Home / Posts Tagged "Marghera"

Continua, e anzi si intensifica, il controllo capillare del territorio da parte degli agenti della Polizia locale nel quartiere Piave e nell’area di Marghera, grazie anche ai pattugliamenti congiunti con i militari dell’Esercito del Reggimento Lagunari “Serenissima”. Si sono strette le maglie soprattutto nell’area dell’ex scuola Monteverdi, un tempo riferimento di spaccio e degrado e ora abbattuta per fare posto al nuovo commissariato di Terraferma, futuro simbolo di legalità e sicurezza.

 

La dimostrazione la si è avuta venerdì sera quando, in via Ulloa a Marghera, nei pressi del sottopasso pedonale, gli uomini della Polizia locale hanno fermato per un controllo un noto pusher nigeriano: quest’ultimo, un trentenne con permesso di soggiorno per motivi umanitari, aveva attirato l’attenzione degli operatori per aver cambiato all’improvviso direzione nel tentativo di evitare gli accertamenti di militari e agenti. La perquisizione personale ha permesso di individuare, nella tasca del giubbotto del sospetto, dodici dosi di marijuana pronte per essere vendute.

 

Per il trentenne è scattata una segnalazione all’Autorità giudiziaria al pari di un 19enne di nazionalità albanese che, 24 ore più tardi, è stato bloccato da Lagunari e Polizia locale mentre si allontanava dal parco Piraghetto. Il suo atteggiamento aveva insospettivo gli operatori, soprattutto perché il giovane si era appena incontrato con un noto spacciatore tunisino. Al termine della perquisizione al 19enne sono stati sequestrati sette involucri di cocaina per un valore complessivo di 300 euro.

 

Ma i pattugliamenti congiunti avevano garantito risultati anche nelle serate precedenti: un sospetto spacciatore nigeriano in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari è stato bloccato e controllato dagli agenti di Polizia locale tra via Ortigara e via Piave, dopo che il pusher era stato visto avere diversi contatti con alcuni giovani. Al termine delle operazioni gli sono state sequestrate 13 dosi di marijuana che erano nascoste nelle scarpe. Anche in questo caso è scattata una segnalazione all’Autorità giudiziaria per spaccio.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, domenica 14 ottobre:

 

VENEZIA MURANO BURANO
– “IX Giornata europea della Cultura ebraica”. Museo ebraico, Sinagoghe e Cimitero antico saranno aperti tutto il giorno con ingresso gratuito. Per info e prenotazioni: www.museoebraico.it – Tel. 041.715359 o [email protected]it
– Concerto del coro “Armonico FaRe” presso la Chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti, ore 18
– I luoghi di Baldassare” Festival Galuppi e della Musica- Concerto di chiusura della 25^ edizione Galuppi – Venezia Scuola Grande di San Rocco, ore 20.30
– “La giornata Nazionale delle famiglie al Museo”
– “Giornata FAI”
– Concerti nelle parrocchie Teatro la Fenice di Venezia Chiesa di San Martino Vescovo, Burano, ore 16
– XIII trofeo Città di Venezia di voga alla veneta nel rio di Cannaregio (½ miglio a cronometro), dalle 9.30 alle 12.30
– 41^ edizione della tradizionale “Regata del Secolo” -premiazione regata in campo Widman
– Bibbia in Cammino Venezia, Chiesa Cristiana Avventista Chiesa Cristiana Avventista, dalle 8.30 alle 17.00. Info: www.bibbiaincammino.it
– Festa della Fraima – Venezia, Sant’Erasmo Torre Massimiliana, dalle 10 alle 18

 

MESTRE CARPENEDO
– VIII Rassegna Organistica Settembre Mestrino: Dalla Parola alla Musica Concerto presso la chiesa di Santa Rita da Cascia – Mestre, alle ore 17.00: organista Frédéric Blanc (Parigi)
– “VIVILROSA OTTOBRE ROSA” Camminando 2018, con partenza e arrivo al parco San Giuliano.

 

 

Nell’ambito invece delle iniziative promosse dalla 6^ edizione di “Dritti sui Diritti”, la dieci giorni cittadina rivolta ai diritti di bambini e ragazzi, gli eventi in programma saranno i seguenti:

 

MESTRE CARPENEDO
– Teatro Mabilia – Antica Scuola dei Battuti, Via Spalti 1, ore 17. Chiedimi se sono felice, spettacolo teatrale della Bottega del Teatro a cura di servizio Politiche Cittadine per l’Infanzia e l’Adolescenza

 

CHIRIGNAGO
– Piazza Vittorino da Feltre 1, ore 14.30. Dirittingioco: pomeriggio di giochi, laboratori, animazione e letture animate per bambini e ragazzi a cura di associazione culturale l’Arcobaleno.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, sabato 13 ottobre:


VENEZIA MURANO BURANO

– Street Workout, camminata con cuffiette lungo percorso con partenza e arrivo presso pineta di Sant’Elena dalle ore 16 alle ore 19
– “Giornata Nazionale dell’Ordine di Malta”. Punti informativi rivolti alla popolazione sulle tematiche dell’assistenza sociale e della protezione civile / pronto soccorso, presso il Piazzale Santa Lucia e in Campo S. Stefano, dalle 7 alle 20

 

LIDO PELLESTRINA
– WWF Pellestrina, Spiagge Plastic Free – Venezia, Pellestrina cantieri navali Actv ore 10 raccolta volontaria di pulizia del litorale.

 

MESTRE CARPENEDO
– 13-14 ottobre #IoNonRischio – Esercitazione Protezione Civile – Piazza Ferretto
– 13-14 ottobre “Giornata Nazionale della Persona con sindrome di Down” diffusione di materiale informativo
– 13-14 ottobre “52^ festa della Madonna del Don”- festa alpina

 

MARGHERA
– esposizione di Pittura in Piazza Mercato

 

FAVARO
– “Settimana dell’Anziano” coro diretto da don Gianni Manziega a Campalto dalle ore 16.

 

 

Nell’ambito invece delle iniziative promosse dalla 6^ edizione di “Dritti sui Diritti”, la dieci giorni cittadina rivolta ai diritti di bambini e ragazzi, gli eventi in programma saranno i seguenti:

 

MESTRE CARPENEDO
– Calle Corte Legrenzi, ore 10 – 20. Ingegno, design, creatività a cura di LSMK Legrenzi Street Market
– Piazzetta Bonzio, ore 16. Cammino per sport: introduzione al Nordic Walking per bambini a cura di associazione Nordicwalkinitaly
– Biblioteca Vez Junior, via Querini, 33. Crea la tua città: ore 10.30 per bambini 4-6 anni, ore 11.15 per bambini 6-10 anni
– Letture e realizzazioni di pannelli artistici sulla cittadinanza attiva a cura di aps Liquidambar in collaborazione con Vez Junior
– Largo Divisione Julia, ore16.30. Toy piano concerto cura di Slow Music
– Piazzale Donatori di Sangue Riviera Riviera Diritti dei Bambini, dalle ore 17.30. Il filò dei diritti Storie, prodotti, racconti realizzati durante l’intera Manifestazione a cura di servizio Politiche Cittadine per l’Infanzia e l’Adolescenza in collaborazione con associazione Uguale, Lab. Balaustio, Servizio Civile Nazionale

– Mestreet Giochi, musica, danza, laboratori e magia a cura di associazione Uguale – Largo Divisione Julia, ore 19. Un mondo che balla… a cura di coop. Sociale Elleuno in collaborazione con associazione Venezia Balla.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

 

Questi gli eventi di domani, domenica 7 ottobre:

 

VENEZIA MURANO BURANO
– Bibbia in Cammino Venezia, Chiesa Evangelica Luterana, dalle 8.30 alle 21.30. Info: www.bibbiaincammino.it
– festival Luigi NONO danza, esposizioni, film, incontri. Info: luiginono.it
– mostra Emergency: pensieri visivi per liberarsi dalla guerra, Giudecca 212. La mostra resterà aperta per tutto il mese di ottobre, dal lunedì al venerdì con orario 9/13 – 14/18 (venerdì chiusura anticipata alle 16) e sarà aperta il 6 e il 7 ottobre, ore 15 /19
– mostra Spazio Bocciofila: il ’68 a Venezia, Corte dei Cordami 576/B, Giudecca, dalle 16.00 alle 19.00 (festival Luigi NONO)
– mostra Studio Giudecca 860: Is this all we can do? Studio Giudecca 860 Calle San Giacomo 860, Giudecca (festival Luigi NONO)
– mostra Ex convento Ss.Cosma e Damiano: Chiostro degli Artigiani, ore 10.30/19.00 (festival Luigi Nono)
– “3° Camminata rosa”: ritrovo alla stazione ferroviaria di Santa Lucia alle ore 10 e partenza alle 10.30
– mostra Studio Giudecca 860: Is this all we can do? Studio Giudecca 860 Calle San Giacomo 860, Giudecca (festival Luigi NONO)

 

MESTRE CARPENEDO
– “Bell’Italia”, iniziative di informazione e trattenimento sui prodotti alimentari – Confcommercio Piazzetta Coin
– Forte Carpenedo: visite guidate apertura del percorso della ricostruzione storica
– Forte Mezzacapo: spettacolo teatrale “La grande guerra una feroce primavera”. ore 17.30

 

FAVARO
– 9^ maratonella di Campalto – gara podistica con partenza fronte chiesa di Campalto alle ore 9.30
– festa dei nonni: coro voci d’argento presso l’Auditorium di Favaro alle ore 14

 

 

Nell’ambito invece delle iniziative promosse dalla 6^ edizione di “Dritti sui Diritti”, la dieci giorni cittadina rivolta ai diritti di bambini e ragazzi, gli eventi in programma saranno i seguenti:

 

VENEZIA MURANO BURANO
– Scacco al re: torneo di scacchi in campo S. Elena, ex convento Campo della Chiesa 3, ore 15, a cura della fondazione Mammamaria in collaborazione con Chiostro a Sant’Elena e ADS Circolo Scacchistico Veneziano Carlo Savioli

 

MESTRE CARPENEDO
-Bambini di oggi nelle tradizioni di ieri. Kids market a cura di LSMK Legrenzi Street Market in calle Corte Legrenzi, ore 15
-Tutti i fiori in campo: laboratorio di conoscenza e sensibilizzazione alla cura della terra, promosso dall’associazione Terrae Odorosae, ore 16.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

 

Questi gli eventi di oggi, sabato 6 ottobre:

 

VENEZIA MURANO BURANO
– festa del Volontariato, presso campo San Giacometo Rialto, ore 10.00. Ambulatorio aperto alla popolazione per controlli glicemici e misurazione parametri vitali. Ore 16.30: simulazioni di pronto soccorso.
– campagna di informazione, sensibilizzazione e prevenzione dell’ictus cerebrale. Dalle 10 alle 17 presso lo stand messo a disposizione dal Comune di Venezia in campo SS. Apostoli, Cannaregio – Venezia N.O. CdG 30 agosto
– “Abissi”: Esposizione foto presso la Galleria dei Cetacei (Museo di Storia Naturale)
– Bibbia in Cammino Venezia, Chiesa Evangelica Valdese dalle 8.30 alle 21.30. Info: www.bibbiaincammino.it
– mostra Spazio Bocciofila: Il ’68 a Venezia Corte dei Cordami 576/B, Giudecca, Venezia, dalle 16.00 alle 19.00 (Festival Luigi NONO)
– mostra Studio Giudecca 860: Is this all we can do

 

MESTRE CARPENEDO
– mostra fotografica inerente il Progetto “Settimana allattamento materno” presso Provvederia Mestre
– “Bell’Italia” iniziative di informazione e trattenimento sui prodotti alimentari – Confcommercio Piazzetta Coin
– workshop”Rigenerazione urbana in un’ottica femminile: opportunità e modello sviluppo per la Città Metropolitana”. La nuova sfida della rigenerazione urbana, in un’ottica femminile, declinata in 3 tavoli che si confronteranno su idee e azioni concrete. Mestre, via Palazzo Sala del Consiglio Comunale, dalle 9.30 alle 13.30
– mostra Pittori La Torre – Via Mestrina, ore 10-18
-“VIVILROSA OTTOBRE ROSA” Mettiamoci in moto per la salute”. Mestre, piazza Ferretto, ore 16
– “Mettiamoci in moto per la salute”. Mestre Piazza Ferretto, dalle 16 alle 23

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– presentazione del libro La povera scola de Madona Santa Maria de Chiarignago presso la sala del consiglio della Municipalità, ore 17

 

FAVARO
– rassegna Danza & Fitness presso il campo sportivo della parrocchia SS.benedetto e Martino Campalto, dalle 15 alle 18.30

 

 

Nell’ambito invece delle iniziative promosse dalla 6^ edizione di “Dritti sui Diritti”, la dieci giorni cittadina rivolta ai diritti di bambini e ragazzi, gli eventi in programma saranno i seguenti:

 

MESTRE CARPENEDO
– “Dare voce ai diritti dei bambini” in via Rosa, via Poerio, riviera Diritti dei Bambini, ore 16
– “I bambini parlano la Città” in via Rosa, via Poerio, riviera Diritti dei Bambini, ore 16
– “Uccello di Fuoco. Libertà di essere” in via Rosa, via Poerio, riviera Diritti dei Bambini, ore 16
– “Il mondo è di tutti” in via Rosa, via Poerio, riviera Diritti dei Bambini, ore 16
– “Galleria in Galleria” in Galleria Matteotti, via Verdi, Calle Corte Legrenzi, ore 16

 

MARGHERA
– torneo di basket “Giochiamoci… la piazza”, in piazza Mercato, ore 15-19

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– Studiare è una conquista: storie luminose di piccoli e grandi eroi e storie di vita dal mondo, più un laboratorio creativo a cura del Circolo Acli per l’interculturalità – Parrocchia S.M. Immacolata e S. Vigilio, via Castellana 70, ore 16.

Iniziano a farsi concreti e tangibili i risultati del programma “Oculus 2”, che prevede una periodica e ininterrotta serie di sgomberi da parte del Nucleo di Sicurezza urbana della Polizia locale di Venezia in luoghi abbandonati diventati punti di riferimento per spacciatori o senzatetto. “Le frequentazioni di questo tipo sono diminuite nettamente”, dichiara il comandante del Corpo, Marco Agostini.

 

La dimostrazione la si è avuta negli ultimi 2 giorni, quando una decina di agenti si è resa protagonista di due blitz a Marghera. Il primo ieri mattina, nell’ambito del programma di rigenerazione “Oculus”: gli operatori sono entrati in due immobili abbandonati di via Rizzardi, di recente interessati da invasioni di presunti pusher e tossicodipendenti. “Grazie alla collaborazione dei proprietari degli edifici è stata ripulita l’area del giardino, sfruttata come nascondiglio per individui potenzialmente problematici – spiega il commissario capo Gianni Franzoi, responsabile del Servizio di Sicurezza urbana – Una volta terminati i lavori di pulizia di Veritas saranno chiusi gli accessi con mattoni”. Tutta la zona nell’ultima settimana è stata interessata da incessanti sopralluoghi, due al giorno. Nel corso di quest’ultimi, tre persone, una di nazionalità italiana, una marocchina e una nigeriana, sono state denunciate per violazione di domicilio, ma le cattive frequentazioni appaiono drasticamente diminuite.

 

Il secondo intervento della Polizia locale, nell’ambito degli sgomberi bisettimanali inseriti nel progetto “Oculus Plus”, ha riguardato l’area “Fondo Lucrezio” a ridosso dell’area ferroviaria Co.Ra.Fer.: in accordo con la proprietà sono stati rimossi indumenti, materassi, coperte e tende lasciati da senzatetto di origine romena, i cosiddetti “barbanera”. “Il tutto si presentava in condizioni igieniche assolutamente critiche”, sottolinea il commissario capo Franzoi. A dimostrazione dei risultati raggiunti dai progetti “Oculus” e “Oculus Plus”, infine, i sopralluoghi nelle aree di via Rampa Cavalcavia, il Troso e via Rampa Rizzardi hanno avuto buon esito.

 

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di domani, domenica 30 settembre:


VENEZIA MURANO BURANO

– “I luoghi di Baldassare” Festival Galuppi e della Musica – A ricordo della fine della Grande Guerra – canti di montagna alle Venezia Scuola Grande di San Rocco, ore 20.30
– Festa dei Ragazzi in occasione della festività del Rosario presso Piazza Galuppi Burano
– Festa del Mosto – tradizionale pigiatura del vino e assaggio del mosto, concerti, sfilate, intrattenimenti ludico-culturali, a Sant’ Erasmo

 

MESTRE CARPENEDO
– VIII^ rassegna organistica settembre mestrino: dalla Parola alla Musica. Concerto presso la chiesa di Santa Rita da Cascia di Mestre, alle ore 17. Organisti Luigi Bedin e Fabio Zappon del Conservatorio di Rovigo
– Università Popolare di Mestre, campagna pubblicitaria presso Piazzette Coin

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– 47^ festa del donatore AVIS a Trivignano
– “Grande Guerra volti momenti relitti” presso Forte Mezzacapo Zelarino. Per info: www.fortemezzacapo.com.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, sabato 29 settembre:

 

VENEZIA MURANO BURANO
– Giacomo Puccini, Madama Butterfly presso Teatro La Fenice, ore 15.30
– “VIII Festival Organistico Internazionale Gaetano Callido”, Concerto del Vespro presso Basilica di San Giorgio Maggiore, ore 17
– Silent Party in Campo Santa Margherita. Per info: www.happy2gether.it
– “I luoghi di Baldassare”, Festival Galuppi e della Musica – Wolfgang Amadeus Mozart, evoluzione di un genio – Venezia Scuola Grande di San Rocco, ore 20.30
– L’Albero della Vita Campo San Polo Venezia, dalle 7.30 alle 20
– Festa del Mosto, tradizionale pigiatura del vino e assaggio del mosto, concerti, sfilate, intrattenimenti ludico culturali.
– Festa dei Ragazzi in occasione della festività del Rosario in piazza Galuppi Burano
– Premio Archimede presso Sala San Leonardo Venezia

 

MESTRE CARPENEDO
– Rugby nei Parchi – promuovere lo sport parco San Giuliano Mestre
– Università Popolare di Mestre campagna pubblicitaria – Piazzette Coin
– Presentazione del Basket Mestre Piazza Ferretto, ore 17
– “Dire Fare Creare Festa della Creatività in via Verdi” musica, laboratori, poesia e tanto altro, dalle ore 14.30 alle 23

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– “Grande Guerra volti momenti relitti” presso Forte Mezzacapo Zelarino. Per info: www.fortemezzacapo.com.

Una giovane studentessa di Marghera è stata assalita nel rientro a casa dalla scuola.

La ragazza di 18 anni è stata seguita dal suo aggressore sin da quando è scesa dal bus n. 6, è  stata afferrata per il collo e le è stata strappata la borsetta contenente solo 10 euro.

La giovane è riuscita a divincolarsi ed è corsa a casa, dove ha raccontato l’accaduto ai genitori e poi ai Carabinieri che ora stanno indagando.

Fortunatamente la diciottenne non ha riportato danni dall’aggressione, ma solo alcuni segni visibili sul collo.

 

 

Fonte: Venezia Today

Questa mattina gli operatori del Servizio sicurezza urbana della Polizia locale di Venezia, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga di Milano e Venezia, hanno proceduto allo sgombero di due palazzine abbandonate in via Rizzardi a Marghera, da maggio oggetto di occupazioni saltuarie da parte di tossicodipendenti e spacciatori.

 

Al momento dell’operazione negli edifici si trovavano tre uomini, un cittadino nigeriano e uno tunisino, entrambi trentenni, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, e un cittadino italiano, consumatore di eroina, residente a Mestre. Nei locali sgomberati i cani antidroga del Corpo hanno trovato sostanze stupefacenti di vario tipo, per oltre mezzo etto, nascoste all’interno di prese dell’energia elettrica.

 

I proprietari degli stabili, presenti al momento dello sgombero, si sono messi a disposizione della Polizia locale con grande spirito di collaborazione. Lunedì mattina inizieranno infatti, a spese della proprietà, i lavori di eliminazione dell’altissima vegetazione spontanea cresciuta nel giardino, diventata una zona franca per le attività illecite.

 

Dopo i lavori di ripristino delle condizioni di sorvegliabilità da parte delle Forze dell’ordine, saranno studiati gli interventi di chiusura infrastrutturale degli accessi fino alla messa in vendita e al recupero delle palazzine. Per un periodo di tempo, inoltre, verranno effettuati nella zona sgomberi e sopralluoghi con cadenza giornaliera da parte della Polizia locale.

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni