Home / Regione  / Dal 26 aprile, si riparte dalla zona gialla

Dal 26 aprile, si riparte dalla zona gialla

Si è appena conclusa la conferenza stampa del premier Mario Draghi e del Ministro della Salute Speranza che hanno reso note importanti decisioni riguardanti le riaperture di alcune attività, ormai da molti mesi chiuse, e

Si è appena conclusa la conferenza stampa del premier Mario Draghi e del Ministro della Salute Speranza che hanno reso note importanti decisioni riguardanti le riaperture di alcune attività, ormai da molti mesi chiuse, e la concessione di alcune nostre libertà. Partendo da quest’ultime, ci saranno concessi gli spostamenti tra comuni a partire dal 26 aprile e i movimenti tra regioni di colore giallo.

 

Il Presidente Draghi ha però sottolineato che si dovrà essere rigorosi nel rispettare le regole che sono: mascherine ovunque, distanziamento, divieto di assembramento, igienizzazione, ecc, nonostante lo stesso Draghi abbia detto che recenti studi dimostrano che il contagio all’aperto sia  improbabile e che ci siano sempre più persone già vaccinate e altre già guarite e pertanto immuni.

 

Concesso dunque il colore giallo a partire dal 26 aprile in virtù dei miglioramenti della situazione epidemiologica, riapertura delle attività che si svolgono all’aperto, compresa la ristorazione di sera, e scuola in presenza per ogni ordine e grado.

 

Il Veneto rimarrà pertanto arancione fino al 25 aprile, nonostante ormai da due settimane i nostri dati siano da area gialla.

 

Il Ministro Speranza ha parlato di due fattori positivi che hanno portato a queste decisioni: le aree rosse e arancione che hanno prodotto risultati voluti di invertire la curva dei contagi e le vaccinazioni  che ormai coprono la quasi totalità delle persone più anziane e fragili.

 

Nessuna parola è stata spesa per i trasporti.

 

 

Silvia Moscati

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni