Home / Posts Tagged "Incendio"

Dalle 14.30 circa, i Vigili del fuoco stanno operando in via Trento a Martellago per l’incendio di due container contenenti materiale per la manutenzione degli impianti sportivi. I pompieri, intervenuti con due squadre hanno spento le fiamme, evitando il coinvolgimento di altre vicine casette e strutture. Il rogo ha danneggiato un trattore, un trattorino tagliaerba e annesse attrezzature adibite alla manutenzione del manto erboso dei campi da calcio, custodite nei due depositi e sotto una tettoia attigua.

 

Sono ora in corso le operazioni di completo raffreddamento e spegnimento di tutti i focolai. Le cause dell’incendio sono al vaglio di accertamenti da parte del personale dei vigili del fuoco. Sul posto anche la Polizia locale e i Carabinieri.

 

 

Dalle 11.30 i vigili del fuoco sono impegnati in un incendio scoppiato al secondo piano di uno stabile in sestiere Santa Croce a Venezia: una persona è deceduta due sono rimaste intossicate.

 

Le squadre sono intervenute con due autopompe lagunari e hanno soccorso le due persone all’interno dell’appartamento, che sono state prese in cura dal personale della Suem 118.

 

Niente da fare purtroppo per una terza persona deceduta, come constatato dal personale medico.

 

Un vigile del fuoco è rimasto leggermente ferito nelle prime fasi di soccorso e spegnimento del rogo. Le operazioni di soccorso sono tuttora in atto.

Nella tarda serata di ieri, i vigili del fuoco di Treviso sono accorsi in via Rossi, in località Biancade (Roncade), per un incendio che ha coinvolto una tettoia e parte dell’abitazione adiacente. Diverse le segnalazioni dei vicinanti, che hanno notato la presenza di fiamme attorno alle due casette adibite a deposito attrezzi, situate nei pressi dell’abitazione.

La situazione è stata messa sotto controllo. Nessun ferito.

Nella notte i vigili del fuoco sono intervenuti con sei squadre in via Stuparich, a Treviso, per l’incendio scoppiato in un appartamento del 2° piano.

Il condominio, che ospita in totale 9 alloggi, è stato fatto evacuare. Tutte le persone sono state fatte scendere in strada e dieci di loro sono state condotte al Pronto soccorso per inalazione di fumo. Sul posto anche il 118 e la questura.

Questa mattina poco dopo le 4, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via Klinger al Lido di Venezia per l’incendio di 15 cabine in legno di uno stabilimento balneare. I pompieri arrivati dal locale distaccamento hanno spento le fiamme che hanno bruciato le strutture adibite al cambio d’abito e deposito di materiale da spiaggia.

 

Le cause dell’incendio, di cui non si esclude il dolo, sono al vaglio dei Vigili del fuoco e della Polizia di stato. Le operazioni di completo spegnimento sono terminate dopo circa due ore.

Alle 6.15 circa di ieri, domenica 16 dicembre, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Cesare Battisti, a Concordia Sagittaria, su segnalazione di un incendio all’interno di un’abitazione: i tentativi di spegnimento e i successivi rilievi del caso portano alla scoperta di una donna, deceduta a causa del rogo.

Le figlie della donna sono riuscite a mettersi in salvo uscendo in tempo dall’abitazione.

 

Le squadre dei vigili del fuoco sono entrate nell’abitazione, rinvenendo il corpo della donna priva di vita come accertato dal Suem 118, mentre altri operatori spegnevano  l’incendio, divampato  nel locale cucina. Il fumo prodotto dalla combustione ha invaso tutta l’abitazione.

 

Sono stati effettuati sopralluoghi tecnici per stabilire le cause che hanno innescato il rogo. Sul posto anche il personale del NIAT (Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale).

Il rogo è scoppiato questa mattina, alle 6.15 circa, in un’abitazione disabitata di via Caravaggio a Mestre

 

Vigili del Fuoco sono intervenuti per l’incendio divampato questa mattina presto a Mestre. Le squadre dei pompieri arrivate con un’autopompa serbatoio, un’autobotte, un’autoscala e nove operatori hanno spento le fiamme di alcuni cumuli di masserizie e rifiuti all’interno della casa.

 

L’abitazione viene spesso utilizzata come rifugio per i senzatetto. Le cause dell’incendio probabilmente accidentali sono ancora al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.

Le operazioni di completo spegnimento e messa in sicurezza della casa, sono terminate dopo circa tre ore.

Rinvenuti due corpi, semicarbonizzati, durante le operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco dell’incendio di un annesso e della sede di un’associazione di volontariato in via da Verrazzano nel quartiere San Paolo a Mestre.

 

L’allarme questa mattina poco prima delle 4, quando sono state segnalate le fiamme alla sala operativa del 115. I pompieri accorsi con 4 automezzi e 12 operatori, hanno iniziato le operazioni di spegnimento della casetta in legno e dell’edificio di circa 200 metri quadri. Le squadre, una volta spente le fiamme, sono entrate nella costruzione di legno di poco più di 10 mq, rinvenendo i due corpi privi di vita.

 

Il rogo ha coinvolto entrambe le strutture con il crollo della copertura della sede dell’associazione di volontariato. Sono ora in corso le operazioni di smassamento dei materiali coinvolti nel rogo e le attività di polizia giudiziaria. Le cause dell’incendio sono al vaglio del NIAT (nucleo investigativo antincendio territoriale) dei vigili del fuoco e della polizia di stato, intervenuti sul posto insieme al personale del SUEM 118.

 

 

AGGIORNAMENTO DELLE 13.49:

I due corpi carbonizzati sono stati identificati. Si tratta di due italo-tunisini, un uomo e una donna, quest’ultima già conosciuta alle forze dell’ordine. La struttura, abbandonata da circa 20 anni, era frequentata da sbandati.

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni