Slide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Zero Branco, Durighetto si ricandida a Sindaco

2 minuti di lettura

Ufficializzata la candidatura di Luca Durighetto, Sindaco uscente di Zero Branco, a Sindaco anche per le prossime Amministrative.

ZERO BRANCO (TV) – Luca Durighetto, 42 anni, sposato con due figli, è impegnato nella Cosa Pubblica da tempo. Prima Consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili dal 2009 al 2014, quindi Assessore a Sport, Istruzione, Cultura e Politiche Giovanili nel quinquennio successivo, è Sindaco di Zero Branco dal 2019.

“Continueremo ad impegnarci per Zero Branco, Sant’Alberto e Scandolara, per rendere le nostre comunità ogni giorno migliori, non solo portando a termine le opere pubbliche che abbiamo iniziato, ma soprattutto proseguendo con quello stile di trasparenza, dialogo e confronto che, da ormai 15 anni, contraddistingue questo gruppo. Uno stile che, grazie alla sensibilità delle persone che lo compongono, ha fatto la differenza e ha inciso concretamente sulle vite degli Zerotini”.

Così, ieri, ha ufficializzato la propria ricandidatura per le prossime amministrative dell’8 e 9 giugno. Di fronte ad oltre 100 persone, nella sede di via Primo Maggio, Durighetto ha dato il via ufficiale alla campagna elettorale della Lista Civica che porta il suo nome e che si pone in piena continuità con l’operato della Lista Civica Feston.

L’evento è stato aperto ripercorrendo alcuni dei progetti principali che hanno contraddistinto le azioni della Giunta uscente a guida Durighetto. Dai “tamponi in Comune” ai seggi elettorali allestiti stabilmente nelle palestre, dal bosco urbano al progetto “Filo diretto” fino all’apertura in orario serale dell’Ufficio Anagrafe, passando per la grande attenzione al sociale, allo sport, alla cultura, alle attività produttive, alle associazioni.

“La partecipazione diventa elemento trainante, potente energetico, che rinforza l’unità, o – meglio – partecipando, esponendosi, ascoltandosi, ci fa riscoprire fratelli, più uniti e un po’ più coraggiosi, rinvigoriti di quella forza che permette di aprirsi, di trovare nuove strade, di intraprendere nuovi progetti” ha proseguito Durighetto, citando alcuni tratti dell’introduzione del documento preparatorio della 50esima Settimana Sociale del Cattolici Italiani, consegnata dal Vescovo di Treviso agli Amministratori Locali in occasione delle ultime festività natalizie, “come Amministratori, in questi anni, abbiamo sperimentato e messo in pratica proprio questo: abbiamo cercato soluzioni, alimentato il confronto, trovato punti d’accordo anziché alimentare divisioni e dato spazio a tutti, per il bene delle nostre comunità”.


Riconfermata anche la squadra

Al fianco di Luca Durighetto già confermata parte della squadra che tornerà in corsa: Mirco Giorgio Feston, Nicole Cazzaro, Lucia Scattolin, Francesco Dal Colle, Amedeo Requale, Andrea Favaretto, Giuseppe “Bepi” Dal Bo’, Michelle Masiero, Simona Bianchi. Gli altri candidati saranno ufficializzati in occasione dei prossimi incontri che si terranno sul territorio.

“La nostra campagna elettorale sarà una grande festa di comunità” ha detto a riguardo Luca Durighetto, “invito tutti i cittadini ad unirsi agli appuntamenti che annunceremo, che si caratterizzeranno per entusiasmo e voglia di stare insieme”.

Nel corso dell’evento Durighetto ha anche ringraziato pubblicamente i Consiglieri Comunali uscenti che chiuderanno la propria esperienza amministrativa e nel dettaglio: Marilena Zugno, Claudio D’Angelo, Andrea Bortolato ed Aurora Pizziolo.

Articoli correlati
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AttualitàItaliaSlide-main

L'ipotesi del servizio civile o militare obbligatorio

1 minuti di lettura
Due opzioni, a scelta, per sei mesi: impegno civile o formazione militare. La Lega ha avanzato una nuova proposta di legge per…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Nuove strade a Venezia: tra i nomi Giulia Cecchettin e Don Armando Trevisiol

2 minuti di lettura
La Giunta comunale ha deliberato dieci nuove intitolazioni di strade, rotonde e parchi, onorando figure significative che hanno lasciato un’impronta indelebile nella…