Home / Posts Tagged "Polveri sottili"

Per tutto il periodo invernale, fino al 31 marzo 2020 saranno in vigore le misure anti-inquinamento decise dal Comune, con limitazioni all’uso degli impianti di riscaldamento e all’accensione di fuochi all’aperto, per contenere le emissioni di polveri sottili PM10.

 

L’approssimarsi della stagione invernale riporta in primo piano il tema della qualità dell’aria e le emissioni inquinanti di polveri sottili la cui distribuzione e permanenza nell’atmosfera risentono delle condizioni meteo-climatiche che caratterizzano il periodo. Allo scopo di mitigare i rischi derivanti in particolar modo da PM10 l’amministrazione comunale ha approvato le misure di contenimento degli inquinanti che saranno in vigore per tutto il periodo invernale, fino al 31 marzo 2020.

 

Le prescrizioni si focalizzano esclusivamente su riscaldamento e fuochi all’aperto stabilite per tutti i comuni della Città Metropolitana di Venezia. Per Jesolo che conta meno di 30mila abitanti non scatteranno le altre misure previste in base ai livelli di allerta per superamento dei valori limite di PM10 rilevati da ARPA Veneto e non ci saranno limitazioni alla circolazione dei veicoli.

Le indicazioni

Per tutto il periodo invernale i cittadini dovranno rispettare le indicazioni previste dall’ordinanza comunale: riduzione di due ore, tra le 16.00 e le 18.00 di ogni giorno, il periodo massimo di esercizio degli impianti termici e di apparecchi per il riscaldamento come stufe e caminetti alimentati a combustibili liquidi o solidi. Limitazione della temperatura misurata a 17 gradi (+2 di tolleranza) negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e simili e a 19 gradi (+2 di tolleranza) in tutti gli altri edifici. Tra le prescrizioni rientra anche il divieto di combustioni all’aperto di residui vegetali, ad eccezione di quelle necessarie per la tutela sanitaria di particolari specie vegetali.

 

“L’ordinanza che è stata emessa ha lo scopo di tutelare la salute dei nostri concittadini e contribuire nei limiti del possibile alla salvaguardia dell’ambiente e della qualità dell’aria che si respira ogni giorno – commenta l’assessore all’Ambiente della città di Jesolo, Esterina Idra -. Su questi aspetti che a livello globale stanno ottenendo sempre maggiore attenzione la nostra città cerca di fare la sua parte, di dare un suo contributo. L’aspetto più importante che dovrebbe emergere da queste limitazioni è una presa di coscienza sull’importanza del rispetto ambientale, con la diffusione di azioni spontanee e sempre più efficaci rivolte all’ecologia che possono incidere positivamente sulla qualità della vita”.

Livello arancio da domani 30 gennaio a Venezia e Mestre. Polveri sottili al massimo e scattano le limitazioni al traffico.

Divieto di circolazione dalle 8,30 alle 18,30 per i veicoli privati e dalle 8,30 alle 12,30 per quelli commerciali.

I veicoli colpiti dal divieto sono i privati benzina classi 0-1, privati diesel da 0 a 4 e commerciali diesel da 0 a 3.

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni