Home / Posts Tagged "influencer"

È la Galleria Nazionale d’Arte Antica Palazzo Barberini Corsini di Roma ad aver dato notizia ufficiale sui propri canali Instagram e Facebook della visita della popolare imprenditrice, avvenuta ieri.

 

Nel Post si legge:
“Si scateneranno polemiche? Lei è Chiara Ferragni e ha scelto di visitare Palazzo Barberini per scoprire uno dei più importanti musei romani. E voi quando verrete a scoprire le nostre meraviglie?”.

 

Le foto della nota influencer, immortalata accanto alla Giuditta e Oloferne di Caravaggio e all’Amor Sacro e Amor Profano di Giovanni Baglione, sono state postate anche sul suo canale Instagram che conta oltre 20 milioni di follower.

 

Numerosi e immediati i commenti degli alcuni, tra cui: «Marchetta pubblicitaria», «Ringrazio gli Uffizi, i Musei Vaticani e le gallerie Barberini Corsini per avermi fatto conoscere Chiara Ferragni, non avevo idea di chi fosse», «Triste pensare che le persone debbano essere stimolate in questo modo». Altri, al contrario, hanno replicato positivamente: «La sua visita porterà sicuramente nuovi visitatori alle Gallerie. Mi pare un fatto molto positivo», «Ritengo bellissimo vedere la Ferragni provare interesse per uno dei Musei più belli di Roma».

 

Già il “caso mediatico” era nato a luglio con un selfie che ritraeva l’influencer agli Uffizi di Firenze accanto alla Venere di Botticelli e se allora il Direttore del Museo Eike Schmidt aveva manifestato tutta la sua verve “giovanilista” dichiarando una «visione democratica» dell’arte dall’altro lato c’era chi, tra gli studiosi, non ne aveva condiviso la scelta come Tommaso Montanari il quale, criticandone “l’operazione”, sosteneva come la Primavera di Botticelli fosse diventata una “testimonial alla Ferragni” e non l’inverso.

 

Sarcastico e pungente stavolta è stato l’intervento di Daniele Radini Tedeschi, uno tra gli autorevoli studiosi del Caravaggio, che dal suo canale Instagram seguito da oltre 36mila follower ha vivacemente commentato l’accaduto, ponendo l’attenzione sulla necessità di una emancipazione dei Musei, specie se pubblici e statali, da mode, social, scelte di marketing o testimonial e scatenando così una querelle di interazioni negative degli utenti verso il Museo.

Domenica 14 aprile, il McArthurGlen Designer Outlet Noventa di Piave dedica ai propri clienti il Fashion Festival, una giornata piena di sorprese e di opportunità di shopping per arricchire il guardaroba primaverile.

 

Per l’occasione, tutta speciale, l’Outlet sarà aperto 12 ore di fila: dalle 9 alle 21. Sarà possibile acquistare tre capi iconici al -70% sul prezzo outlet in tutti i negozi aderenti. Tra questi Levi’s, Frette, Diesel, Le Creuset, Twin Set, Pinko, Red Valentino.

 

Al Noventa Outlet anche il progetto educational in collaborazione con il teatro La Fenice “Quadri sonori. Galleria ludica per incontri inaspettati”

L’intera giornata sarà ravvivata da diverse animazioni per coinvolgere e divertire tutta la famiglia. In una unità dedicata del Centro, alle 11, sarà inaugurato il progetto didattico per i ragazzi “Quadri sonori/Sound paintings, galleria ludica per incontri inaspettati”, realizzato dalla divisione educational del Teatro La Fenice nell’ambito della partnership appena rinnovata con McArthurGlen Designer Outlet Noventa di Piave.

 

I ragazzi saranno invitati a provare un’esperienza tattile, ma allo stesso tempo musicale, esplorando veri e propri “quadri sonori”. Dapprima con le mani poi con un fonendoscopio.

 

Strofinando diverse superfici emergeranno immagini uditive molto particolari. Le visite e il laboratorio saranno animate da personale specializzato, in grado di accogliere anche i giovani visitatori stranieri. Il progetto educativo è realizzato da Immaginante Laboratorio Museo Itinerante per Fenice Educational 2019.

 

L’iniziativa è gratuita e aperta ai ragazzi tutti giorni dal 14 al 28 aprile dalle 11 alle 18.

 

Ma le sorprese non sono finite qui: per i più piccoli sono in programma uno spettacolo di bolle di sapone al mattino, workshop creativi sul tema della primavera, truccabimbi e la performance di un cantastorie nel pomeriggio. Sarà inoltre possibile sperimentare giochi interattivi con Nintendo Labo.

 

Nei viali del Centro, inoltre, saranno distribuiti gratuitamente palloncini colorati, zucchero filato, popcorn e patatine San Carlo e grazie alla collaborazione con Campari, sarà possibile farà una pausa dallo shopping con momenti dedicati all’ happy hour, accompagnati da intrattenimento musicale e dalla distribuzione di gadget.

 

La giornata sarà anche immortalata su Instagram grazie ai Post delle famose influencer venete Vittoria Deganello e Marta Pasqualato.

 

In previsione di un importante afflusso di visitatori è stata prevista una navetta ulteriore da Venezia, con soste a Mestre e Marghera, alle 12 e un’ulteriore navetta di rientro alle 21 al prezzo speciale di 10 euro a/r. Saranno infine attivati anche i parcheggi in zona industriale di Noventa con servizio navetta gratuito all’Outlet, dalle 10 alle 21.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni