Home / Posts Tagged "Sile Caldaie"

Grave lutto a Casier ed in tutto il trevigiano, per la morte di Sergio Secco, titolare delle conosciutissima azienda Sile Caldaie.

La Sile Caldaie è famosa anche all’estero per la produzione di impianti da riscaldamento e di piccole caldaie.

L’azienda è giunta ad avere anche 500 dipendenti negli stabilimenti di Lughignano di Casale, Fossalta di Piave e Casier.

 

Sergio Secco aveva 83 anni ed era da tempo malato.

 

 

 

Lutto anche a Mogliano Veneto, dove si è spento all’età di 75 anni Franco Viotto, noto fumettista e curatore per anni del Cinema Teatro Busan.

Viotto lascia la moglie due figli.

I funerali si svolgeranno mercoledì 2 maggio, alle 10, nel Duomo di Santa Maria Assunta.

Fonte: OggiTreviso

La Sile Caldaie ritirerà il concordato in continuità. Il fallimento è dunque imminente. I rappresentanti della Fiom Cgil Treviso lo hanno comunicato ai 47 dipendenti in seguito all’assemblea con i vertici.

 

L’azienda è in crisi già da tempo e i lavoratori sono in agitazione da svariate settimane. Manuel Moretto della Fiom Cgil di Treviso esprime tutto il suo rammarico: “Duro constatare l’assenza di alternativa alla chiusura di quella che  una storica realtà produttiva del territorio, con la conseguente perdita di know how e di occupazione che ne deriva”.

POST TAGS:

La Sile Caldaie di Casier sta vivendo un momento complicato: dopo la proposta di un taglio del 50% del personale (23 su 47 dipendenti sono a rischio licenziamento) e una riduzione importante dello stipendio, la Fiom Cgil ha indetto lo sciopero.

 

L’adesione è massiccia e coinvolge i lavoratori che, in occasione dell’assemblea straordinaria, si sono mobilitati per protestare contro una proposta giudicata “irricevibile”.

 

In crisi dal 2014, l’azienda era riuscita a far fronte alla situazione grazie agli ammortizzatori sociali. Manuel Moretto della Fiom Cgil Treviso si dichiara pronto al dialogo: “Per questo abbiamo chiesto anche l’intervento delle istituzioni locali nella speranza che si spendano perché questa storica realtà produttiva del territorio, e il know how che ne è racchiuso, non si perdano”, come dichiara a Treviso Today.

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni