale.

“La mission della Fondazione è sostenere i progetti che si distinguono per la loro capacità di valorizzazione del territorio, trovando una nuova chiave di lettura e di fruizione del patrimonio materiale e immateriale”, sottolinea Maurizio di Robilant, Presidente della Fondazione Italia Patria della Bellezza.

“L’obiettivo è far crescere realtà virtuose già esistenti e colmare il vuoto relativo all’aspetto della comunicazione dei progetti culturali in Italia, per diffondere la consapevolezza del suo valore competitivo e del suo ruolo strategico. I progetti che hanno
finora partecipato al bando sono molto vari, tutti di grande interesse: si va dai piccoli borghi storici ai parchi archeologici, da musei e festival culturali a progetti di marketing territoriale, tutti accomunati da una grande competenza e una profonda passione per il proprio lavoro”.

Arte, turismo, cura del paesaggio, creatività e ricerca scientifica e tecnologica, produzione e progettualità, patrimonio agroalimentare ed eccellenze manifatturiere: sono numerosi gli ambiti di interesse e gli obbiettivi dei numerosi progetti che hanno partecipato alle precedenti edizioni, che hanno coinvolto diverse centinaia di partecipanti.

Tra vincitori, premi e menzioni speciali, patrocinati e “adottati” dalle agenzie di comunicazione – che hanno fatto propria la mission della Fondazione e aderito all’appello per costituire un network a supporto del talento e della bellezza – oltre 100 progetti sono stati sostenuti direttamente o indirettamente nelle loro attività di comunicazione, elemento strategico spesso sottovalutato nel suo ruolo di sviluppo e valorizzazione di un territorio.

Tra i vincitori del bando 2023, tre riceveranno un premio in denaro del valore di 20.000 euro ciascuno, mentre gli altri due classificati potranno avvalersi di un voucher del valore di 50.000 euro per un progetto di rebranding messo a disposizione da Robilant Associati, società di consulenza milanese prima nel mercato italiano e tra le più riconosciute a livello internazionale,
prima sostenitrice della Fondazione.

Sono inoltre previsti due premi speciali – EssilorLuxottica|Eyes on Art e Smartway – e una menzione speciale Lonely Planet.

“In ambito culturale, spesso le prime risorse che vengono ‘tagliate’ sono quelle destinate alla comunicazione”, osserva Alessia del Corona, Direttrice della Fondazione. “La Fondazione vuole riportare al centro del dibattito la capacità e l’esigenza di comunicare il nostro patrimonio culturale. Per questo, abbiamo rivolto fin dalla prima edizione un appello al mondo della
comunicazione affinché ‘adottasse’ alcuni progetti, affiancandoli nello sviluppo di strategie, nell’attività di ufficio stampa e branding. La risposta è stata immediata e sorprendente per la generosità, il coinvolgimento con cui il mondo della comunicazione si è subito attivato e continua con grande soddisfazione di tutte le parti coinvolte.”

Articoli correlati
IntervisteSlide-mainSpeciale Peregrinatio Beati Rosarii LivatinoVideo

L'emozione del Dott. Alfredo Robledo alla vista della camicia del Beato Livatino (VIDEO)

1 minuti di lettura
Tra le tappe conclusive della Peregrinatio Livatino, la sede di Confindustria. Nel convegno dedicato alla figura del giudice Livatino dal titolo “Beato…
AmbienteSlide-main

Raccolta rifiuti a Cimadolmo: uniti per un mondo più green

1 minuti di lettura
L’amministrazione comunale di Cimadolmo, in collaborazione con i Raccoglitori di Inciviltà Altrui, promuove una nuova raccolta di rifiuti nel territorio. Il ritrovo…
AmbienteSlide-mainVeneto

Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto"

2 minuti di lettura
Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto, a Corte dei Conti e Procura della Repubblica….

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio