Home / Posts Tagged "spazio di ascolto"

Il progetto, a sostegno dei moglianesi, è finanziato dal Fondo Nazionale per le Politiche Sociali, e sarà gestito con la cooperativa La Esse

 

Aiutare le famiglie nel loro percorso di crescita, valorizzarne le potenzialità favorendo la costruzione e il rafforzamento di legami con una logica di promozione e integrazione, creando un luogo delle famiglie e per le famiglie dove potersi rivolgere e trovare confronto ed aiuto con specifiche professionalità in sinergia, con le diverse realtà presenti nel territorio.

È con questo scopo che dal 23 agosto aprirà presso il Centro Comunitario “Don Giorgio”, in via Ronzinella 176, lo “Spazio Famiglie”, un nuovo servizio dell’Amministrazione moglianese a sostegno delle famiglie. Un servizio gestito in collaborazione con la cooperativa La Esse di Treviso e che ha ricevuto un finanziamento da parte della Regione Veneto di circa 10 mila euro.

 

“Abbiamo colto l’opportunità di un bando regionale per poter incrementare gli strumenti coi quali attuare una concreta politica a sostegno dei nuclei familiari moglianesi. Siamo consapevoli che, per la rilevanza delle funzioni sociali che svolge, alla famiglia vada riconosciuto un ruolo di primario interesse pubblico, e i nostri sforzi vanno proprio in questa direzione e si aggiunge ad altri numerosi iniziative e servizi, tra cui “Famiglie in rete” e varie forme di sostegno economico e anche culturale e di formazione. Famiglie sane e consapevoli sono il migliore incubatore per i futuri cittadini”, commenta il sindaco Carola Arena.

 

Sono 12182 le famiglie moglianesi (per una popolazione che a fine 2017 era arrivata alle 27852 unità), la maggior parte delle quali (4155) composte da una sola persona, mentre 3600 sono formate da due, 2269 da tre e 1659 da quattro. C’è un nucleo familiare formato da dieci persone, ben 89 sono quelli formati da sei persone, 18 da sette, 9 da otto e 4 da nove componenti.

 

Per quanto riguarda l’età della popolazione, la fascia più ampia è quella compresa tra i 30 ed i 65 anni, con 13.931 unità, seguita dagli over 65, che sono 5687, dai minorenni, 4327 (di cui 2157 tra i 7 e i 14 anni, e 1412 tra 0 e 6 anni), e dai “giovani”, 3763 tra i 15 e i 29 anni.

 

Il nuovo “spazio” sarà un centro di confronto e crescita per le famiglie, a partire dai bisogni dei cittadini: un luogo nel quale le persone potranno esprimere i propri bisogni, trovare orientamento verso i servizi e le realtà del territorio, sostegno come persone singole e nuclei famigliari.

 

Il servizio sarà gratuito e aperto tutti i giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00, ma sarà anche possibile concordare un appuntamento in un orario diverso contattando direttamente il servizio (telefoni: 328 9507312 – 342 5071267, e-mail: [email protected]www.comune.mogliano-veneto.tv.it).

 

“Alle famiglie offriremo uno spazio a loro dedicato, dove si possano sentire accolte e al tempo stesso protagoniste di iniziative, proposte ed attività secondo le loro esigenze. Vogliamo costruire insieme alle nostre famiglie un servizio di promozione del benessere, di aggregazione e di solidarietà.” afferma Tiziana Baù, assessore moglianese alle Politiche sociali.

 

Con il coordinamento di una educatrice, verranno organizzati anche laboratori tematici con i quali le famiglie saranno accompagnate in un percorso di autonomia e di gestione consapevole delle opportunità che il territorio offre.

 

Lo spazio si porrà inoltre come punto di snodo informativo sulle opportunità offerte dal territorio, contribuendo a promuovere e connettere le realtà associative, i gruppi informali, le attività presenti e, allo stesso tempo, offrirà un’occasione di incontro, conoscenza e scambio per le associazioni e gli enti già attivi.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni