Home / Posts Tagged "pianoforte"

Il concorso nazionale pianistico “Ugo Amendola” nasce da un’idea della pianista veneziana Daniela Donaudi, allieva di Ugo Amendola e presidente dell’associazione Konzertmusik.
Il concorso intende omaggiare la figura del grande artista e accendere i riflettori su Mogliano. Durante i giorni del concorso arriveranno in città alcuni tra i migliori talenti pianistici di tutta Italia, valutati e premiati da una giuria di concertisti noti a livello internazionale.

 

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Comune di Mogliano Veneto e la collaborazione dell’Associazione “Amici della Musica Toti dal Monte“, attivi da molti decenni sul territorio moglianese.

 

Ugo Amendola è stato tra i protagonisti del panorama musicale del ‘900 in Italia.
Pianista, compositore, didatta e trattatista veneziano, per molti anni è stato direttore del prestigioso conservatorio veneziano Benedetto Marcello.
Ha lavorato presso il teatro La Fenice e frequentato i salotti musicali più importanti d’Europa.

 

Scarica qui il regolamento.

Per iscrizioni:
www.concorsopianisticoamendola.it
[email protected]gmail.com
Segreteria: tel. 345.1701370
e-mail: [email protected]

Sabato 8 febbraio, alle ore 18.30, Villa Condulmer di Mogliano Veneto riprende gli appuntamenti musicali con il primo concerto 2020.

Nella veranda dell’Hotel si esibiranno il violoncellista Riccardo Pes e la pianista Irina Vaterl in un inconsueto e romantico programma. Sarà l’occasione di apprezzare anche la musica di Clara Schumann che, a detta di alcuni critici, era una compositrice e pianista ancora più brillante del fratello.

 

Programma

• Clara Schumann (1819-1896) – Tre romanze op.22
Andante molto, Allegretto, Leidenschaftlich schnell

• Robert Schumann (1810 – 1856) – “Grande Sonata” per violino e pianoforte in Re minore
Ziemlich langsam –Lebhaft, Sehr Lebhaft, Leise, einfach, Bewegt

 

Ingresso: euro 15 – soci euro 10

 

 

 

 

Sono inoltre aperte, via mail o per telefono, anche le prenotazioni per la cena che seguirà l’appuntamento musicale.

Il menu propone:
Ravioli di Faraona con Salsa al Taleggio profumata al Tartufo e Granella di Pistacchi
Crema Catalana al Cioccolato Bianco
Minerali
Vini
Caffè

 

Costo per persona: euro 30

Tel. Paolo 348.9025425 – Claudio 348.7265243

 

 

Photo Credits: Francesco Fratto

Nuovo appuntamento con “Storie d’artista” a Noventa di Piave Designer Outlet. Domenica 22 settembre alle 17.30 sarà la volta del pianista e compositore friulano Remo Anzovino, che sarà intervistato dalla giornalista RAI Ivana Godnik.

 

“Storie d’artista” è una nuova “puntata” del progetto Fashion meets Opera in collaborazione con il teatro La Fenice di Venezia. L’iniziativa si inserisce nel quadro più ampio degli eventi che McArthur Glen Designer Outlet Noventa di Piave realizza assieme al celebre teatro d’opera veneziano, forte di una partnership che nel corso di questi anni ha portato nel Centro del gruppo McArthurGlen concerti, mostre, costumi di scena, educational per i ragazzi e molte altre iniziative. Con “Storie d’artista” alcuni tra i protagonisti del mondo del teatro e della musica saranno ospiti del Centro per raccontare episodi della loro carriera, le difficoltà, la paura del debutto, i dietro le quinte e con l’occasione saranno invitati anche ad esprimere le loro preferenze in fatto di moda e tendenze.

 

Dopo il primo, seguitissimo, appuntamento dedicato al mondo del teatro con l’attrice e ballerina Milena Vukotic, questa volta il tema sarà la musica e a raccontarsi sul palco dell’outlet sarà Remo Anzovino, uno dei massimi esponenti dela scena strumentale italiana, reduce da alcuni applauditissimi appuntamenti musicali di fine estate: il concerto al tramonto sulla spiaggia di Bibione lo scorso mese e, pochissimi giorni fa, il concerto all’alba in costiera amalfitana a Vietri sul mare.

 

Remo Anzovino nasce a Pordenone nel 1976 da genitori napoletani e comincia a suonare il pianoforte fin da bambino. Si laurea con lode in giurisprudenza all’Università di Bologna, diventa avvocato penalista. Il suo percorso musicale prende il via proprio in quegli anni con un’attiva e proficua collaborazione con la Cineteca di Bologna e, nel corso del tempo diviene uno dei più originali e innovativi compositori in circolazione, negli ultimi anni in particolare in ambito cinematografico.

Il 2019, poi, è stato particolarmente ricco di soddisfazioni e successi con la vittoria del Nastro d’Argento 2019 (menzione speciale Musica per l’Arte) per avere firmato le colonne sonore di “Van Gogh tra il grano e il cielo”, “Le Ninfee di Monet” e “Hiter contro Picasso”, tre film evento della serie “la Grande Arte al Cinema

Le colonne sonore, con l’aggiunta anche di “Gauguin a Tahiti- Il Paradiso Perduto” sono divenute nel frattempo anche quattro album apprezzatissimi dalla critica internazionale e pubblicati in tutto il mondo da Sony Masterworks.

 

Al termine dell’incontro, che avrà luogo nella piazza delle fontane dell’outlet, visitatori e fan avranno l’occasione di incontrare, chiacchierare e scattare foto con Remo Anzovino.

Il prossimo 28 settembre, alle ore 18, Daniele Boidi si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia (Salone Busetto, 1° piano).

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Salone Busetto – 1° Piano
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 25 settembre, alle ore 18, Luciano Boidi si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 21 settembre, alle ore 18, Davide Vio si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 18 settembre, alle ore 18, il Duo Andrea Agrati ed Elisabetta Chiarato si esibirà in un recital per clarinetto e pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 11 settembre, alle ore 18, Gaia De Lorenzi si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia (Salone Busetto, 1° piano).

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Salone Busetto – 1° Piano
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

 

Domenica 21 luglio 2019 alle ore 20.45, nella Barchessa di Villa Condulmer, si terrà il concerto del Trio Veneto, che vedrà Enzo Ligresti al violino, Marco Dalsass al violoncello e Gabriele Maria Vianello Mirabello al pianoforte.

Ingresso 10 euro.

 

Musiche in programma

Bedrich Smetana: piano trio op.15 in sol minore.
Dimitri Shostakovich: piano trio n.2 op.67 in mi minore.

 

Terminato nel 1855, il piano trio op.15 in sol minore di Smetana, dall’andamento appassionato e rapsodico, esprime con immediatezza sentimenti di dolore, di rimpianto, alternati a motivi che talora indulgono tra malinconia e visioni fantastiche; si nota un certo entusiasmo verso le ardite innovazioni di Berlioz.
Tutti e tre i movimenti in cui il Trio è articolato, hanno come idea comune la scala cromatica discendente, emblematica espressione del dolore dai tempi del barocco.

 

La musica da camera di Shostakovich si sta rivelando in questi ultimi anni come la parte della sua opera di più alta qualità musicale e soprattutto di maggiore profondità e potenza spirituale. Il Trio per violino, violoncello e pianoforte n. 2 op. 67 venne composto da Sostakovic nel 1944, con dedica alla memoria di Ivan Sollertinskij, uomo di cultura e critico musicale suo grande amico. È una pagina drammatica e tesa, nella quale si alternano momenti di intenso lirismo a episodi scherzosi, al limite del grottesco.

Ad anticipare la rassegna di fine estate di Casale Musica, un eccezionale evento del progetto Yamaha Silent WiFi Concert, il primo del suo genere in Veneto, per conciliare l’amore per il territorio e la passione per la musica: un suggestivo concerto eseguito su un pianoforte silenzioso e udibile dal pubblico lungo le rive del Sile tramite cuffie WiFi che saranno distribuite ai presenti.

 

L’evento gratuito, promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Casale sul Sile in collaborazione con Mens Civica, avrà luogo sabato 29 giugno alle 21, al Porticciolo di Casale e vedrà come protagonista il pianista milanese Andrea Vizzini.

 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Check-in dalle 19.00.
Le cuffie saranno consegnate agli spettatori previa esibizione della prenotazione (conferma e QR CODE) e rilascio di un documento di identità valido (carta di identità, patente o passaporto).

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni