MestreNewsSaluteSlide-main

West Nile, nelle prossime notti il piano straordinario di contrasto alla diffusione del virus

2 minuti di lettura

Nell’ambito del Piano Straordinario per il contrasto alla diffusione del West Nile virus, approvato il 30 agosto scorso dalla Giunta regionale del Veneto con l’obiettivo di prevenire eventuali infezioni nella popolazione più a rischio, nelle prossime notti (13-9 e 14-9; 14-9 e 15-9; 15-9 e 16-9) una ditta incaricata dall’Ulss 3 Serenissima effettuerà dei trattamenti adulticidi straordinari in alcuni siti sensibili del territorio comunale.

I luoghi sensibili sui quali si interverrà sono, in queste giornate di trattamenti, concentrati nella Municipalità di Mestre Carpenedo, Favaro, Chirignago Zelarino e in particolare: 

Notte tra il 13-9 e il 14-9

  • Aree verdi Mestre di: via Altobello, via Bissagola, via Camporese, via Don Sturzo, via Einaudi, via Gavagnin, Madonna Pellegrina, Parco Piraghetto, Parco Sabbioni, Parco Torre Belfredo, Villa Franchin in V.le Garibaldi, Villa Querini in via Circonvallazione
  • Parco Albanese (impianti sportivi e vialetti di passaggio)
  • Comunità alloggio Nuova Cipressina
  • Comunità alloggio Rosa blu, via Risorgimento 33
  • Centro sportivo Zelarino
  • Centro sportivo Favaro rugby
  • Centro sportivo via Calabria
  • Campo calcio Bacci
  • Stadio Baracca
  • Centro sportivo Vendramin
  • Campo calcio Altobello
  • Impianti sportivi parco Albanese
  • Centro sportivo Montessori
  • Campo atletica S.Giuliano
  • Impianti sportivi S.Giuliano
  • Tennis campo Olimpia

Notte tra il 14-9 e 15-9

  • Aree verdi Favaro V.to/Campalto di: via Abetone, via Altinia, via Bagaron, via Ca’ Alverà, via Dal Cortivo, via Gobbi, via Indri, via Marchesi, via Monte Celo, via Monte Cervino, Parco Monviso in via Monte Cervino, via Morosina, via Passo San Boldo, Piazza Pastrello.
  • Aree verdi Chirignago/Zelarino di: Parco Hayez in via Castellana, via Jacopone da Todi, Parco Marzenego in via Selvanese, via Mattuglie, Parco Rodari via S. Caterina/via Miranese, Santa Barbara in via Rio Cimetto, Villa Ceresa via Miranese
  • Centro sportivo Favaro
  • Campo calcio Campalto
  • Campo calcio a 5 Asseggiano
  • Comunità alloggio La Coccinella, via Indri 28/h
  • Comunità alloggio E. Protti, via Ghetto 1
  • Comunità alloggio Formoni, via Ghetto 1
  • Comunità alloggio don Guido Borile via Ghetto 1
  • RSA disabili La Fenice, Favaro, via Morosini 11
  • RSA papa Luciani, via gGhetto 1
  • Anni Azzurri Favaro, via Morosini 11
  • IRE contarini Gazzera, via Cardinale Urbani 4
  • Santa Maria del Rosario, vicolo della pineta
  • Residenza Venezia, Via dei pioppi 10

Notte tra il 15-9 e il 16-9

  • Villa Salus
  • Ospedale Angelo

I trattamenti saranno effettuati con un automezzo che procederà a 5-10 km/h, con particolato a volume basso (goccioline intorno a 50 micron di diametro), che andranno a coprire tutta l’area interessata. Per ottimizzare l’efficacia di questi principi attivi che presentano un rapido effetto abbattente, ma non duraturo, l’attività verrà svolta durante le ore notturne.

In caso di pioggia, sarà necessario ripetere l’intervento perché il principio attivo viene dilavato. 

I cittadini che abitano nelle abitazioni che si affacciano direttamente sul sito da trattare sono invitati ad adottare alcune precauzioni: 

Precauzioni prima del trattamento adulticida: 

  • Raccogliere la verdura e la frutta degli orti pronta al consumo o proteggere le piante con teli di plastica in modo che non sia direttamente investita dal prodotto insetticida
  • Tenere al chiuso gli animali domestici e proteggere i loro ricoveri e suppellettili (ciotole, abbeveratoi, ecc.) con teli di plastica

Precauzioni durante il trattamento adulticida:

  • Restare al chiuso con finestre e porte ben chiuse e sospendere il funzionamento di impianti di ricambio d’aria

Precauzioni dopo il trattamento adulticida:

  • Utilizzando guanti lavabili o monouso procedere alla pulizia con acqua e sapone di mobili, suppellettili e giochi dei bambini lasciati all’esterno e che siano stati esposti al trattamento
  • In caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone
Articoli correlati
MoglianoNaturaSlide-main

Il Parco di Mogliano, presentato il Master Plan alla città

1 minuti di lettura
È stato presentato ieri ai cittadini il Master Plan “IL PARCO DI MOGLIANO”, redatto dall’architetto Alfonso Cendron, che sviluppa un’ipotesi di riqualificazione…
AmbienteEconomiaSlide-mainSostenibilitàTreviso

Restiamo accesi, ma spegniamo la luce: la campagna di Coldiretti Treviso

1 minuti di lettura
Domenica 25 settembre decolla la campagna di promozione di Coldiretti Treviso per la transizione energetica intitolata “Restiamo accesi, ma spegniamo la luce”. Quotidiani,…
MoglianoSlide-mainSport

Rugby. A Mogliano arriva Colorno. Oggi il Quaggia aperto a tutti

1 minuti di lettura
Seconda giornata di Coppa Italia alle porte e per l’occasione Mogliano ospiterà la formazione dell’HBS Colorno, vittoriosa la scorsa domenica contro la…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!