Home / Posts Tagged "Treviso Giallo"

Incontri, dibattiti, una mostra e il lancio del concorso letterario Teen Noir dedicato ai ragazzi dai 13 ai 19 anni 

 

Treviso Giallo ha chiuso la prima edizione del festival dedicato al genere romanzo giallo e noir con mille presenze spalmate nei tre giorni di incontri e dibattiti.

 

Buona la risposta da parte del pubblico anche per la mostra dedicata all’illustratore della Marsilio Fabio Visintin, che da 20 anni realizza le immagini delle copertine dei libri per la collana Farfalle, dal titolo “Come nasce la copertina di un libro giallo e noir?”. Tra il pubblico presente all’inaugurazione della mostra (sabato 13 aprile) gli studenti del Liceo Duca degli Abruzzi.

 

 

Una dichiarazione del sindaco di Treviso Mario Conte

«Siamo molto contenti di aver ospitato il Festival Treviso Giallo, che è riuscito a catturare l’attenzione di tantissimi visitatori e appassionati di scienza, criminologia e letteratura», ha affermato Mario Conte, sindaco di Treviso.

 

Il Festival Treviso Giallo diventerà un punto di riferimento nel panorama delle rassegne letterarie a livello nazionale, e presto anche internazionale visto che sono già state annunciate per la prossima edizione collaborazioni con altri Paesi e festival», ha continuato Lavinia Colonna Preti, assessore ai Beni culturali e Turismo del Comune di Treviso. «C’è un’enorme curiosità ed interesse verso generi letterari come il giallo e il noir che spesso vengono affrontati con un approccio limitato e limitante».

 

 

Gli incontri più partecipati

Altra sala gremita quella per l’incontro dedicato a “Giallo Veneto” con gli autori Stefano Masini (Come ai nostri debitori, Linea Edizioni), Fulvio Luna Romero (Prosecco Connection, Laurana) Alberto Toso Fei (Misteri del Veneto di Linea Edizioni) e il Collettivo Norah Gelbe (Un mare di luppolo, Il Prato).

 

Sold out invece per “Giallo e investigazione” con l’ex magistrato Carlo Nordio e i big del genere letterario e noir: Roberto Ricciardi (Detective dell’arte di Rizzoli), Rosa Teruzzi (Non si uccide per amore, Sonzogno) e Pablo Trincia (Veleno, Einaudi).

 

Successo per le visite guidate gratuite di Treviso Noir, organizzate da Banca Mediolarum, che ha quadruplicato i tour guidati alla scoperta degli angoli più misteriosi di Treviso, arrivando ad attivare anche una lista d’attesa.

 

 

Il concorso Teen Noir della Linea Edizioni

«Abbiamo ricevuto la risposta positiva ed entusiasta da parte di molte persone intervenute. Per noi è un forte segnale di quanto sia importante in questo specifico momento storico per il nostro territorio puntare a leggere e interpretare la società contemporanea anche attraverso la letteratura e attraverso un genere letterario che in sé offre la chiave di lettura di molti aspetti della società contemporanea», ha spiegato Lisa Marra, organizzatrice responsabile della casa editrice Linea Edizioni.

 

Infine a partire dal 20 aprile è online il regolamento per partecipare al concorso Teen Noir, il concorso ideato da Treviso Giallo in collaborazione con la casa editrice Linea Edizioni per raccogliere racconti gialli e noir di ragazzi dai  13 ai 19 anni.

 

 

Info

Il festival dedicato al giallo e al noir, con valenza scientifica, è stato organizzato dall’Associazione Accademia della Marca Trevigiana, con il patrocinio di MiBAC – Ministero per i beni e le attività culturali, Regione del Veneto, Città di Treviso e in collaborazione con le Università degli Studi Ca’ Foscari Venezia, Università degli Studi di Trieste, Università IULM Milano, Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Udine.

 

La valenza scientifica del Festival Letterario è supportata anche dalla presenza del Comitato scientifico composto dai maggiori esponenti e docenti delle Università e del mondo scientifico italiano: Elvio Guagnini (emerito Università di Trieste è il Presidente del Comitato), Sergia Adamo (Università di Trieste), Giulio Marra (già Università Ca’ Foscari Venezia), Pierluigi Granata (Università dell’Aquila), Francesco Sidoti (Università dell’Aquila), Fabrizio Fornari (Università di Chieti-Pescara).

 

Il noto illustratore veneziano Fabio Visintin ha donato una sua personale illustrazione al festival Treviso Giallo; il festival letterario, con taglio scientifico, dedicato al genere giallo e noir. Visintin da vent’anni realizza le immagini delle copertine dei gialli Marsilio per la collana Farfalle. L’evento si svolgerà il 12, 13 e 14 aprile al Palazzo dei Trecento a Treviso.

 

L’evento

 

«Il dono sottolinea, ancora una volta in maniera incisiva, quanto il festival, con il suo intreccio di approfondimenti, rappresenti la complessità del mondo contemporaneo con luci e ombre». Spiega Lisa Marra l’organizzatrice di Treviso Giallo, della Casa editrice Linea edizioni.

 

 

Un festival che, come una pennellata veloce e tagliente, con i suoi tratti graffianti, i suoi colori intensi, cattura gli occhi e il cuore degli appassionati del genere giallo e noir.

 

La mostra

 

In concomitanza con il festival sarà allestita la mostra artistica: “Come nasce la copertina di un libro giallo e noir?”. La mostra sarà aperta al pubblico ad ingresso gratuito; saranno esposte una ventina d’illustrazioni di Fabio Visintin che da 20 anni realizza le immagini delle copertine dei libri per la collana “Farfalle della Marsilio.  La mostra sarà allestita nella Sala del palazzo dei Trecento dal 12 al 14 aprile in concomitanza del festival Treviso Giallo.

 

 

«È un attestato di grande stima. I tratti di Visintin scavano il lato più oscuro del crimine e hanno conquistato gli autori della casa editrice Marsilio, da Camilla Läckberg a Qiu Xiaolong, da Liza Marklund a Gianni Farinetti; tra gli altri, per la sua capacità di cogliere lo spirito delle loro storie, restituendone al lettore il messaggio e le atmosfere». Spiega Pierluigi Granata, del Comitato scientifico del Festival che si svolgerà dal 12 al 14 aprile a Palazzo dei Trecento a Treviso.

 

Gli appuntamenti

 

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile 2019, la sala Palazzo dei Trecento (Piazza dei Signori a Treviso) ospiterà la prima edizione del Festival letterario Treviso Giallo.

 

Gli organizzatori

 

Evento organizzato dall’Associazione Accademia della Marca Trevigiana; con il patrocinio di MiBAC – Ministero per i beni e le attività culturali, Regione del Veneto, Città di Treviso. Senza contare la collaborazione con le Università degli Studi Ca’ Foscari Venezia, Università degli Studi di Trieste, Università IULM Milano, Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Udine.

 

Come sarà strutturato l’evento

 

Il Festival, sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito fino a esaurimento posti; è unico nel suo genere in ambito nazionale per l’impostazione scientifica che lo caratterizza. Inoltre offre un approfondimento del genere giallo e noir che lo proietta a fianco dei maggiori festival europei.

 

 

Saranno tre giorni d’incontri, tavole rotonde, presentazioni di libri attraverso interviste di approfondimento all’autore, tavole rotonde, alle quali parteciperanno scrittori, giornalisti, sociologi, criminologi, investigatori, magistrati, psicologi, psichiatri. In concomitanza con il festival sarà realizzata una mostra artistica dalla tematica noir e sarà presentato il premio letterario dedicato al genere giallo e noir.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni