Home / Posts Tagged "Giuseppe Mazzotti"

La trentasettesima edizione del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti, prestigioso concorso “per libri di montagna, alpinismo, esplorazione – viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie sulla civiltà veneta” dedicato alla figura e all’opera di Giuseppe Mazzotti, lo scorso 10 maggio ha chiuso i termini di adesione al nuovo bando, registrando come da tradizione un’ottima partecipazione con 129 opere inviate da 67 case editrici.

 

La terna di quest’anno prevede in gara le sezioni “Montagna: cultura e civiltà”, “Esplorazione – Viaggi” e “Finestra sulle Venezie, per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto”.

 

L’elenco dei titoli dei libri partecipanti restituisce una visione ampia e poliedrica del Premio, in ideale continuità con l’eclettismo dell’intellettuale trevigiano Giuseppe Mazzotti, una delle personalità di maggiore spicco della cultura veneta e nazionale contemporanea, per 37 anni direttore dell’Ente Provinciale per il Turismo di Treviso, alpinista, scrittore, gastronomo, consigliere del Touring Club. La giuria, in particolare, ne sottolinea quest’anno l’elevata e diffusa qualità, che non renderà semplice la scelta.

 

Nel dettaglio, sono 40 le opere in concorso nella sezione ““Montagna: cultura e civiltà”, 41 quelle nella sezione “Esplorazione – Viaggi” e 48 quelle nella sezione “Finestra sulle Venezie”.

 

I vincitori

I vincitori saranno annunciati come di consueto a metà ottobre. Ad esaminare le opere sono chiamati i membri della Giuria, composta da importanti personalità della cultura: l’archeologa, già docente ordinario all’Università di Padova Loredana Capuis, la scrittrice, esperta di alpinismo e di esplorazioni – viaggi Mirella Tenderini, il giornalista e direttore di testate nazionali quali L’Europeo, Genius e Airone Salvatore Giannella, lo storico e scrittore Alessandro Vanoli, la giornalista, divulgatrice scientifica e conduttrice di trasmissioni televisive per la Rai Alessandra Viola, il già docente ordinario alla facoltà di Scienze forestali e ambientali dell’Università di Padova Franco Viola, e l’alpinista, accademico del C.A.I. e scrittore Italo Zandonella Callegher.

 

Il premio

Il riconoscimento promosso dall’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”, di cui è main sponsor Intesa Sanpaolo, è patrocinato e sostenuto da Touring Club Italiano, Club Alpino Italiano, Regione del Veneto, Reteventi Provincia di Treviso, Comune di San Polo di Piave, Montura – Tasci s.r.l., Confartigianato del Veneto, Camera di Commercio Treviso – Belluno, Parco Gambrinus, Valcucine – Driade S.p.A. – FontanaArte S.p.A – Toscoquattro S.r.l, Stiga S.p.A.,  Consorzio Tutela Prosecco Doc – Consorzio Vini Venezia, Fondazione “Americo e Vittoria Giol”, Dieffebi S.p.A., Azienda Agricola Antonio Facchin, Eclisse S.r.l., Latteria Soligo, Acqua Pejo S.r.l., Greenova Italia S.r.l., Assindustria Veneto Centro, Confraternita del Raboso, Magis S.p.A., Umana S.p.A.. È riservato a opere scritte o tradotte in italiano pubblicate dal 1° gennaio 2017 al 30 aprile 2019.

 

 

Premio Juniores

Soddisfacente anche la risposta degli studenti degli istituti superiori del Triveneto, della Slovenia e della Croazia, ai quali è dedicato il Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores, giunto alla XII edizione: per la Sezione letteraria concorrono quest’anno 26 elaborati provenienti da 13 scuole, mentre la Sezione video vede in gara 5 lavori da 4 scuole.

 

 

Premiazioni

La cerimonia delle premiazioni del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” avverrà sabato 16 novembre 2018 al Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Treviso) e in questa occasione verrà assegnato anche il Premio Finale “La Voce dei Lettori” (del valore di euro 3.000) ad una delle tre opere vincitrici del Premio Gambrinus.

 

La premiazione del Premio Juniores si terrà con una cerimonia a parte, sabato 19 ottobre a Treviso, nella suggestiva cornice di Palazzo dei Trecento.

 

 

Per informazioni

Segreteria del PREMIO GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI”: tel. 0422 855609, [email protected]; www.premiomazzotti.it

Il tema su cui riflettere è “Un viaggio non comincia con la partenza, ma molto prima”.

 

La scadenza del bando della XII edizione del Premio Giuseppe Mazzotti Juniores, inizialmente prevista per il 30 aprile 2019, è stata prorogata al 22 maggio. Gli studenti degli istituti superiori di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Slovenia e Croazia sono ancora in tempo per partecipare al prestigioso concorso; promosso dall’Associazione Premio Letterario Giuseppe Mazzotti con la collaborazione di Montura. L’obiettivo è quello di stimolare la riflessione dei ragazzi su temi legati ai molteplici interessi di Giuseppe Mazzotti e oggi ancora fortemente attuali.

 

 

Chi è Giuseppe Mazzotti

 

Mazzotti fu una figura di spicco del panorama culturale trevigiano nel Novecento; si occupò in modo innovativo di montagna e tutela del paesaggio, patrimonio architettonico locale (le ville venete in primis), arte e artigianato, enogastronomia. Gli ambiti a cui dedicò il proprio interesse e il modo in cui affrontò le questioni ad essi legate ne fanno un personaggio di spiccata attualità, ancora capace – a 38 anni dalla scomparsa – di incuriosire e stimolare il pensiero critico dei più giovani.

 

Il Premio

 

Quest’anno il Premio Giuseppe Mazzotti Juniores, che affianca lo storico Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” dedicato a scrittori affermati, invita i ragazzi a riflettere sul tema “Un viaggio non comincia con la partenza, ma molto prima”; questo realizzando un componimento scritto (per concorrere nella Sezione letteraria) o un video (per concorrere nella Sezione video).

 

Per ciascuna sezione sono previsti tre premi del valore di euro 600,00 (primo classificato), 400,00 (secondo classificato) e 200,00 (terzo classificato). È inoltre previsto un Premio di istituto del valore di 1.000,00 euro finalizzato all’attività didattica che le scuole degli studenti premiati si contenderanno nel corso della giornata delle premiazioni.

 

La prova

 

Questa prova è prevista al Palazzo dei Trecento di Treviso il 19 ottobre 2019; ci sarà un quiz che li metterà alla prova nella conoscenza delle tematiche mazzottiane: “Montagna: cultura e civiltà”, “Esplorazione – viaggi” e “Finestra sulle Venezie” (che rappresentano le sezioni di gara della XXXVII edizione del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”).

 

Info

 

Bando e regolamento sono consultabili sul sito www.premiomazzotti.it.

Per informazioni: Segreteria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, tel. 0422 855609 – fax 0422 802070; e-mail [email protected]

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni