EconomiaLavoroSlide-mainVeneto

Semplificazione amministrativa, l’online batte la burocrazia

2 minuti di lettura

Unioncamere del Veneto: boom di pratiche SUAP camerali. Veneto prima regione in Italia per volumi. Il Presidente Pozza: “Sistema camerale veneto eccellenza nazionale nella digitalizzazione e nella formazione a PMI e Pubblica Amministrazione”.

VENEZIA – A novembre 2022 in Italia sono state presentate quasi 105.000 pratiche SUAP, superando per la prima volta la soglia delle 100.000 pratiche mensili. Di queste, oltre 41.000 sono state avanzate in Veneto, che è prima in Italia per consistenza battendo la Lombardia, ferma a 27.970. Le 4 province di Belluno, Padova, Rovigo e Vicenza hanno già raggiunto il 100% di Comuni attivi su Impresainungiorno, la piattaforma SUAP del sistema camerale veneto che gestisce in via esclusivamente telematica servizi e adempimenti per imprese e PA.

E il bilancio tracciato da Unioncamere del Veneto a conclusione delle attività finanziate insieme alla Regione del Veneto nell’ambito della Convenzione PMI.

A spingere le 104.634 pratiche SUAP presentate in Italia nel solo mese di novembre sono principalmente le CILAS Superbonus, che porta a 967.571 le pratiche avanzate a livello nazionale dall’inizio di gennaio 2022, con una crescita del 20% sull’anno precedente. Il Veneto, con oltre 370.000 istanze nell’anno (erano 334.000 nel 2021), incide per quasi il 37% a livello nazionale.

Brillano Padova con 7.853 pratiche e Vicenza con 8.716, tra le province che a novembre hanno registrato il maggiore incremento percentuale rispetto alla media mensile del trimestre precedente, rispettivamente il 55,8% e il 51,2%.

Si tratta di un vero e proprio boom per la nostra regione, che insieme a Lombardia e Trentino Alto Adige traina l’incremento nel Nordest nella classifica. “Questi importanti risultati sono frutto del forte impegno del sistema camerale veneto verso la digitalizzazione, dell’orientamento di imprese e amministrazioni locali alla sburocratizzazione e dell’intenso percorso di formazione sul tema SUAP Impresainungiorno e sugli strumenti di semplificazione amministrativa per le imprese, realizzata dagli Enti camerali e dall’Unione Regionale” ricorda il Presidente di Unioncamere del Veneto Mario Pozza. Nell’ambito Convenzione PMI co-finanziata da Regione e Unioncamere del Veneto sono stati organizzati 9 incontri online, 3 nuovi corsi di formazione in e-learning per i SUAP e due incontri per imprese, professionisti e associazioni di categoria, con una media di 400 partecipanti per webinar, per lo più funzionari comunali. “Un’esperienza unica – sottolinea Pozza – durante la quale le CCIAA venete, supportate da InfoCamere, hanno cooperato per analizzare i fabbisogni formativi dei partecipanti e le esigenze del territorio, integrando i contenuti tecnico-informatici con quelli amministrativi, grazie alla collaborazione dei funzionari camerali e di funzionari SUAP “virtuosi”.

L’intervento ha consentito alla Pubblica Amministrazione di aggiornare i propri funzionari per rispondere in maniera sempre più puntuale alle esigenze di imprenditori e cittadini, ponendosi a servizio della comunità.

Sono stati inoltre attivati interventi per la digitalizzazione delle PMI e in particolare sulla comunicazione digitale e sulla trasformazione digitale delle imprese, in stretto coordinamento con i PID delle Camere di Commercio del Veneto e l’Università di Padova – Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendale “Marco Fanno” dell’Università di Padova e il premio “Top of the PID Veneto 2022” per valorizzare le imprese che hanno saputo investire e costruire progetti innovativi negli ambiti della digitalizzazione dei processi, la transizione ecologica, l’approccio innovativo e concreto allo sviluppo del territorio.

Articoli correlati
CulturaItalia MondoSlide-main

A Roma la mummia di Ramses. Il faraone immortale

2 minuti di lettura
Giovedì 9 febbraio, presso la Sala Piacentiniana del Palazzo del Rettorato dell’Università La Sapienza di Roma, si terrà l’inaugurazione della mostra La mummia di…
AmbienteSlide-mainSostenibilità

Paper Week 2023: Comieco cerca i prossimi protagonisti

1 minuti di lettura
Tutti sono protagonisti del ciclo del riciclo di carta e cartone. Parola di Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a…
AmbienteItalia MondoSlide-main

Commissione Europea, nuovi rigorosi limiti di residui di pesticidi per proteggere gli impollinatori

1 minuti di lettura
la Commissione Europea ha adottato nuove norme che, una volta applicabili, ridurranno i limiti massimi di residui di due pesticidi negli alimenti….

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio