Home / Posts Tagged "allerta"

Il bel tempo di oggi e domani sul Veneto sta aiutando il deflusso dell’onda di piena sui corsi d’acqua. I livelli della rete idrografica principale sono generalmente in calo, anche se permangono situazioni di crescita nei tratti distali dei fiumi Gorzone, Adige e Livenza, in quest’ultimo a causa delle operazioni di rilascio controllato dagli invasi di Ravedis e Ponte Racli. 

 

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto conferma pertanto l’allerta arancione (stato di  pre-allarme): la criticità idraulica arancione nel bacino dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone ) e in quello del basso Brenta-Bacchiglione è valida fino alla mezzanotte di oggi. Successivamente, fino alle ore 14 di domani, è da considerare gialla (stato di attenzione).

 

Lungo il fiume Po è in transito un onda di piena il cui culmine dovrebbe interessare il territorio regionale a partire dalla serata di domani. La criticità idraulica arancione nel bacino del Po e del basso Adige è riferita alla propagazione della piena del fiume e interessa tutti i comuni rivieraschi. Si segnala che presumibilmente dalla serata di domani 26 novembre il grado di criticità diventerà rossa (stato di allarme). Nei rimanenti comuni la criticità idraulica è da considerare verde.

 

È ancora allerta gialla sulla rete principale del bacino del Lemene, Livenza e Tagliamento.

L’instabilità creata in Veneto dall’ampia circolazione ciclonica che insiste dall’Europa occidentale rende probabili precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, soprattutto nelle zone montane e nella pianura centro occidentale.

 

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha pertanto dichiarato lo ’stato di attenzione’ sino alle ore 8 di mercoledì 12 per il possibile verificarsi di rovesci o temporali, localmente anche intensi, che potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore in tutto il territorio regionale.

 

Si segnala, inoltre,  la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide in particolare nei bacini dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e del sistema Adige-Garda e Monti Lessini, nonché nel bacino del Basso Brenta-Bacchiglione.

 

Previsioni metereologiche in netto miglioramento in Veneto per le prossime ore, ma resta l’allerta per il passaggio della terza piena del fiume Po, tra venerdì e sabato.
Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha diramato l’avviso di criticità moderata (colore giallo) per le aree dell’asta del Po e mantiene l’allerta anche per le zone dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano e dell’Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone per la possibilità di eventuali fenomeni franosi a causa della saturazione dei terreni dovuta alle precipitazioni dei giorni scorsi.
Inoltre, restano oggetto di specifico monitoraggio e di allerta ‘rossa’ le frane del Tessina in comune di Chies d’Alpago (BL) e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (BL), nonché la frana del Rotolon in comune di Recoaro (VI).

POST TAGS:

La Protezione civile del Comune di Venezia comunica che il Servizio meteorologico del Centro funzionale decentrato (CFD) della Regione Veneto ha reso noto che dalla serata di domani, venerdì 24, e fino a domenica 26 agosto, sono probabili rovesci e temporali, con possibilità di fenomeni localmente intensi.

Ieri fortissimi rovesci di pioggia su tutto il Montello. Particolarmente colpite le zone di Giavera, Nervesa e Vidor.

In queste località, le strade si sono trasformate in fiumi, diversi alberi sono caduti e alcune cantine si sono allagate. Forti i disagi in tutta la zona.

A Giavera del Montello i danni maggiori si sono verificati in via Vittori, via Colombe e via Canove. Il Sindaco ha fatto un giro di ricognizione con i vigili del fuoco, accorsi in forze.

Intervenute anche nove squadre dei vigili del fuoco con autopompe, che hanno lavorato duramente per riportare i luoghi a una quasi normalità. Ingenti i danni.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni