Home / Posts Tagged "Marghera"

Lo splendido pomeriggio di sole di venerdì 17 maggio ha illuminato il torneo di calcio a 5 “Vivi la piazza – secondo Memorial Manuel Groppello” in piazza Mercato a Marghera, trasformata per una volta in un prato verde. Tra azioni, parate e prodezze si sono affrontate alcune squadre giovanili di calcio del territorio metropolitano. Il tutto all’insegna della solidarietà: una parte del ricavato sarà infatti devoluto alla Comunità educativa per minori Santa Maria di Fatima, casa alloggio di Campalto, per costruire un campo da gioco adiacente alla struttura. Altri fondi andranno invece ad Ambulanza Veterinaria, realtà nata di recente come mezzo di soccorso per animali.

 

L’assessore alla Coesione sociale: “Questa piazza sarà palcoscenico di eventi tutta l’estate”

 A lanciare al cielo i palloncini posizionati al centro del campo, decretando il via ufficiale al torneo (continuato in serata con la categoria “open”), l’assessore comunale alla Coesione sociale e il consigliere delegato allo Sport: “La piazza torna a essere vissuta com’era tanti anni fa – ha commentato l’assessore – l’anno scorso questa manifestazione si è già rivelata un grande successo nel nome di Michael, che ci manca. È emozionante unire lo sport al ricordo delle persone che a Marghera sono cresciute. L’Amministrazione comunale – ha continuato – guarda con grande favore a queste manifestazioni, perché costituiscono il preludio a una stagione estiva che vedrà la piazza di Marghera diventare prima un grande palcoscenico musicale e poi, per un altro mese, un grande cinema all’aperto. Vogliamo già lavorare con voi per la terza edizione del torneo – ha concluso l’assessore – tanto più che il prossimo anno potrete contare su una piazza completamente messa a nuovo grazie a un investimento di 300mila euro per rifare il porfido delle due corsie laterali”.

 

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere delegato allo Sport: “È un onore essere qui perché ero un amico di Michael e lo ricorderò per sempre – ha affermato – Questo sarà un bel mese di integrazione, sport e amicizia facendo crescere i più piccoli in un ambiente sano. L’amministrazione fin dal primo giorno ha infatti puntato sullo sport e sui suoi valori positivi – ha sottolineato – Siamo il primo Comune che ha adottato il voucher, la possibilità per tutte le famiglie che hanno uno o più bambini che frequentano la prima elementare di utilizzare un buono da 180 euro per iscrivere il proprio figlio in una delle tante associazioni sportive che hanno firmato il nostro Codice etico”.

 

Uno dei momenti clou della giornata è stato il ricordo dei genitori di Michael Groppello letto in piazza: “Il tuo ricordo lo teniamo vivo con tutte le cose che amavi, la Curva Sud, l’amore per la vita e per gli animali – hanno dichiarato – Il tuo sogno era diventare veterinario e per questo motivo quest’anno ‘Vivi la Piazza’ ha abbracciato due progetti, l’Ambulanza Veterinaria (cui è stato dato il tuo soprannome, ‘unità Puma’) e la casa alloggio Santa Maria di Fatima. L’amore eterno è la sola cosa che ci resta quando tutto ‘finisce’, quando il tuo sorriso e i tuoi occhi sono diventati ricordo. La tua mancanza, con dolore, graffia le pareti del cuore”.

Questa sera le facciate dei palazzi istituzionali di Venezia (Ca’ Loredan e Ca’ Farsetti) e di Mestre (Municipio e Torre Civica), nonché la fontana di piazzale Giovannacci a Marghera, saranno illuminati di blu.

 

 

Il Comune di Venezia aderisce infatti anche quest’anno all’iniziativa internazionale “Shine a light on NF – Accendi una luce sulle neurofibromatosi”, nell’ambito della Giornata internazionale di sensibilizzazione su questa malattia genetica rara, che viene celebrata oggi in tutto il mondo.
 

Tutto il mese di maggio è comunque dedicato a livello internazionale alla sensibilizzazione e alla diffusione di conoscenze sulle neurofibromatosi, meglio conosciute come NF, sindrome genetica rara che predispone all’insorgenza di tumori e comprende NF1, NF2 e Schwannomatosi e per la quale non esiste una cura.

 

 

Questa sindrome, che in Italia colpisce circa 20.000 persone, viene diagnostica in età pediatrica e si manifesta con l’insorgenza di una particolare tipologia di tumori chiamati neurofibromi, che si sviluppano lungo tutti i nervi del corpo e che possono causare problemi ossei, vascolari e cognitivi.

 

 

Per maggiori informazioni su Shine a light on NF è possibile visitare la pagina dedicata all’iniziativa nel sito della Fondazione statunitense Children’s Tumor Foundation: https://www.ctf.org/get-involved/shine-a-light

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, sabato 18 maggio:


VENEZIA MURANO BURANO

– “I Concerti del Vespro”. Concerto d’organo di Andrea Trovato nella Basilica di San Giorgio Maggiore
– Musica barocca stravagante – back to Bach: baroque flute Part I. Chiesa Anglicana di San Giorgio, Campo San Vio

 

MESTRE CARPENEDO
– Mostra “I merletti di Burano” alla Provvederia – Mestre
– “Arte in mostra a Mestre: COLORI IN CITTÀ”. Mostra delle opere dei soci dell’associazione “La Torre” VIA PALAZZO
– 1° compleanno del Mercato Agricolo Coldiretti in via Palamidese (laterale di via Fapanni)

 

FAVARO
IX Campionato Rugby

 

MARGHERA
– La festa di Primavera Marghera, Ca’ Sabbioni – Centro culturale Nilo Dal Molin e giardini della scuola S. G. Bosco
– Primavera con la Fenice – concerto Marghera, c/o Sala Bottazzo 45 Piazza del Mercato.

Ieri pomeriggio gli operatori del Servizio Sicurezza urbana della Polizia locale, su ordine della Procura generale di Venezia, hanno tratto in arresto un venticinquenne, M.B, di cittadinanza marocchina, in Italia senza fissa dimora.

 

Il detenuto

Il soggetto, a conferma dell’alto livello di intensità dei controlli sul territorio, era già stato fermato una prima volta in mattinata da una radiomobile del Nucleo Pronto impiego della P.L. in via Dell’Avena, a Marghera; questo mentre girava con fare sospetto tra le abitazioni.

 

Ad una richiesta di esibizione dei documenti, l’uomo non era stato in grado di fornirli; di conseguenza è stato condotto al Comando generale per le attività di fotosegnalazione e prelievo impronte.

 

Il soggetto, già tratto in arresto dalla Polizia locale per il reato di evasione, il 28 marzo 2019, da una Comunità in cui era in custodia cautelare, era stato rimesso in libertà. Questo a seguito di una verifica negativa sulle eventuali pendenze in atto.

 

L’ordine d’arresto

Ieri pomeriggio con incredibile coincidenza temporale, spiegano gli agenti, pochi minuti dopo la remissione in libertà del sospetto, è arrivato al Comando generale l’ordine di carcerazione emesso in mattinata dalla Procura Generale di Venezia. Le radiomobili si sono messe quindi alla ricerca del giovane, riuscendo ad intercettarlo poco dopo sempre a Marghera in via Pasini.

 

Una volta arrestato, M.B. è stato condotto alla Casa circondariale di Santa Maria Maggiore a Venezia; lì dovrà scontare la pena di 1 anno, 10 mesi e 7 giorni di reclusione. Inoltre dovrà pagare una multa di euro 5.400,00 per il reato di rapina.

 

L’altro arrestato

Poi, intorno alle 17, una radiomobile del Servizio sicurezza urbana ha tratto in arresto a P.le Rossarol a Marghera un cittadino nigeriano, E.E.J., di 35 anni; colto in flagrante mentre spacciava una dose di cocaina a un trevigiano di 57 anni.

 

Quando ha visto arrivare la pattuglia, lo spacciatore ha vistosamente deglutito; il pusher è stato portato in ospedale per verificare che non avesse ingerito ovuli di cocaina. Alla perquisizione gli agenti hanno rinvenuto 535 euro in banconote e due telefoni cellulari.

Continuano con intensità le attività antidroga della Polizia locale in tutte le aree sensibili della terraferma veneziana. Nel tardo pomeriggio di martedì, verso le ore 18.30, gli uomini del Nucleo operativo hanno tratto in arresto un ventiquattrenne di cittadinanza nigeriana, E.P., per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

L’episodio è avvenuto nei pressi dell’abitazione disabitata in via Rizzardi 37, a Marghera, uno stabile costantemente tenuto sotto controllo dalla Polizia Locale per le sue frequentazioni da parte di sbandati e spacciatori e inserito all’interno del programma di controllo territoriale “Oculus”.

 

Gli uomini del Nucleo avevano notato la presenza dell’uomo mentre stava scavalcando la recinzione esterna dell’immobile per portarsi in via Rizzardi. Dopo avergli intimato di fermarsi, l’uomo si è dato alla fuga verso il sottopasso ciclopedonale. Gli agenti lo hanno rincorso fino a raggiungerlo. E.P. ha quindi opposto resistenza ai pubblici ufficiali intervenuti, tra cui un agente della Guardia di Finanza arrivato a supporto.

 

Il fuggitivo ha tentato ripetutamente di mordere gli operatori prima di essere definitivamente ammanettato e tratto in arresto. Nel corso dell’operazione un agente della Polizia locale è stato ferito ad una mano e ha perso molto sangue: per lui 6 giorni di prognosi.

 

L’arrestato, con permesso di soggiorno per motivi umanitari in fase di rinnovo, aveva diversi precedenti di polizia per spaccio e rissa. Dopo avere trascorso la notte nella camera di sicurezza del Servizio Sicurezza urbana, l’uomo è stato portato davanti al giudice; lì il magistrato ha convalidato l’arresto rimettendolo in libertà fino al processo fissato ad ottobre.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, domenica 12 maggio:


VENEZIA MURANO BURANO

– SUSPENDED ANIMALS. Mazzorbo, tenuta Venissa
– 10° Memorial Andrea Ongaro in sala San Leonardo
– Musica barocca stravagante – a musical voyage from Venice to London. Chiesa Anglicana di San Giorgio, Campo San Vio
– Risveglio di Primavera. Hotel Ca’ Nigra e Campo San Simeon Grando

MESTRE CARPENEDO
– UE’ SI VOTA. Auditorium M9

MARGHERA
– Domenica a tempo pieno – Parrocchia dei Santi Francesco e Chiara Piazza Mercato – Marghera

CHIRIGNAGO ZELARINO
– Sagra parrocchiale Santa Lucia del Tarù Zelarino, Tarù.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di oggi, sabato 11 maggio:


VENEZIA MURANO BURANO

– Mostra “Chimera” Edificio 11, Autorità portuale
– “I Concerti del Vespro” Concerto per organo e tromba di Giovanni Feltrin e Renato Pante, Basilica di San Giorgio Maggiore
– Musica barocca stravagante – a musical voyage from Venice to London Chiesa -Anglicana di San Giorgio, Campo San Vio
– Play with us – installazione statua del Museo della giostra di Bergantino Molino Stucky – sale interne
– Primavera con la Fenice – Concerto Venezia, Isola di Sant’ Erasmo Piazza S. Erasmo
– “Crystal Wings” Campo tra Palazzo Labia e Santa Lucia lato canale

 

MESTRE CARPENEDO
– Giornata della Biodiversità Parco San Giuliano
– La Via del Cuore APS “Le cinque ferite dell’anima” – WORKSHOP in via Mestrina
Bimbimbici Mestre (varie partenze)

 

MARGHERA
– Venezia Heritage Tower Marghera
– W la Mamma al parco via Correnti
– Esposizioni artistiche – Centro Culturale Artistico Serenissima Piazza Mercato

 

FAVARO
– Concerto per i 25 anni dell’Associazione Coro dell’Annunziata Piazzale Zendrini 8 – Villaggio Laguna Campalto
– Serata teatrale “Il giro del mondo in 80 giorni” Teatro Sbrogiò

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– Sagra parrocchiale Santa Lucia del Tarù.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di domani, domenica 5 maggio:


VENEZIA MURANO BURANO

– Musica barocca stravagante – amour: a musical voyage from Venice to France. Chiesa Anglicana di San Giorgio, Campo San Vio
– Festival del Vetro Arts’Connection – Padiglione del Vetro (evento collaterale biennale). Murano, Riva longa n.38
– Festa del Carciofo Violetto a Sant’Erasmo, all’interno del giardino di Torre Massimiliana [evento spostata a domenica 12 maggio, causa maltempo]

 

MESTRE CARPENEDO
– Primavera con la Fenice. Concerto Rione Pertini Via Gagliardi c/o Corpus Domini
– Extempore – Bocce e colori. Concorso di pittura nei campi di bocce comunali
– Festa del riciclo a cura dell’associazione Viva Piraghetto al Parco Piraghetto

 

CHIRIGNAGO ZELARINO
– Basket alla Gazzera 5^ ed. – scuola minibasket e 3×3 a cura di Basket Gazzera
– Sagra parrocchiale Santa Lucia del Tarù a Zelarino.

 

Questi gli eventi in città in programma e che continuano:

 

Venezia Murano Burano
– Fino al 4 maggio, Arte Mestieri Antichi Campo Santa Margherita
– Fino al 5 maggio, iniziativa per la valorizzazione delle Arti e Mestieri Auditorium dell’Università di Ca’ Foscari
– Fino al 12 maggio, 13^ edizione del festival della Lettura “Movimenti artistici, letterari, musicali, emotivi” a cura dell’associazione BarchettaBlu
– Fino al 16 maggio, “Il salotto improvvisato”. Incontri, chiacchiere e improvvisazioni con i compositori Hotel Londra Palace
– Fino al 14 luglio, Leonardo Da Vinci. L’uomo è modello del mondo. Gallerie dell’Accademia
– Fino al 30 settembre, Da Kandinsky a Botero tutti in un filo. La grande arte del 900 in mostra Campo San Maurizio, Palazzo Zaguri

 

Lido Pellestrina
– Fino al 5 maggio – Marzo Donna. Collettiva di artiste contemporanee alla Galleria alle Cornici in via S. Gallo 49

 

Mestre Carpenedo
– Fino all’8 maggio, mostra “Omaggio a Elio Jodice” (1942-2016) a cura dell’associazione culturale Paolo Rizzi Forte Marghera Edificio 53

 

Marghera
– Fino al 12 maggio, Primavera 2019 al Parco Catene.

Continuano gli eventi delle “Città in Festa”, il ricco programma che coinvolge, con svariate iniziative, Venezia, le isole e la terraferma.

 

Questi gli eventi di domani, sabato 4 maggio:


VENEZIA MURANO BURANO

– Musica barocca stravagante-amour: a musical voyage from Venice to France. Chiesa Anglicana di San Giorgio, Campo San Vio
– “I Concerti del Vespro”. Concerto d’organo di Simon Reichert Basilica di San Giorgio Maggiore
– Vernissage del Festival del Vetro Arts’ connection – Esposizione in zona Garden Murano – Museo del Vetro

 

MESTRE CARPENEDO
– A maggio mi affido: campagna promozionale di sensibilizzazione alla solidarietà e all’affido familiare. Si comincia a Calle Corte Legrenzi.

 

 

Questi gli eventi in città in programma e che continuano:

 

Venezia Murano Burano
– Fino al 4 maggio, Arte Mestieri Antichi Campo Santa Margherita
– Fino al 5 maggio, iniziativa per la valorizzazione delle Arti e Mestieri Auditorium dell’Università di Ca’ Foscari
– Fino al 12 maggio, 13^ edizione del festival della Lettura “Movimenti artistici, letterari, musicali, emotivi” a cura dell’associazione BarchettaBlu
– Fino al 16 maggio, “Il salotto improvvisato”. Incontri, chiacchiere e improvvisazioni con i compositori Hotel Londra Palace
– Fino al 14 luglio, Leonardo Da Vinci. L’uomo è modello del mondo. Gallerie dell’Accademia
– Fino al 30 settembre, Da Kandinsky a Botero tutti in un filo. La grande arte del 900 in mostra Campo San Maurizio, Palazzo Zaguri

 

Lido Pellestrina
– Fino al 5 maggio – Marzo Donna. Collettiva di artiste contemporanee alla Galleria alle Cornic in via S. Gallo 49

 

Mestre Carpenedo
– Fino all’8 maggio, mostra “Omaggio a Elio Jodice” (1942-2016) a cura dell’associazione culturale Paolo Rizzi Forte Marghera Edificio 53

 

Marghera
– Fino al 12 maggio, Primavera 2019 al Parco Catene.

 

 

 

Foto credit: Facebook

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni