Home / Posts Tagged "Francoforte"

Il volo LH325 di ieri, lunedì 13 gennaio 2020, della compagnia aerea Lufthansa che avrebbe dovuto collegare gli aeroporti di Venezia Marco Polo e Francoforte, è stato cancellato. Ciò, naturalmente, ha causato notevoli disagi ai viaggiatori che, trovandosi in difficoltà, si sono rivolti al team di ItaliaRimborso.

 

Secondo gli strumenti a disposizione di ItaliaRimborso ci sarebbero tutte le condizioni favorevoli per richiedere alla compagnia aerea la compensazione pecuniaria, che ammonta a 250 euro.

 

Richiederla è davvero semplice. Basta contattare facilmente il customer service di ItaliaRimborso chiamando il numero di telefono 06.56548248 (o Whatsapp 342.1031477), scrivendo una email all’indirizzo [email protected] o compilando il form online nell’homepage del sito www.italiarimborso.it.

In base al Piano Turistico annuale 2019, la Giunta regionale, su proposta dell’assessore al turismo, ha dato il via libera a un’iniziativa di promozione che si terrà negli aeroporti tedeschi di Monaco di Baviera e Francoforte e a quello della capitale danese, Copenaghen.

 

Veneto, the Land of Venice, sarà protagonista già alla fine di questo mese di maggio allo scalo di Monaco; poi a Francoforte a settembre e a Copenaghen in ottobre – spiega l’assessore –. Gli spazi espositivi sono previsti nella zona dei duty free dei tre aeroporti internazionali, lungo il passaggio obbligatorio per tutti i passeggeri che si recano alle varie porte d’imbarco dei voli. Qui verrà distribuito materiale informativo sulle offerte del Veneto, potranno essere presenti i rappresentanti dei Consorzi di promozione turistica e, grazie al coinvolgimento di alcune aziende, saranno presentati prodotti tipici agroalimentari veneti”.

 

La presenza giornaliera di passeggeri in partenza, in attesa dei voli o in transito nelle aree commerciali degli aeroporti è stimata in 17.000 persone a Francoforte, in 19.000,00 a Copenaghen e in 11.000 a Monaco di Baviera; prevedendo un’affluenza presso ciascuno stand di almeno il 15% dei clienti dei duty free, l’iniziativa dovrebbe favorire un numero minimo di contatti con circa 175.000 persone.

 

“È un’iniziativa che ha già dimostrato in passato la sua efficacia e sulla quale puntiamo per rafforzare il nostro appeal nel nord Europa e in Germania; Paese che è da sempre uno dei principali mercati turistici per il Veneto”. Conclude l’assessore regionale,

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni