Home / Posts Tagged "Affitti a Mogliano"

Dopo la scomparsa di Cesare De Michelis, che lo ideò e fondò, Ernesto Ferrero sarà il nuovo Presidente della giuria

 

Si svolgerà a Mogliano la cerimonia di premiazione della ventisettesima edizione del Premio letterario nazionale Giuseppe Berto. Sarà, questa, la prima edizione del Premio senza Cesare De Michelis, scomparso la scorsa estate, che ne fu ideatore e fondatore nel 1988, da grande estimatore dello scrittore veneto. Il nuovo Presidente della giuria del Premio Berto 2019 sarà Ernesto Ferrero, scrittore, critico, consulente editoriale e direttore del Salone del libro di Torino dal 1998 al 2016.

 

L’associazione culturale Giuseppe Berto, nonostante l’incolmabile vuoto lasciato da De Michelis, ha deciso di proseguire nel solco tracciato assieme a lui. È stato così pubblicato il bando dell’edizione 2019, in collaborazione con gli eredi Berto, il Comune di Mogliano Veneto e il Comune di Ricadi, e il sostegno dello sponsor Colorificio San Marco.

 

Della giuria del Premio, oltre al nuovo Presidente Ferrero, fanno parte Cristina Benussi, Università di Trieste, Giuseppe Lupo, Università Cattolica del Sacro Cuore Milano e scrittore, Laura Pariani, scrittrice, e Stefano Salis, critico e giornalista del Sole 24 Ore.

 

Questa edizione è caratterizzata da un’altra novità. Il “portafoglio” del Premio aggiunge ai 5 mila euro per il vincitore anche 500 euro per gli altri quattro finalisti, quale gettone di presenza alla cerimonia finale di proclamazione del vincitore.

 

 

Caratteristiche del Premio

Il Premio mantiene la propria esclusiva peculiarità di essere riservato a scrittori esordienti. Possono pertanto parteciparvi solo opere prime di narrativa redatte in lingua italiana e pubblicate nel periodo tra il 1° maggio 2018 e il 10 maggio 2019.

 

Le opere dovranno essere inviate dagli editori alla giuria entro e non oltre il 13 maggio 2019. La giuria, selezionerà le 5 opere finaliste entro il 7 giugno 2019 e l’opera vincitrice sarà proclamata sabato 29 giugno 2019, a Mogliano Veneto.

 

Non sono ammessi rifacimenti, riedizioni, o traduzioni, ma saranno accettati il primo romanzo pubblicato in volume di un autore oppure la prima raccolta di racconti (che neanche singolarmente possono essere stati pubblicati in precedenza).

 

 

I vincitori delle precedenti edizioni

Il Premio Berto, nato nel 1988 su iniziativa di un gruppo di amici ed estimatori dello scrittore, ha raggiunto le 22 edizioni tra il 1988 e il 2010 e dopo una pausa è stato rilanciato nel 2014, in occasione del centenario della nascita dello scrittore moglianese e ripreso nel 2015.

 

Vinto nell’edizione 2018 da Francesco Targhetta, con Le vite potenziali (Mondadori), il Premio è stato trampolino di lancio per alcuni dei maggiori talenti della letteratura contemporanea, tra cui:

• Paola Capriolo con La grande Eulalia (1988)

• Michele Mari con Di bestia in bestia (1989)

• Luca Doninelli con I due fratelli (1990)

• Paolo Maurensig con La variante di Lüneburg (1993)

• Francesco Piccolo con Storie di primogeniti e figli unici (1997)

• Elena Stancanelli con Benzina (1999)

• Giuseppe Lupo con L’americano di Celenne (2001)

• Antonia Arslan con La masseria delle allodole (2004)

• Francesco Pecoraro con Dove credi di andare (2007).

Dopo l’inaugurazione del MOGART nei rinnovati Spazi del Brolo, con l’avvio del “Piccolo Festival del Fumetto Indipendente”, del MontezumaFest Winter venerdì 7 dicembre e con il tradizionale mercatino dell’antiquariato di sabato 8 dicembre, entra nel vivo la rassegna degli eventi delle festività “Metropolis-Mogliano è Natale 2018”, promosso dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di Arteven e operativa di Pro Loco Mogliano, il patrocinio di MIBAC e Regione del Veneto.

 

“Ci rende particolarmente soddisfatti questo programma di Metropolis di Natale. Sono circa una quarantina gli  appuntamenti in calendario, non solo con spettacoli e momenti di animazione per bambini e attività per le famiglie, concerti, spettacoli di teatro e iniziative di solidarietà ma anche nuove iniziative, quali il “Festival del Fumetto” e una nuova rassegna del MontezumaFest, che tanto successo ha riscosso nell’edizione estiva. Tutto questo si integra con i tradizionali appuntamenti cittadini, le mostre mercato, gli spettacoli delle associazioni culturali, dei quartieri e le tante attività proposte dalle associazioni moglianesi, che collaborano nel rendere la nostra città viva e partecipata. Vivere il Natale a Mogliano, in piazze e vie illuminate a festa è ancora una volta possibile grazie all’enorme contributo di tutte queste nostre associazioni, che sentitamente ringraziamo perché al nostro fianco si adoperano con impegno a rendere la nostra città un luogo in cui vivere con gioia momenti di festa”, ha dichiarato il sindaco, Carola Arena.  

 

Un momento atteso quello dell’8 dicembre con il mercatino dell’antiquariato, tra i più grandi della provincia, con esposizione di antiquariato, vintage e collezionismo, a cura della SOMS. Sabato 15 e domenica 16 dicembre l’appuntamento è invece con la  34^ edizione della mostra del mercato del radicchio rosso di Treviso I.G.P., mostra del fiore d’inverno, tra i prodotti rappresentativi del territorio trevigiano, tutto il giorno in Piazza Caduti.

 

“Nel pianificare gli appuntamenti di Metropolis-Mogliano è Natale, abbiamo tenuto conto di tutte le fasce di età dei cittadini e dei vari interessi: abbiamo quindi inserito in programmazione un nuovo Festival del Fumetto, grazie al contributo di Officina 31021 rivolto ai giovani loro coetanei e ai tanti appassionati, abbiamo pensato ai piccoli e alle loro famiglie, con spettacoli e magiche atmosfere nelle vie del centro, a offrire momenti di svago con tanta musica per tutti, ampliando il programma con una nuova rassegna invernale del MontezumaFest a cura degli Amici della Musica, il concerto di Gynga al Cinema Teatro Busan di venerdì 4 gennaio, oltre ai tradizionali concerti natalizi nei vari quartieri”, ha evidenziato l’assessore alla Cultura, al Turismo e alle Attività produttive, Ferdinando Minello.

 

Il “Piccolo Festival del Fumetto Indipendente” avrà la durata di nove giorni, svolgendosi preso la sede di Officina 31021 e nelle piazze del centro. Sarà un’occasione per socializzare le potenzialità espressive del linguaggio del fumetto e presentare a un vasto pubblico una selezione delle più interessanti produzioni di fumetto legate all’editoria indipendente, con una particolare attenzione ai giovani esordienti.

 

Il Festival sarà realizzato in collaborazione con Oblò APS, un’Associazione di Promozione Sociale nata per promuovere l’uso sociale del fumetto.

 

Dopo l’apertura, venerdì 7 dicembre, con la presentazione di album a fumetti e interventi di fumettisti di Oblò presso la sede di Officina 31021, il festival prevede sabato 8 dicembre un laboratorio di fumetti per bambini dai 5 anni in su, a partire dalle ore 16.00 in piazzetta del Teatro, e a seguire un incontro con fumettisti. Dal 10 al 14 dicembre nell’atrio del Municipio avrà luogo l’esposizione e la mostra mercato del “Piccolo Festival del Fumetto Indipendente” (da lunedì a giovedì 10.30-12.30 e 14.30-17.30, venerdì 10.30-12.30), a cura di Officina 31021.

 

Due gli appuntamenti della prima edizione del MontezumaFest Winter, a cura dell’Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte, dedicati alla musica sudamericana e caraibica d’autore, che si  svolgeranno presso l’Auditorium del centro sociale alle ore 21.00. Venerdì 7 dicembre “Ventando-Un poco rubato”, un quartetto di flauti per un viaggio ideale dal Messico alla ricerca dell’Eldorado, per giungere all’Amazzonia. Sabato 8 dicembre “Tres Palabras” sarà invece un’esplorazione cameristica su brani scelti da autori del ‘900 dell’ambiente colto e popolare dell’area caraibica e sudamericana (costo del biglietto 10.00 euro).

 

Tra le numerose iniziative in programma, domenica 9 dicembre in Piazza Caduti, a cura di Arteven, dalle ore 11.00 alle12.00 e dalle 18.30 alle 19.30 lo spettacolo di animazione Christmas Dream Bubble, per bambini… di ogni età, e alle ore 16.00-18.30 per le vie del centro il Crazy Christmas Brass Band Quartet. Sempre nel pomeriggio alle ore 16.30 al centro ricreativo Bonisiolo “Babbo Natale e il suo folletto raccolgono le letterine dei bambini”.

 

Venerdì 14 dicembre appuntamento alle ore 21.00 al Cinema Teatro Busan con la rappresentazione di Giuliana Musso “Tanti saluti” (ingresso intero euro 20.00, ridotto euro 18.00).

 

Sabato 15 dicembre il Gruppo Quante Storie accoglierà in Biblioteca comunale, alle ore 10.00, i bambini con “Letture Animate”. La sera alle ore 20.30 al centro sociale il Concerto di Natale-Centro StudioMusica, una raccolta di fondi a sostegno dell’emergenza Veneto, a cura dell’Associazione Konzertmusik.

 

Domenica 16 dicembre il tradizionale Concerto di Natale alle ore 16.30 nel Duomo S. Maria Assunta, con l’organista Donato Cuzzato, a cura di associazione Amici della Musica Toti Dal Monte, associazione di quartiere Centro-Nord e quartiere Centro-Sud.

 

I Babbi Natale arriveranno nelle scuole materna Rodari e primaria Verdi mercoledì 19 dicembre, alle ore 9.00-12.00, a seguire uno spettacolo di marionette a cura dell’associazione di quartiere Centro-Sud.

 

Giovedì 20 dicembre in Piazza Caduti l’installazione “Urban Knitting”, tricot sulle panchine, curata da Pictoria. Alle ore 17.00 nell’Atrio del Municipio, lettura animata del Gruppo Giovani Attori per Caso, “Christmas Carol” di C. Dickens per poi proseguire alle ore 18.15 in piazza Caduti con la consegna di libri in omaggio.

 

Sabato 22 dicembre  alle ore 11.00  al Teatro Busan “È di nuovo Bianco Natale”, uno spettacolo per bambini e adulti fatto di emozioni e piccoli racconti legati ai simboli natalizi che utilizza diverse tecniche espressive dalla narrazione all’animazione a video al gioco con il pubblico. È un progetto che nasce dalle compagnie professionali Pantakin di Venezia, Theama Teatro di Vicenza e del Tam Teatro di Padova. Dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 15.30 alle 18.00 in piazza Caduti “La regina dei ghiacci”, animazione rivolta ad adulti e bambini, a cura di  Arteven. Alle ore 18.30 nella sala del centro sociale “Red, il raccontro delle stelle danzanti”, film musicale scritto e interpretato dai Ragazzi del Sogno. Un lavoro fatto da ragazzi, per ragazzi dai 9 ai 16 anni e per le famiglie. Al termine brindisi e Auguri di Natale, a cura dell’Associazione Sogno Numero2.

 

Domenica 23 dicembre alle ore 11.00 al Teatro Busan lo spettacolo per bambini dai 4 anni “La notte dei regali” e dalle 15.30 alle 18.00 in piazza Caduti “La regina dei ghiacci”, a cura di  Arteven.

 

Lunedì 24 dicembre, vigilia in musica alle ore 11.00 nelle vie del centro, a cura del Gruppo Musicale Città di Mogliano, e alle ore 23.00 nella Chiesa San Marco “Notte di Natale auguri natalizi”, a cura dell’associazione di quartiere Centro-Sud.

 

Mercoledì 26 dicembre alle ore 16.30 nel Duomo S. M. Assunta il “Concerto del Gruppo Pausa in sol maggiore”, grazie all’Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte.

 

Inizio del Nuovo Anno all’insegna della musica venerdì 4 gennaio con il concerto alle ore 21.00 al Cinema Teatro Busan con “Gynga in gospel” (ingresso unico euro 12.00) e sabato 5 gennaio alle ore 17.00 al Teatro Astori con il “Concerto dell’Epifania” del Gruppo Musicale Città di Mogliano.

A conclusione i consueti Panevin sempre lo stesso sabato alle ore 20.00, nel Prato Chiesa Bonisiolo e a Zerman, con la consegna delle calzette a tutti i bambini.

 

Domenica 6 gennaio alle ore 15.00 in Piazza Berto la “Festa dell’Epifania” con spettacoli e consegna di doni ai bambini e alle ore 18.00 all’Agriturismo Vecio Moraro il “Pan & Vin”.

 

Tutti i venerdì si terrà il mercato degli agricoltori di campagna Amica di Coldiretti.

Il mercato settimanale del lunedì si terrà regolarmente lunedì 10, 17, 24 e 31 dicembre.  

 

I parcheggi del centro saranno, come di consueto, gratuiti il sabato e i giorni festivi.

 

PROGRAMMA

 

Domenica 2 dicembre

dalle 10.30 alle 12.00 da Piazza Caduti a Spazi Brolo

LIFE! VISITA GUIDATA PER NATURE VIVE

Spettacolo itinerante

Amministrazione Comunale – Arteven

 

ore 12.00 – Spazi Brolo

MOGART – ARTE A MOGLIANO

INAUGURAZIONE PINACOTECA

Percorso permanente tra le opere della

Collezione Alessandra dal XV al XX secolo

Amministrazione Comunale – Collezione Alessandra

Villaggio Globale – Coop Culture

Ingresso libero – ore 15.00 e ore 17.00 visite guidate

 

dalle 15.00 alle 17.00 – da Piazza Caduti a Spazi Brolo

PARATA ELFI E NINFE – SPETTACOLO ITINERANTE

Amministrazione Comunale – Arteven

 

Lunedì 3 dicembre

ore 17.00 – Sala Consiliare Municipio, piazza Caduti

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MITA “MESSAGGI”

Intervento dello storico e critico d’arte

Giorgio Gregorio Grasso

Esposizione del pittore  Renzo Poppi

Maria Rita Giacomello

Ingresso libero

 

Martedì 4 dicembre

ore 20.45 – Cinema Teatro Busan

“LA VOSE DEL SIL. IL CANTO POPOLARE FRA EMIGRAZIONE E GRANDE GUERRA”

di e con Francesca Gallo

Serata di raccolta fondi per le scuole di Mogliano Veneto

Ingresso euro 5,00

 

Mercoledì 5 dicembre

ore 17.30 e ore 21.00 – Cinema Busan

CINEMA E AMBIENTE: UN MONDO IN PERICOLO

Proiezione film

Comitato a Difesa ex Cave di Marocco

Ingresso euro 5,50

 

Venerdì 7 dicembre

ore 18.00 – Sede Associazione via Bonisiolo, 1

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Prima edizione – Presentazione album a fumetti  

Interventi fumettisti di Oblò

Officina 31021

ingresso libero

 

ore 21.00 – Sala Centro Sociale

MONTEZUMAFEST WINTER – 1a edizione

VENTANDO – UN POCO RUBATO

Quartetto di flauti

Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte

Ingresso euro 10 (info e prenotazioni: 348.9025425, 348.7265243, [email protected])

 

Sabato 8 dicembre

tutto il giorno – Centro città

MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

SOMS

 

dalle 10.30 alle 18.00 – Piazzetta del Teatro

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Mostra Mercato – Laboratori di fumetti per bambini

Officina 31021

Ingresso libero

 

ore 19.00 – Sede dell’associazione (via Bonisiolo, 1)

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Incontro e aperitivo con fumettisti

Officina 31021

Ingresso libero

 

ore 21.00 – Sala Centro Sociale

MONTEZUMAFEST WINTER – 1a edizione

TRES PALAVRAS

Esplorazione cameristica su musiche latinoamericane

Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte

Ingresso euro 10 (info e prenotazioni: 348.9025425, 348.7265243, [email protected])

 

Dall’8 dicembre al 6 gennaio 2019

Centro città

LE LUMINARIE IN CENTRO

Amministrazione Comunale

 

Prato Chiesa Bonisiolo

PRESEPIO DI LUCI

Associazione di Frazione Bonisiolo

 

Domenica 9 dicembre

dalle 10.30 alle 18.30 – Sede dell’associazione (via Bonisiolo, 1)

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Mostra Mercato ed esposizione

Officina 31021

Ingresso libero

 

ore 11.00-12.00 / 18.30-19.30 – Piazza Caduti

CHRISTMAS DREAM BUBBLE

ore 16.00-18.30 – per le vie del centro

CRAZY CHRISTMAS BRASS BAND QUARTET

Amministrazione Comunale – Arteven

 

ore 16.30 – Centro ricreativo Bonisiolo

BABBO NATALE E IL SUO FOLLETTO RACCOLGONO

LE LETTERINE DEI BAMBINI

Biblioteca di Quartiere Bonisiolo

Ingresso libero

 

dal 10 al 14 dicembre

10.30-12.30 / 14.30-17.30 – Atrio Municipio

venerdì 14 dicembre orario 10.30-12.30

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Mostra Mercato ed esposizione

Officina 31021

Ingresso libero

 

Mercoledì 12 dicembre

ore 17.30 e ore 21.00 – Cinema Busan

CINEMA E AMBIENTE: RITORNO IN BORGOGNA

Proiezione film

Comitato a Difesa ex Cave di Marocco

Ingresso euro 5,50

 

Venerdì 14 dicembre

ore 21.00 – Cinema Teatro Busan

GIULIANA MUSSO “TANTI SALUTI”

Busan Cinema Teatro

Ingresso  intero euro 20 ridotto euro 18

 

Sabato 15 dicembre

ore 10.00 – Biblioteca Comunale

LETTURE ANIMATE

Gruppo Quante Storie

Ingresso libero

 

ore 19.00 – Sede Associazione via Bonisiolo, 1

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

Incontro con fumettista

Esibizione acustica live Musicale

Officina 31021

Ingresso libero

 

ore 20.30 – Sala del centro sociale

CONCERTO DI NATALE – CENTRO STUDIOMUSICA

Raccolta fondi a sostegno dell’emergenza Veneto

Associazione Konzertmusik

Ingresso libero

 

Sabato 15 e domenica 16 dicembre

tutto il giorno – Piazza Caduti

MOSTRA MERCATO DEL RADICCHIO ROSSO

“FIORE D’INVERNO”

Amministrazione Comunale – Pro Loco Mogliano

 

Domenica 16 dicembre

ore 16.30 – Duomo S. Maria Assunta

CONCERTO DI NATALE

Organista Donato Cuzzato

Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte

Associazione di quartiere Centro-Nord e quartiere Centro-Sud

Ingresso libero

 

Mercoledì 19 dicembre

ore 9.00/12.00 – Scuola materna Rodari e primaria Verdi

ARRIVANO I BABBI NATALE NELLE SCUOLE DEL QUARTIERE E SPETTACOLO DI MARIONETTE

Associazione di quartiere Centro-Sud

 

Giovedì 20 dicembre

Piazza Caduti

INSTALLAZIONE URBAN KNITTING

Tricot sulle panchine

Pictoria

 

ore 17.00 – Atrio Municipio

CHRISTMAS CAROL di C. Dickens

Lettura animata

Gruppo Giovani Attori per Caso

Ingresso libero

 

ore 18.15 – piazza Caduti

UN LIBRO PER NATALE

Libri omaggio

Gruppo Ragazzi Attori per Caso

 

Sabato 22 dicembre

ore 11.00 – Teatro Busan

E’ DI NUOVO BIANCO NATALE

dalle 12.00 alle 14.00 – dalle 15.30 alle 18.00 – piazza Caduti

LA REGINA DEI GHIACCI

Amministrazione Comunale – Arteven

Ingresso libero

 

ore 18.30 – Sala del centro sociale

RED, IL RACCONTO DELLE STELLE DANZANTI

Film musicale scritto e interpretato dai

Ragazzi del Sogno

Al termine brindisi e Auguri di Natale

Associazione Sogno Numero2

Ingresso libero

 

Domenica 23 dicembre

ore 11.00 – Teatro Busan

LA NOTTE DEI REGALI

 

dalle 15.30 alle 18.00 – piazza Caduti

LA REGINA DEI GHIACCI

Amministrazione Comunale – Arteven

Ingresso libero

 

Lunedì 24 dicembre

ore 11.00 – Centro Città

ASPETTANDO IL NATALE PASSEGGIANDO

A SUON DI MUSICA

Gruppo Musicale Città di Mogliano

 

ore 23.00 – Chiesa San Marco

NOTTE DI NATALE AUGURI NATALIZI

Associazione di quartiere Centro-Sud

 

Mercoledì 26 dicembre

ore 16.30 – Duomo S. M. Assunta

CONCERTO DEL GRUPPO

PAUSA IN SOL MAGGIORE

Associazione Amici della Musica Toti Dal Monte

Ingresso libero

 

GENNAIO 2019

 

Venerdì 4 gennaio

ore 21.00 – Cinema Teatro Busan

con GYNGA “GYNGA IN GOSPEL”

Busan Cinema Teatro

Ingresso unico a euro 12

 

Sabato 5 gennaio

ore 17.00 – Teatro Astori

CONCERTO DELL’EPIFANIA

Gruppo Musicale Città di Mogliano

Ingresso libero

 

ore 20.00 – Prato Chiesa Bonisiolo

PANAIN

Buffet per tutti

Associazione di Frazione Bonisiolo

 

ore 20.00 – Zerman

PANEVIN

Consegna delle calzette a tutti i bambini

Associazione Luna d’Agosto

 

Domenica 6 gennaio

ore 15.00 – Piazza Berto

FESTA DELL’EPIFANIA

Spettacoli e consegna doni ai bambini

Associazione di quartiere Centro-Sud

 

ore 18.00 – Agriturismo Vecio Moraro (via Marignana)

PAN & VIN

Associazione di quartiere Centro-Sud

 

MERCATI / MERCATINI / MOSTRE

Lunedì 3/10/17/24/31 dicembre

Mattino – Centro città

 

 

MERCATO SETTIMANALE DEL LUNEDÌ

 

Venerdì 7, 14, 21, 28 dicembre – 4 gennaio 2019

Mattino – Piazza Caduti

 

 

MERCATO DEGLI AGRICOLTORI DI CAMPAGNA AMICA

Coldiretti

 

Venerdì 8 dicembre

tutto il giorno – Centro città

 

 

MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

SOMS

 

dal 10 al 14 dicembre

Atrio del Municipio

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO INDIPENDENTE

 

 

ESPOSIZIONE E MOSTRA MERCATO

orari: da lunedì a giovedì 10.30-12.30 / 14.30-17.30

venerdì 10.30-12.30

Officina 31021

Ingresso libero

 

Sabato 15 e domenica 16 dicembre

tutto il giorno – Piazza Caduti

XXXIV MOSTRA MERCATO DEL RADICCHIO ROSSO

DI TREVISO I.G.P. “FIORE D’INVERNO”

Assessorato alla Cultura, Turismo e Attività Produttive

Pro Loco Mogliano

 

PER INFORMAZIONI

Comune di Mogliano Veneto – Servizi Culturali

Tel. 041.5930802 – 041.5930807

www.comune.mogliano-veneto.tv.it – [email protected]

 

Pro Loco Mogliano – [email protected]

La Vose del Sil è il titolo della serata concerto, a scopo benefico, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno delle scuole moglianesi

 

È il canto popolare fra emigrazione e Grande Guerra il tema in cui si inserisce il concerto di Francesca Gallo, dal titolo La Vose del Sil, che si svolgerà domani, martedì 4 dicembre, alle 20.45 al Cinema Teatro Busan.

 

La serata è organizzata dal Rotary Club Treviso Terraglio, AssoArma, Trevisani nel Mondo, Associazione culturale Mojan, con il patrocinio del Comune di Mogliano Veneto, con l’obiettivo di offrire alla cittadinanza una serata concerto che avrà anche un fine benefico, perché il ricavato sarà destinato alle scuole moglianesi.

 

Francesca Gallo ha riaperto la bottega del padre Luciano, costruttore di fisarmoniche, per salvare un mestiere che altrimenti sarebbe andato perduto e ha condiviso con lui la passione per la musica tradizionale, quella che dà voce alle persone comuni, all’anima della comunità.

È un’artigiana e artista singolare. Costruisce le sue fisarmoniche nella bottega di famiglia, ma è anche folk singer, musicista, etnomusicologa, storica. È difficile trovare un termine unico che la definisca. Nel centenario della Grande Guerra ha studiato le canzoni popolari della sua terra e ha ridato la voce agli ultimi. Il suo repertorio comprende sia la ricerca etnomusicale che la divulgazione dei canti della tradizione orale. Canti che riproporrà nella serata di martedì 4 dicembre a Mogliano Veneto.

 

Il costo del biglietto è di 5,00 euro. La prevendita è a cura delle associazioni organizzatrici dell’iniziativa.

“Progetto Ciao per il Social Housing” è il titolo dell’incontro che avrà luogo alle ore 15.00 al Centro Sociale

 

Promuovere la re-immissione nel mercato dell’affitto del patrimonio residenziale privato attualmente non utilizzato e sfitto, all’interno del territorio comunale, proponendo ed incentivando l’applicazione del canone concordato.

Per trovare soluzioni concrete e innovative, il Comune di Mogliano Veneto si è fatto promotore di una serie di iniziative nell’ambito delle politiche per la casa.

 

Dopo aver presentato nei giorni scorsi il progetto www.affittiamogliano.it – che si prefigge di far incontrare domanda e offerta di alloggi in affitto, con la clausola che si faccia ricorso ai canoni agevolati – martedì 19 settembre l’appuntamento è con il convegno “Progetto Ciao per il Social Housing”,  che si svolgerà alle ore 15.00 presso il Centro Sociale del Comune in Piazza Donatori di Sangue.

 

Il progetto CIAO, Comunità Inclusiva Auto Organizzata, è stato sviluppato negli ultimi 12 mesi e i suoi partner sono, oltre al Comune, Fondazione La Casa Onlus, le Cooperative  sociali Nuovo Villaggio e Città Solare, l’impresa Scaver e Forema. Nel corso dell’anno di lavoro, un team di ricercatori misto del Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII) e del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell’Università di Padova ha sviluppato analisi, interviste, approfondimenti e indagini.

 

 

Il Convegno, quindi, presenterà al pubblico e ai principali stakeholder interessati all’argomento, come gli interventi di social housing possano essere uno degli strumenti migliorativi utili alla risoluzione, almeno in parte, del disagio abitativo. Non solo, si affronterà anche il tema della necessità di nuove politiche abitative che prevedano il contenimento dei consumi di suolo e di energia, il riutilizzo di immobili sfitti per riuscire a rispondere a un fabbisogno abitativo di carattere sociale sempre in aumento e molto diversificato.

 

 

L’approccio multidisciplinare del progetto dimostrerà come sia possibile far convergere i bisogni di diversi attori (cittadino, soggetto pubblico, gestore socio-immobiliare) verso approcci progettuali utili a migliorare e a rendere sostenibile la gestione delle esigenze abitative e la gestione del patrimonio immobiliare.

 

 

Durante il Convegno, inoltre, verranno presentati alcuni esempi dei risultati delle interviste e dei questionari fatti ai cittadini residenti nel territorio comunale che, opportunamente elaborati, consentono un’efficace ed efficiente progettazione, assegnazione e gestione di alloggi per il Social Housing, in un’ottica di miglioramento continuo in termini di sviluppo, sia delle competenze degli abitanti sia della qualità abitativa, attraverso un uso mirato delle risorse disponibili.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni