AnimaliItalia MondoSlide-main

A Parma nasce Casa Lipu, la nuova sede nazionale dell’upupa

2 minuti di lettura

Una rigenerazione urbana a Parma di quasi 1000 metri quadrati realizzata grazie a una grande donazione, che ha permesso anche di supportare oasi e cura degli animali selvatici.

“Esempio di recupero e riuso urbano e di edificio ad altissima prestazione energetica, Casa Lipu è dedicata a tutti i sostenitori e i volontari dell’associazione e sarà il centro di eventi, forum, progettazione di azioni per la biodiversità”.
Messaggi, tra gli altri, dal segretariato mondiale di BirdLife International, da Dominique Fortin e dal Birdsong Project di New York, progetto di arte e conservazione che coinvolge alcuni tra i più grandi musicisti e attori al mondo. Si parte con Rifugi climatici, studio della Lipu su uccelli e climate change.

Con la presentazione del nuovo studio sui “Rifugi climatici”, ovvero le aree da destinare agli uccelli d’alta quota colpiti dai cambiamenti climatici, è statainaugurata sabato 15 ottobre 2022, a Parma, la nuova sede nazionale della Lipu.

Denominata Casa Lipu, la struttura nasce dall’acquisto e dalla rigenerazione di un capannone industriale dismesso da anni e situato nei pressi della Stazione ferroviaria della città emiliana che già da tempo ospita il quartier generale dell’associazione.

Grazie ad una grande donazione ad hoc, l’edificio è stato oggetto di una completa ristrutturazione edilizia, progettata dall’architetto Gianluca Mora che ha altresì diretto i lavori, comprendente il miglioramento energetico anche mediante il completo rifacimento degli impianti elettrico e idro-termo-sanitario, la sostituzione dei serramenti esterni con modelli a trasmittanza ridotta, l’inserimento di lucernari in copertura per massimizzare l’illuminazione e l’aerazione naturale, la realizzazione di un giardino per uccelli e insetti con recupero dell’acqua piovana, l’installazione a copertura di impianto di pannelli fotovoltaici per circa 20 Kw/h e altro ancora.

Ne è scaturito un edificio di classe energetica A4, ovvero “ad altissima prestazione energetica globale”. Alla sostenibilità ambientale si aggiunge la funzione di Casa Lipu, che ospita gli uffici nazionali della Lipu e sarà altresì un luogo di eventi, forum scientifici, incontri del network internazionale di BirdLife International e progettazione di attività per la conservazione della natura e la promozione della cultura ecologica.

“Casa Lipu è ma una ragione di orgoglio per l’intera nostra associazione – dichiara Aldo Verner, presidente della Lipu-BirdLife Italia – che troverà in questa struttura un centro propulsivo motivante ed efficace. Il pensiero va alla nostra cara socia Adriana, che ha voluto regalare una casa alla Lipu e al tempo stesso ha sostenuto fondamentali azioni come quella di aiutare oasi e centri recupero in difficili momenti di taglio delle risorse pubbliche. A lei, anche in rappresentanza della generosità di tutti i sostenitori della Lipu, il nostro grande grazie”.

“L’operazione di Casa Lipu – aggiunge Danilo Selvaggi, direttore generale della Lipu-BirdLife Italia – è stata lunga e impegnativa ma piena di soddisfazioni. Tra queste, la scommessa vinta di aver voluto ridar vita a una struttura da tempo dismessa, in nome della rigenerazione, della sostenibilità e di un messaggio avverso il consumo di suolo: le nostre città sono piene di luoghi e periferie che possono essere rivitalizzati, per il bene dell’organizzazione sociale e dell’ambiente”.

Tra i messaggi di auguri giunti a Casa Lipu, quello di Patricia Zurita, Ceo di BirdLife International, della pittrice canadese Dominique Fortin, che ha messo a disposizione alcune sue opere, e del Birdsong Project di New York, grande progetto di arte e conservazione degli uccelli che coinvolge, tra gli altri, Sean Penn, Michael Keaton, Randall Poster, Tilda Swinton, Nick Cave, Elvis Costello e altri artisti internazionali, con il quale la Lipu sta lavorando per azioni comuni.

Oltre alla presentazione di “Rifugi climatici” e della relativa mostra, aperta fino al 28 febbraio 2023, e dello stesso Birdsong Project, il calendario di Casa Lipu prevede, tra le altre cose, un convegno sull’aquila reale (3 dicembre 2022), un workshop sulle migliori pratiche per lo sviluppo di impianti eolici rispettosi della natura (gennaio 2023), un forum sulla Restoration Law (primavera 2023) e il primo congresso nazionale sul recupero della fauna selvatica (novembre 2023).

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Sicurezza, a Jesolo avviata la discussione sul controllo di vicinato

1 minuti di lettura
L’amministrazione ha iniziato gli incontri con i comitati cittadini. Calendarizzato un appuntamento congiunto a dicembre. Obiettivo: definire un regolamento. L’amministrazione comunale ha…
SaluteSlide-mainVeneto

Covid. Nuovo piano di sanità pubblica in Veneto

2 minuti di lettura
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha approvato un ulteriore aggiornamento del proprio Piano di Sanità Pubblica dal…
AmbienteIstruzioneSlide-mainVenezia

Ri-Party-Amo dalle università: il 1° dicembre a Ca' Foscari

3 minuti di lettura
A Venezia il quarto degli 8 workshop nelle Università italiane previste dal progetto Ri-Party-Amo. Prosegue il calendario delle attività per formare i…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio