Home / Posts Tagged "Lipu"

La Lipu Pedemontana Trevigiana, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Pederobba, da anni organizza spettacoli in diaporama (foto e musica combinate assieme da veri artisti), conferenze e corsi di birdwatching per imparare a riconoscere gli uccelli nel loro ambiente naturale.

Lo scopo è far conoscere le ricchezze che la natura – anche a casa nostra – ci sa offrire, mediante visite guidate aperte alle scolaresche.

 

Periodicamente la Lipu Pedemontana Trevigiana organizza escursioni presso altre oasi o zone di importante valore naturalistico. Tra gli eventi della LIPU Pedemontana Trevigiana da gennaio 2020 sono organizzate numerose uscite nelle più belle oasi ed aree naturalistiche del nord est, proiezioni di viaggi e giornate naturalistiche.

 

Corso di birdwatching a Quinto di Treviso

Venerdì 28 febbraio 2020 e 6 marzo 2020 (ore 20.30) si terranno due incontri formativi di birdwatching sugli uccelli del fiume Sile, a cura dell’associazione Open Canoe Open Mind e della LIPU Trevigiana.

Programma

• introduzione al birdwatching, metodologie e strumenti

• etica del birdwatcher

• gli uccelli del fiume Sile. Specie e comportamento. Come riconoscerli

Relatori: Elena Zamprogno ed Enrico Vettorazzo

 

Informazioni e iscrizioni

e-mail: [email protected]

cell. 348.7951359 (Sergio Cavalli)

Iscrizioni obbligatoria

Ingresso libero

 


La LIPU Pedemontana ha sede nei pressi della garzaia, nota come Città degli Aironi a Pederobba, sita in una ZPS, Zona a Protezione Speciale.

Riprendono le attività per la lettura critica del paesaggio con tre appuntamenti di grande suggestione. Le aree umide costituiscono un patrimonio di biodiversità e originale bellezza che ci regala il nostro territorio. La mano dell’uomo, una volta tanto saggia, ha contribuito a mantenere e a valorizzare gli ambienti unici proposti da queste tre escursioni: il 24 febbraio il percorso è a ridosso della laguna oltre Caorle, nella zona di bonifica a Sindacale e in prossimità della Valle Zignago.

 

Il 17 marzo la meta sarà nel vicino comune di Salzano, per visitare l’oasi chiamata Lycaena.

 

La terza uscita, alle cave di Gaggio, nell’oasi gestita dalla Lipu, è prevista per il 31 marzo.

 

 

Tutte e tre le visite saranno accompagnate dalla presenza di esperti, che avranno il piacere di illustrare gli interventi di realizzazione delle oasi, la flora e la fauna tipica. Il programma scaturisce da una collaborazione al progetto Io sì di Coop Alleanza 3.0 Destra Piave per la tutela delle acque con l’associazione A.C.R.A. di Mogliano Veneto a cui partecipano il Comitato a Difesa ex Cave di Marocco e Salviamo il Paesaggio.

 

Proprio a Mogliano Veneto esiste un progetto di trasformazione delle ex cave senili in un parco della biodiversità. Tale iniziativa è in attesa da anni della risoluzione di una situazione di stallo che vede contrapposti gli interessi del proprietario dell’area a quelli della comunità che ne reclama la fruizione come area umida di pregio.
I trasferimenti per queste visite guidate, adatte a tutti, nello stile dell’associazione Comitato a Difesa ex cave di Marocco, sono attuate con mezzi propri ottimizzati e partenza da Mogliano Veneto.

 

Per info:

329.9568311
391.7339529

Domenica 22 aprile, l’oasi Lipu cave di Gaggio nord (Marcon) organizza due visite guidate per immergerci nella natura, osservare gli animali che ci vivono e ascoltare i loro canti.

 

Alle ore 10, Maurizio Dalla Via ci guiderà nell’oasi naturalistica delle cave di Gaggio nord, un sito ricco di biodiversità e di grande appeal per il mondo dei volatili, dove osserveremo farfalle, libellule e insetti che danzano nell’aria.

 

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, Moreno Chillon (responsabile dell’oasi) e Luigino Busatto (fotografo naturalista) ci condurranno in una piacevole passeggiata lungo i sentieri, alla scoperta della flora e fauna che popolano questo habitat.

 

L’evento è libero e aperto a tutti.

Per informazioni: [email protected]

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni