Home / Regione  / Zaia: “Abbiamo raggiunto l’apice”

Zaia: “Abbiamo raggiunto l’apice”

A quanto risulta dall’andamento di questi ultimi giorni pare che in Veneto si sia raggiunto l’apice dei contagi e ora si viaggi su un ‘pianoro’. “Il tema del distanziamento sociale diventa strategico - ha detto il

A quanto risulta dall’andamento di questi ultimi giorni pare che in Veneto si sia raggiunto l’apice dei contagi e ora si viaggi su un ‘pianoro’.

“Il tema del distanziamento sociale diventa strategico – ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile a Marghera. – Se pensiamo di gestire questa partita con Dpcm e ordinanze da qui ad aprile si arriverà allo sfinimento, ci sarà la reazione contraria. Va rinsaldato un patto forte con i cittadini e lo si può fare con una campagna di coinvolgimento. A marzo eravamo tutti a cantare sui balconi, tutti noi avevamo paura di morire, sapevamo poco del virus, ora invece il virus rischia di essere un problema solo dell’ospedale o di altri. Dobbiamo ripristinare i collegamenti con i cittadini: io non ho la sfera di cristallo o la bacchetta magica, ma si potrebbero anche fare delle campagne di coinvolgimento, serve un percorso da fare assieme”, ha detto il Presidente Zaia.

 

Silvia Moscati

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni