Home / Posts Tagged "serie D"

Il nuovo pallone ufficiale del campionato nazionale di Serie D, dei campionati nazionali di Futsal e di tutte le manifestazioni nazionali della LND sarà Nike.

 

L’accordo per la distribuzione avverrà in esclusiva con GTZ Distribution e sarà valido fino alla stagione 2020/2021.
“Sono orgoglioso di annunciare questa intesa – ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia. – L’accordo con un’azienda così importante evidenzia che il nostro movimento si è ritagliato un ruolo di primo piano nel panorama calcistico italiano. Si tratta di una partnership in grado di aumentare l’appeal dei nostri campionati e di attrarre nuove risorse per sostenerli”.

 

“Il Futsal ha aperto la strada a questa collaborazione: potersi fregiare di tale accordo è la testimonianza del magnifico stato di salute attuale in cui si trova la nostra disciplina – ha spiegato il presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro. – Sempre maggiori grandi aziende e media scelgono di affiancarsi al nostro brand, questo ci infonde nuovi stimoli e conferma la bontà del percorso che abbiamo intrapreso”.

 

 

“In quest’ultimo anno è stato fatto un lavoro importantissimo ed enorme con LND, Serie D e Divisione Calcio a 5 per fare in modo che si potesse offrire a tutte le squadre un pallone dotato di tutte le migliori tecnologie e accessibile a tutte le categorie. Posso anticipare che il risultato è stato raggiunto – ha dichiarato l’amministratore delegato di GTZ Distribution Riccardo Trolese. – Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito al raggiungimento di questo grande risultato e non posso che aggiungere: adesso che abbiamo il pallone, che il gioco abbia inizio”.

Il Mestre calcio domenica prossima potrebbe essere promosso in serie D.

Domenica si disputerà il secondo dei due incontri contro il Pomezia, che sanzionerà quale delle due squadre è meritevole della promozione.

L’incontro di andata, disputato a Pomezia, si è concluso con un pareggio che va stretto al Mestre, passato in vantaggio e che poi sull’1-1 ha sbagliato un rigore.

Insomma nel catino del Francesco Baracca tutto sarà deciso. Il Mestre parte favorito visto il risultato dell’incontro di andata.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni