CasierSlide-main

Sciopero alla Sile Caldaie

1 minuti di lettura

La Sile Caldaie di Casier sta vivendo un momento complicato: dopo la proposta di un taglio del 50% del personale (23 su 47 dipendenti sono a rischio licenziamento) e una riduzione importante dello stipendio, la Fiom Cgil ha indetto lo sciopero.

 

L’adesione è massiccia e coinvolge i lavoratori che, in occasione dell’assemblea straordinaria, si sono mobilitati per protestare contro una proposta giudicata “irricevibile”.

 

In crisi dal 2014, l’azienda era riuscita a far fronte alla situazione grazie agli ammortizzatori sociali. Manuel Moretto della Fiom Cgil Treviso si dichiara pronto al dialogo: “Per questo abbiamo chiesto anche l’intervento delle istituzioni locali nella speranza che si spendano perché questa storica realtà produttiva del territorio, e il know how che ne è racchiuso, non si perdano”, come dichiara a Treviso Today.

Articoli correlati
AttualitàSlide-mainSportVeneto

Doppia partita in Palestra: precedenza ai maschi

3 minuti di lettura
La Squadra femminile padovana ASD Quadrato Meticcio venerdì sera si è presentata regolarmente per giocare la partita del campionato amatoriale CSEN Tuttocampo…
Italia MondoSlide-mainSportVeneto

Strepitosa Imoco. Conegliano vince anche la Coppa Italia

2 minuti di lettura
Terzo trofeo stagionale per le atlete di Santarelli dopo il Mondiale per Club e la Supercoppa italiana. Vittoria su Milano per 3-0…
Slide-mainTempo libero

Panoramica sull’industria del gioco in Italia

3 minuti di lettura
Quella del gioco d’azzardo legale è una delle industrie più fiorenti nel nostro Paese in questo momento e si prevede che il…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio