Home / Posts Tagged "Casale sul Sile"

L’organizzazione conferma l’ormai consolidato evento ma cambia location per garantire con più facilità il rispetto delle normative anti-covid: ecco Restival Park

 

 

Restival cambia pelle ma non lo spirito. Il festival della Restera di Casale sul Sile, appuntamento aperto a tutti giunto ormai alla sua quinta edizione, cambia data e location ma solo per questa edizione: dalle rive del fiume Sile al Parco delle Vecchie Pioppe a Casale sul Sile. Ecco allora il “Restival Park” Un evento immerso nel verde in un parco di 22.000 Mq. che garantirà la necessaria sicurezza del pubblico e di tutte le persone che a Restival ci lavorano. Grande spazio come sempre alla musica e agli spettacoli di cabaret, danza, e acrobati sul palco della quinta edizione. Artisti italiani animeranno la rassegna di eventi da mercoledì 26 a domenica 30 agosto. Una manifestazione che si conferma come uno degli appuntamenti più attesi del territorio e che avrà ingresso completamente gratuito.

 

Restival ai tempi del CoronaVirus, cioè mettere in pratica tutte le linee guida in tema di eventi e spettacoli. La nuova sfida degli organizzatori è questa: organizzare la prossima edizione in programma dal 26 al 30 agosto in totale sicurezza. Una nuova location: il parco delle Vecchie Pioppe, raggiungibile a piedi dal centro cittadino ed esteso per oltre 22.000 Mq. La formula dell’evento che sarà messa in pratica in questa edizione prevede una “Arena Spettacoli” con posti a sedere per tutti gli eventi e un Maxi Schermo per poter godere anche da lontano tutti gli spettacoli. Un’area dedicata alle “Piazze del Gusto” con proposte gastronomiche locali e poi l’immancabile “Via Mercato e Mestieri” con 40 stand espositivi di artigianato locale ricco di specialità e curiosità. A dividere queste ampie aree, un grande Parco per garantire ampi spazi di movimento in totale sicurezza. Il festival in ogni caso sarà limitato da una capienza prefissata come da normativa vigente.

 

Il programma non è ancora definito ma vedrà cinque serate di musica, cabaret, danza e performance. Sarà anche l’occasione per invitare le famiglie a trascorrere un pomeriggio al parco immersi nel verde, a due passi da casa. L’ingresso a Restival Park sarà gratuito per tutte le date previste.

 

“Restival Park riveste un segnale di grande importanza. È un simbolo di ritorno a una certa normalità ma lo dobbiamo fare tutti insieme e in totale sicurezza – spiegano gli organizzatori – Noi siamo sicuri che lo si possa fare e lo si deve fare bene perché abbiamo imparato che con il Coronavirus non si scherza affatto. Non vediamo l’ora di rivedere il nostro pubblico ma lo faremo rispettando le tre misure di sicurezza che ormai abbiamo ben impresso in testa: mascherine; distanziamento interpersonale e igienizzazione delle mani”.

 

Restival aprirà al pubblico alle 18.00 e gli spettacoli inizieranno sempre alle 20.00. Per seguire tutto il programma: basta consultare il sito ufficiale o la pagina Facebook.

 

Il festival gode del patrocinio della Regione Veneto e del Comune di Casale sul Sile.

In seguito all’ordinanza del Capo-dipartimento della Protezione Civile nazionale, al Comune di Casale sul Sile sono stati concessi 69.334,46 euro a sostegno delle persone e delle famiglie, al fine di garantire l’accesso ai generi alimentari e ai beni di prima necessità.

 

Come ricorda l’assessore alla Scuola, Sicurezza Sociale, Famiglia e Politiche giovanili Celestina Segato in questo video, chi può fare richiesta dei buoni alimentari sono sia le persone/famiglie già inserite nei servizi sociali, sia i soggetti non a carico dei servizi sociali ma che in questo momento si trovano in una situazione di difficoltà economica dettata dalla perdita del lavoro o della risoluzione del lavoro, della riduzione o mancanza di reddito.

 

Modalità di richiesta

Il modulo per fare richiesta è disponibile sul sito del Comune. Una volta compilato, va inviato all’indirizzo email [email protected]

Chi necessitasse di ulteriori informazioni può chiamare i numeri 0422.784505, 0422.784529 e 0422.784530.

Chi invece non avesse la possibilità di scaricare il modulo, può trovarlo già pre-stampato recandosi alla sede del Centro Sociale in Piazza all’Arma dei Carabinieri (piano terra). Una volta compilato, il modulo va depositato nella cassetta della posta dei servizi sociali.

 

Contributo erogato

Il contributo erogato dal Comune garantirà il fabbisogno di due settimane consecutive, prorogabile per ulteriori due settimane e comunque fino all’esaurimento della disponibilità del fondo.

Gli importi dei buoni alimentari saranno così suddivisi:
80,00 euro per un nucleo composto da una sola persona
120,00 euro per un nucleo composto da due persone
180,00 euro per un nucleo composto da tre persone
250,00 euro per un nucleo composto da quattro persone
300,00 euro per un nucleo composto da cinque persone o più persone.

 

Sulla base delle richieste pervenute, le assistenti sociali valuteranno le situazioni più problematiche. Già da mercoledì 15 aprile i buoni, insieme alla lista degli esercenti che hanno aderito all’iniziativa e presso cui tali buoni sono spendibili, verranno consegnati a domicilio dagli operatori della Protezione Civile.

 

Numeri verdi

Per qualsiasi necessità si ricordano i riferimenti utili:

Numero Verde per la provincia di Treviso 0422.323888 (operativo H24)
Numero Verde della Regione Veneto 80462340
Numero Verde Nazionale 1500

L’amministrazione casalese invita tutta la cittadinanza a formulare le proprie segnalazioni per i due premi istituiti per valorizzare lo sport e sensibilizzare con un esempio positivo tutte le persone che praticano o si avvicinano allo sport, nello specifico:
• il premio “Sportivo dell’anno”, destinato ad atleti/e o associazioni/società sportive di Casale sul Sile che si siano particolarmente distinti a livello sportivo nell’ultima annata sportiva;
• il premio “Una vita per Io sport”, destinato ad ex atleti/e o allenatori o dirigenti di Casale sul Sile, anche non più in attività, che hanno raggiunto risultati di rilievo nel corso della loro carriera o abbiano contribuito a promuovere i valori dello sport e/o a migliorare la qualità dello sport a livello locale o regionale o nazionale.

 

Entro e non oltre il 9 febbraio 2020, la cittadinanza è pertanto invitata a inviare la propria segnalazione di nominativi di atleti/e e associazioni/società sportive meritevoli dei riconoscimenti, utilizzando gli appositi moduli sotto indicati e da consegnare o direttamente all’Ufficio Protocollo o tramite email all’indirizzo [email protected].

 

Le segnalazioni dovranno pervenire entro il 09 febbraio 2020.

Modulo “Sportivo dell’anno”

Modulo “Una vita per lo sport”

Regolamento

Venerdì 13 dicembre, dalle 18 alle 19.30, si terrà l’ultimo appuntamento con “Consciamente”. La serata sarà dedicata a Gino Gasparini, già sindaco di Casale per 15 anni e protagonista della storia della Cooperativa e anche della comunità casalese.

 

La figlia Rosetta presenterà il bellissimo libro che ha scritto, che racchiude la storia della comunità casalese, dalla guerra al dopoguerra fino agli albori di questo secolo.

 

Seguirà uno spritz in compagnia e uno scambio gli auguri.

 

La cittadinanza casalese è invitata a partecipare al dibattito con il sindaco Stefano Giuliato, il Comandante della Stazione Carabinieri Mar. Magg, Salvadore Vena e il Comandante Polizia Locale Alfredo Nobili sulla situazione del nostro territorio, le cautele e le prevenzioni da adottare e i progetti di sorveglianza.

 

Calendario incontri

Giovedì 5 dicembre ore 20.30 a Casale Sul Sile
presso l’Auditorium – Via Vittorio Veneto 10
Lunedì 9 dicembre ore 20.30 a Conscio
presso sala “El Graner”
Mercoledì 18 dicembre ore 20.30 a Lughignano
presso sala polivalente “S. Martino”

 

Il prossimo appuntamento di “Consciamente” si terrà venerdì 6 dicembre dalle ore 18 alle 19.30, su un tema molto importante e che ci tocca tutti. L’assicurazione della casa, della famiglia, dell’azienda agricola, artigianale ecc.

 

Una occasione per conoscere ed essere più consapevoli, per essere meglio protetti, spendendo bene.

Seguirà, come sempre, lo spritz in compagnia.

 

 

È stato indetto un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di n. 3 posti di istruttore amministrativo, cat. C, a tempo pieno e indeterminato da impiegare n. 2 presso il Comune di Casale sul Sile e n. 1 presso il Comune di Casier.

 

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata tramite il seguente link.

Termine per la presentazione della domanda: ore 23:59.59 di giovedì 12 dicembre 2019.

 

Scarica il bando.

Per maggiori info, clicca qui.

Dopo la bella serata dedicata al gatto, grazie alla bravura del Dott. Cattarossi veterinario con clinica a Casale e residente a Conscio, venerdì 29 novembre “Consciamente” ospiterà una serata dedicata ai libri. Sarà una piacevole conversazione con la scrittrice moglianese Monica Tessarin.

 

Un’occasione un po’ diversa e gradevole per riflettere e conoscere.

Segue alle 19.30 l’immancabile spritz per tutti.

 

“Si sta come d’autunno, sugli alberi, le foglie”. Poche, intense parole scritte da Giuseppe Ungaretti nel luglio del 1918 sul Carso, dove era stato inviato dopo che si era arruolato volontario nel 1915. Parole che esprimono tutta la fragilità umana di fronte alla guerra e alla sua devastante attualità. A 101 anni dal 4 novembre 1918, ha insegnato ai nostri figli che la guerra non è inevitabile e che il confronto, il dialogo e la tolleranza sono elementi fondanti della nostra umanità. Insegniamo loro la speranza.

 

Tutta la cittadinanza casalese è invitata alle celebrazioni di domenica 3 novembre a partire dalle ore 9.30, che vedranno il loro apice alle ore 12.15 con la cerimonia e la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti in piazza all’Arma dei Carabinieri.

 

Qui il programma completo.

L’Amministrazione Comunale intende organizzare anche per il prossimo anno il soggiorno climatico per gli anziani residenti a Casale sul Sile. Si tratta di un’iniziativa che si ripropone da molti anni e che nel corso del tempo ha visto un buon gradimento da parte della terza età, tanto che ormai gli anziani attendono con entusiasmo il momento della loro vacanza, che rappresenta per loro una vera occasione di svago, serenità e aggregazione.

Anche per il prossimo anno il periodo del soggiorno sarà di 15 giorni, con partenza il 13 giugno e rientro il 27 giugno 2020.

 

L’assessore alle Politiche Sociali Celestina Segato ha così il piacere di invitare la cittadinanza all’incontro per la promozione dei soggiorni climatici estivi per persone anziane, che si terrà il giorno mercoledì 30 ottobre 2019 alle ore 10.00 presso la ex sala consiliare (1° piano – Centro Sociale in Piazza all’Arma dei Carabinieri), invitando a informare anche amici e conoscenti di questa iniziativa.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni