Home / Posts Tagged "ipovedenti"

Godere il piacere di un buon libro, anche se si hanno problemi di vista, a Jesolo si può, grazie al nuovo servizio cui ha aderito la biblioteca civica

 

C’è una nuova, importante novità, tra i servizi erogati dalla biblioteca civica di Jesolo: è l’App per smartphone a tablet “Libro Parlato Lions” sviluppata dal Lions Club di San Donà di Piave, che arriva a Jesolo per facilitare l’accesso alla lettura per persone con difficoltà di vista grazie a titoli parlati.

 

La convenzione siglata dalla biblioteca di Jesolo con il Lions Club di San Donà di Piave permette a tutte quelle persone che non sono in grado di leggere autonomamente, a causa di disabilità fisiche o sensoriali, anche temporanee di poter accedere ad un servizio che promuove la lettura e, di conseguenza, il diritto alla cultura. Il progetto si rivolge quindi ai non vedenti, agli ipovedenti gravi, i dislessici e gli anziani che possono chiedere al personale della biblioteca l’attivazione del servizio.

 

Possono usufruire dell’opportunità anche le persone temporaneamente ricoverate in ospedale o sottoposte a cure in day hospital presso strutture convenzionate, ricevendo in prestito tablet e cuffie con cui poter ascoltare il libro preferito. Oltre ad offrire migliaia di testi letti da volontari, l’App permette anche di “donare la voce” mettendo quindi a disposizione un po’ del proprio tempo e della propria voce per regalare momenti di serenità agli altri.

 

“Jesolo è una realtà sempre in fermento e sempre alla ricerca di modi per ampliare l’offerta culturale rivolta ai suoi cittadini. La biblioteca civica in particolar modo svolge un ruolo di primo piano essendo la casa della cultura e pronta ad erogare nuovi servizi – commenta l’assessore alla Cultura della città di Jesolo, Otello Bergamo -. L’App “Libro Parlato Lions” è solo l’ultima di una lunga serie di novità che dimostrano l’attenzione al bisogno di conoscenza degli jesolani e abbiamo trovato in questo caso un’associazione all’avanguardia in questo campo con grande esperienza alle spalle. Grazie a questa collaborazione mettiamo le i cittadini con difficoltà visive nella condizione di poter vivere al meglio il diritto alla lettura e alla cultura”.

L’Amministrazione roncadese è la prima firmataria provinciale della convenzione che promuove l’accesso gratuito agli audiolibri per l’utenza svantaggiata

 

Il Comune di Roncade ha approvato e sottoscritto in questi giorni la convenzione tra Provincia di Treviso e Circolo Lions Club di San Donà di Piave per la fruizione di un’applicazione a favore degli ipovedenti e delle persone svantaggiate.

 

Si tratta della App Libro Parlato, che consentirà, tramite il Centro Servizi Biblioteche provinciale, la semplificazione delle procedure per offrire un servizio gratuito di accesso al web per l’ascolto di audiolibri (libri letti da un attore) rivolto soprattutto a un’utenza particolare quale quella dei non vedenti, ipovedenti e dislessici, ma anche ad altre persone che ne possono aver diritto.

 

“Siamo la prima Amministrazione in provincia ad aver siglato la convenzione – è la precisazione di Viviane Moro, assessore alla Cultura – perché crediamo sia un’importante tassello da aggiungere ai servizi che la nostra Biblioteca eroga già da quasi un decennio per le persone con difficoltà visive e di lettura, cioè il progetto nazionale ‘Libro parlato’ (attivo dal 2009) e la distribuzione di testi a grandi caratteri della Biblioteca italiana ipovedenti (dal 2010). Ora la tecnologia e questa straordinaria App ci permettono di rendere fruibile ad un maggior numero di utenti in difficoltà l’ascolto di un libro, dando loro la possibilità di potersi riappassionare alla lettura.”

 

Grazie alla convenzione del 2010, Roncade può già contare su 500 volumi a grandi caratteri per ipovedenti e dislessici. Questo patrimonio si somma agli audiolibri di proprietà della biblioteca, pioniera nel lavoro con persone affette da disabilità fisico-motorie, in osservanza delle linee guida internazionali dell’IFLA (Federazione Internazionale delle Associazioni bibliotecarie), dei principi dell’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura) e delle linee programmatiche della Regione Veneto.

 

Su smartphone e tablet, di cui la biblioteca di Roncade si doterà a breve, sarà possibile scaricare gratuitamente i circa 10 mila audiolibri che la App ha in archivio e registrare la lettura dei testi da parte dei “donatori di voce” rendendola disponibile agli altri con pochi, semplici clic.

Una passeggiata sensoriale in notturna nel parco di via Torre Belfredo

 

Per conto de Il Giardino Ritrovato di via Torre Belfredo e assieme all’Antica Scuola dei Battuti e all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, l’associazione Artecultura Veneta organizza il prossimo 23 giugno una passeggiata sensoriale guidata, unica nel suo genere: i partecipanti saranno condotti a piccoli gruppi e da persone cieche lungo un percorso completamente al buio all’interno del parco di via Torre Belfredo di Mestre. Questa esperienza permetterà a chi la vive di entrare in contatto con le proprie emozioni più profonde.

 

I gadget per la partecipazione saranno consegnati presso l’Antica Scuola dei Battuti, con ingresso in via S. Maria dei Battuti, mezz’ora prima dell’orario di entrata prenotato.

 

Per i più piccoli sono previsti diversi laboratori.

Il parcheggio più vicino è quello di via S. Maria dei Battuti, che sarà gratuito dalle ore 20.

 

Le visite partiranno alle ore 18.30 e si protrarranno fino a notte inoltrata. Per assicurarsi il posto, è consigliata la prenotazione entro il 20 giugno, contattando l’U.I.C. al numero 041 958777 o scrivendo un’e-mail a: [email protected]

L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Grazie alla collaborazione con la Biblioteca Italiana Ipovedenti, nella biblioteca comunale di Preganziol è a disposizione dei lettori una sezione di opere di narrativa e saggistica stampate a grandi lettere.

 

Di seguito, l’elenco dei titoli disponibili, divisi per genere narrativo.

 

ROMANZI E RACCONTI:

Stelle & Strade: la Trans Am a pedali di Ilaria Corli

Cinque racconti di Oscar Wilde

Peter Pan di James Matthew Barrie

Il libraio che imbrogliò l’Inghilterra di Roald Dahl

Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro

Piccolo mondo moderno di Antonio Fogazzaro

Anna di Niccolò Ammaniti

Branchie di Niccolò Ammaniti

Che la festa cominci di Niccolò Ammaniti

Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti

Io e te di Niccolò Ammaniti

Ti prendo e ti porto via di Niccolò Ammaniti

Io non ho paura di Niccolò Ammaniti

Quel deficiente del mio padrone di Gianni Fantoni

Il casellante di Andrea Camilleri

Senza coda di Marco Missiroli

Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli

Terra del fuoco di Francisco Coloane

Denaro falso di Lev N. Tolstoj

Le figlie di Hanna di Marianne Fredriksson

Le pietre della luna di Marco Buticchi

Il gatto nell’armadio e altri racconti per bambini a cura di Cinzia Tani

Trenta fiabe scelte: tratte da 40 novelle di Hans Christian Andersen

Quaranta fiabe scelte tratte da: 50 novelle per i bambini e per le famiglie di Jacob e Wilhelm Grimm

 

GIALLI:

Il delitto di lord Arthur Savile di Oscar Wilde

La forma dell’acqua di Andrea Camilleri

E liberaci dal padre di Elizabeth George

 

RELIGIONE:

Ero straniero e mi avete accolto di Papa Francesco

La carità politica: un volto della misericordia di Papa Francesco

Dono e mistero: diario di un sacerdote di Karol Wojtyla e Giovanni Paolo II

Osate sognare! Le parole di Papa Francesco: viaggio apostolico del Santo Padre Francesco in Messico: 12-18 febbraio 2016 di Papa Francesco

Sulla ricchezza della misericordia di Giovanni Paolo II

L’uomo in preghiera di Benedetto XVI

Le omelie di Pentling di Joseph Ratzinger e Benedetto XVI

Non mi sono mai sentito solo: gli ultimi discorsi del Papa di Benedetto XVI

Ero in carcere e siete venuti a trovarmi di Papa Francesco

 

STORIA:

La Repubblica con Masaniello re: la rivoluzione in Terra d’Otranto di Emidio Tomai-Pitinca

Ritorno a quei giorni: diario di guerra di Giuseppe Bof

I dimenticati della Grande Guerra: la memoria dei combattenti trentini di Quinto Antonelli

Vittorio Veneto: la battaglia della vittoria (24 ottobre-4 novembre 1918) di Paolo Pozzato

Il Veneto invaso: ricordi di guerra di un artigliere austriaco di Georg Biedermann

Feriti nell’anima: storie di soldati dai manicomi del Veneto 1915-1918 di Nicola Bettiol

Dal Montello a San Donà: la battaglia del Piave 1917-1918 di Ernesto Brunetta

Piave: l’ultimo fronte della Grande Guerra di Daniele Ceschin

Venezia Treviso e Padova nella Grande Guerra di Lisa Bregantin, Livio Fantina e Marco Mondini

La trincea del soldato, la guerra del capitano: due diari della Grande Guerra a confronto di Girolamo Giannetti e Giovanni Lovison

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni