Home / Posts Tagged "giornata internazionale musica"

Il 21 giugno, Giornata internazionale della musica, ci ricorda quanto sia importante per tutti noi quest’antica arte.

 

Il suono ti accompagna anche nei mesi che precedono la nascita, così dicono i medici, ma la passione per la musica ti prende da ragazzo, poco più di un bambino, e ti accompagna tutta la vita. Ti fa cantare, battere sui piatti e sui tamburi di una batteria, ti fa suonare la chitarra o qualsiasi altro strumento, ti fa stare con il tuo gruppo, con gli amici perché la vuoi condividere. E ti fa andare ai concerti, ti fa urlare quando annunciano sul palco i tuoi idoli, ti fa stare bene anche se sei scomodo, hai freddo o caldo, se è notte fonda e sei stanco. E continui a suonare e cantare anche quando quel ragazzo capellone si è trasformato in un signore diversamente stempiato e la ragazza che ti ascoltava incantata è ora una signora appesantita ma sempre appassionata. 

 

Un pomeriggio con i complessi che suonano quella musica, la tua musica, ti fa tornare indietro alle feste pomeridiane di quando non avevi l’età per uscire la sera.
Loro sono come prima, stessa passione, stessa gioventù dentro, stesse serate a provare i brani, a migliorare ma anche a sperimentare. Chi sono: i Breakdown, i Rottami, gli Aster Project e molti altri. 
Insieme ai ventenni del gruppo Frittura Mista, si sono esibiti domenica scorsa a Villa Torni di Mogliano in occasione del l’annuale festa di inizio estate organizzata dall’associazione Il Pesco. 
Una passione da condividere, la musica, con tutti i generi e con tutte le sue molteplici manifestazioni. Buona musica a tutti! 

Silvia Moscati 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni