Slide-mainVenezia

Polizia locale: cinque multe per degrado in Campo Santa Margherita

2 minuti di lettura
Agenti della Polizia locale in azione contro il degrado urbano in Campo Santa Margherita e nelle calli vicine: ieri sera, 16 ottobre 2021, nel corso di un controllo con uomini sia in uniforme che in borghese, multati per 350 euro ciascuno tre studenti residenti nel centro storico, d’età compresa tra i 20 e i 25 anni, sorpresi a espletare i propri bisogni fisiologici all’aria aperta. Sono finiti nel mirino della Polizia locale anche due esercizi commerciali per aver venduto alcolici dopo le 21: si tratta di una pizzeria da asporto e di un altro punto vendita di alimenti take away della stessa zona, multati anch’essi. Il Comando della Polizia locale segnala che appaiono in calo, nell’ultimo periodo, gli episodi di abbandono di rifiuti alimentari in strada (come cartoni di pizza usati e bottiglie di vetro). Nel corso delle prossime operazioni di controllo – viene sottolineato – saranno multati per violazione dell’articolo 18 del Regolamento di Polizia e Sicurezza Urbana gli esercizi commerciali in prossimità dei quali (entro 100 metri) saranno ritrovati imballaggi alimentari gettati in strada e non prontamente recuperati. La multa, di euro 350, scatterà nei confronti del locale che ha distribuito i contenitori poi abbandonati nella pubblica via e non conferiti in modo adeguato. Le multe, in caso di recidiva, condurranno a sospensioni temporanee dell’attività. 
Polizia locale: cinque multe per degrado ieri sera in Campo Santa Margherita Agenti della Polizia locale in azione contro il degrado urbano in Campo Santa Margherita e nelle calli vicine: il 16 ottobre 2021, nel corso di un controllo con uomini sia in uniforme che in borghese, multati per 350 euro ciascuno tre studenti residenti nel centro storico, d’età compresa tra i 20 e i 25 anni, sorpresi a espletare i propri bisogni fisiologici all’aria aperta. Sono finiti nel mirino della Polizia locale anche due esercizi commerciali per aver venduto alcolici dopo le 21: si tratta di una pizzeria da asporto e di un altro punto vendita di alimenti take away della stessa zona, multati anch’essi. Il Comando della Polizia locale segnala che appaiono in calo, nell’ultimo periodo, gli episodi di abbandono di rifiuti alimentari in strada (come cartoni di pizza usati e bottiglie di vetro). Nel corso delle prossime operazioni di controllo – viene sottolineato – saranno multati per violazione dell’articolo 18 del Regolamento di Polizia e Sicurezza Urbana gli esercizi commerciali in prossimità dei quali (entro 100 metri) saranno ritrovati imballaggi alimentari gettati in strada e non prontamente recuperati. La multa, di euro 350, scatterà nei confronti del locale che ha distribuito i contenitori poi abbandonati nella pubblica via e non conferiti in modo adeguato. Le multe, in caso di recidiva, condurranno a sospensioni temporanee dell’attività. 
Articoli correlati
NewsSlide-mainVideo

TG WEB “Il Nuovo Terraglio” – Edizione del 15 gennaio 2022

1 minuti di lettura
Benvenuti alla prima edizione 2022 del TG WEB “Il Nuovo Terraglio”. Vediamo insieme le notizie più importanti di questa settimana.
Slide-mainVenezia

Vaccini anti Covid. Oggi e domenica in Veneto open day per bimbi 5-11 anni

1 minuti di lettura
Week end dedicato alla vaccinazione anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 domani, sabato 15, e domenica 16 gennaio in…
MestreSlide-mainSpettacoloVenezia

Mine Vaganti: sospeso e rinviato lo spettacolo del Toniolo

1 minuti di lettura
Il Comune di Venezia e Arteven comunicano che lo spettacolo Mine Vaganti, regia di Ferzan Ozpetek, in programma al Teatro Toniolo da…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!