Home / Posts Tagged "insetticidi"

Anche in Veneto le api sono a rischio estinzione. Le cause, insetticidi e cambiamenti climatici, stanno mettendo a rischio la sopravvivenza di questo insetto utilissimo. Pesticidi usati in agricoltura intensiva, urbanizzazione selvaggia e riscaldamento globale i responsabili di questo fenomeno.

 

L’ONU ha proclamato il 20 maggio di ogni anno Giornata mondiale delle api per richiamare l’attenzione sul pericolo estinzione della specie.

 

L’ape è importantissima per l’equilibrio della natura perché è il principale insetto che si occupa dell’impollinazione. Volando di fiore in fiore per raccogliere il nettare, trasporta il polline da una pianta all’altra, favorendo la riproduzione degli alberi e degli arbusti.

 

Se l’ape scomparisse, scomparirebbero prodotti come pomodori, mele, mandorle e fragole.

 

Gli insetticidi responsabili di questa catastrofe sarebbero i neonicotinoidi, pesticidi che entrano nel sistema vascolare delle piante e nel nettare, alimento principale delle api, come evidenzia uno scoperta dell’Università di Harvard.

 

Lo studio ha appurato che questi pesticidi non sono biodegradabili e rimangono a lungo nei terreni. Sono sette i pesticidi che dovrebbero essere eliminati: imidacloprid, thiametoxan, clothianidin, fipronil, clorpirifos, cipermetrine e deltametrina.

 

Il professor Ignazio Floris precisa: “Con l’impollinazione le api aumentano del 35% la resa di 87 delle principali culture alimentari. Il 75% di 115 culture alimentari si affidano agli insetti per l’impollinazione. Economicamente tutto questo è stimato in 361 miliardi di dollari l’anno a livello mondiale. Ecco perché le api sono fondamentali”.

La loro estinzione sarebbe un danno incalcolabile.

 

Fonte: Canale 105 News e Green Animali, Animali in estinzione

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni