Home / Posts Tagged "Mauro Lama"

Street food, slow food, finger food, appetizer, happy hour, taste, cook, silent check, dog sitter, ticket, beach, vernissage, home banking, playlist, format, target, master, app, è un ciclone inarrestabile che trionfa e si autocompiace ogni giorno, smargiasso e gradasso si fa beffa dell’Italica lingua, con buona pace dell’Accademia della Crusca. Forse il suono onomatopeico, la mai sopita leggerezza nell’essere poco autoctoni, ma tutto sembra parlare chiaro, buttala all’estero e vedrai che paga.

 

Infatti questa sera ci vedremo in streaming un talent, contestualmente a un drink e a un acquisto online per il Black Friday.

 

Ma una piccola vocina questa notte mi è apparsa narrando una mondo pieno di linguaggio italiano, temi e termini che dalle scuole elementari ci seguono, passando tra letture e dialetti che poi sono il patrimonio del bel Paese, ricco di letteratura e figure del tipo di Dante, Petrarca e D’Annunzio, e allora il riscatto è imminente ci vedremo per un bicchiere di buon vino e un piatto di spezzatino, qualche persona a cui affidare il cane, ascoltando musica da un disco in vinile.

Fino al prossimo default.

 

 

Mauro Lama

Mettete in una centrifuga Cavalieri, Cavalli, un pizzico di glamour e la splendida Villa Borghese, capirete come dagli anni Venti questo è l’appuntamento più in di tutti i concorsi ippici.

 

Un bio restauro ha reso sempre più funzionale e gradevole la sua verde ellisse, restituita al suo ovale ottocentesco e dal 23 al 26 maggio sarà festa grande, tra fascino, storia e competizione.

 

Onore quest’anno a Leonardo, che con il suo 500esimo dalla sua morte, sarà omaggiato da 4 riproduzioni del suo Cavallo, reinterpretate con la loro creatività da artisti italiani e internazionali come Matteo Cibic, Roberto Fragata, Elena Salmistraro e Marcelo Burlon.

 

Dal 23 al 26 maggio edizione n. 87 dello CSIO di Roma Piazza di Siena Master Fratelli D’Inzeo.

 

Mauro Lama

Mauro Lama è un uomo di varia cultura e critico di fatti quotidiani e di costume, che da oggi inizia una collaborazione con il nostro giornale.

 

Milanese di nascita e trevigiano d’adozione, si considera un critico ineffabile con quella lieve ironia che serve alla vita. Le sue culture preferite sono garbo e misura, unite a una innata passione per la scrittura.

 

Considera i vernissage un’occasione unica per guardare il mondo da un focus privilegiato e il cinema la spinta per comprendere esistenze e persone; la fotografia lo aiuta ogni giorno a formarsi, cogliere.

 

“Tutto vero – egli dice – la conoscenza non andrà mai in quiescenza.”

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni