Home / Posts Tagged "illuminazione"

Ieri sera, il sindaco Carola Arena ha partecipato all’assemblea promossa in collaborazione con l’associazione di quartiere Ovest Ghetto, sul tema della sicurezza, a cui ja presenziato anche il Maggiore Stefano Mazzanti del Comando provinciale dei Carabinieri.

Di seguito, alcuni dati significativi illustrati nel corso dell’incontro.

 

In questi anni, da maggio 2014 al 2018, l’amministrazione Arena ha già investito 155 mila euro nella videosorveglianza, a cui vanno aggiunti 286 mila euro già previsti per il 2019.

Vanno sommati, poi, ulteriori 19mila 400 euro per i progetti serali specifici di controllo e prevenzione del territorio svolti dalla Polizia locale.

 

Pertanto, per la sicurezza a Mogliano, da maggio 2014 a fine mandato, l’amministrazione Arena ha investito in totale 460mila euro. È una cifra significativa che dimostra l’attenzione e l’impegno concreti nel potenziare il controllo del territorio. Che la cifra sia importante lo dicono i dati. Basta fare un confronto con quanto è stato speso dalla precedente Amministrazione pari a 118 mila euro (periodo 2009/2014).

 

Il sindaco Arena ha dichiarato: “Per questa amministrazione, la sicurezza è sempre stato uno dei temi prioritari su cui lavorare. La sicurezza è un tema centrale che coinvolge tutti in egual misura perché interessa la qualità della vita e non può e non deve avere colore politico.

 

Quando si parla di sicurezza non si può prescindere dal ricordare anche gli interventi che riguardano un’adeguata rete di illuminazione pubblica e il grande tema della riqualificazione urbana. Gli studi a nostra disposizione rilevano come le aree degradate siano sempre luoghi a rischio.

 

Pertanto, in questi anni abbiamo anche fatto un importante investimento economico e di energie per riqualificare aree da troppo tempo in stato di abbandono e degrado con l’obiettivo di portare decoro e sicurezza. A breve inizierà l’intervento, con un investimento di 3 milioni di euro, di riqualificazione e ammodernamento della rete di illuminazione esistente e per la sua implementazione nelle aree del territorio, oggi prive di illuminazione, sia in centro che nelle periferie.

 

Il controllo del territorio attraverso la presenza costante dei Carabinieri e della Polizia locale, coadiuvato da una rete efficace e capillare di videosorveglianza, l’adeguata illuminazione pubblica e il decoro portano sicurezza. Intendiamo con forza continuare ad investire su questo tema perché è importante sentirsi sicuri e tutelare soprattutto  le fasce più deboli, bambini e anziani.

 

Ringrazio in proposito i Carabinieri per gli sforzi profusi sul nostro territorio e i nostri uomini della Polizia locale per l’ampia collaborazione attuata con le forze dell’ordine”.

Se nemmeno voi vedete la strada nella foto che avete aperto, non solo non siete i soli, ma siete sulla strada giusta: avete appena condiviso il problema che un abitante di San Trovaso, Alessandro Buccolini, ha segnalato alla nostra Redazione.

 

Giusto per stare in tema Halloween, parliamo di buio: Alessandro Buccolini ci scrive per denunciare la triste situazione dell’illuminazione stradale di via Terraglio a San Trovaso. Come sottolinea il nostro lettore, la mancata illuminazione a causa del malfunzionamento del lampione, e i conseguenti rischi che questo può causare, non sembrano essere ritenuti di rilevanza prioritaria dal Comune di Preganziol.

 

Nonostante lo scorso inverno il sig. Buccolini avesse scritto al Comune segnalando l’inconveniente e i possibili danni che ne sarebbero potuti derivare (soprattutto in vista dell’arrivo della stagione invernale), ancora non si è fatto niente. Il Comune di Preganziol aveva promesso di intervenire, scusandosi per il disagio e spiegando che per risolvere il guasto avrebbero dovuto concordare un intervento oneroso con l’ente proprietario della strada (ANAS) e che ancora non avevano tempi certi.

 

A distanza di un anno il Comune di Preganziol non è ancora intervenuto per risolvere il problema, e il sig. Buccolini spera di non passare un altro inverno al buio.

 

 

Grandi lavori al campo di calcio comunale di via Belvedere: l’Amministrazione provvederà a sostituire il vecchio impianto di illuminazione, ormai obsoleto, con un nuovo impianto più efficiente dal punto di vista energetico e più efficace dal punto di vista della luce disponibile a terra, rendendolo di fatto un campo di categoria superiore.

 

La gara appena conclusa ha visto primeggiare la ditta BM snc. Come concordato con l’FC Casale, i lavori saranno effettuati nel corso dell’estate, in modo da sfruttare la pausa delle attività sportive. Il costo dell’operazione, completamente a carico del Comune, ammonta a €95.000.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni