Slide-mainVenezia

Volo dell'Angelo: Elisa Costantini sorvola piazza San Marco

1 minuti di lettura

Spettacolare, baciato dal sole e con un messaggio di speranza e di pace. In 20mila questa mattina hanno seguito con il naso all’insù il Volo dell’Angelo in piazza San Marco. Elisa Costantini, 19 anni, Maria dell’anno 2017, poco dopo le 11 è volata giù dal campanile verso una piazza San Marco affollata ma ordinata.
 
Sulle note dell’Ave Maria di Schubert cantata da Luciano Pavarotti e Dolores O’Riordan, cantante dei The Cranberries scomparsa solo pochi giorni fa. Elisa è scesa emozionatissima ma per niente intimorita indossando un abito disegnato dallo stilista Stefano Nicolao: un angelo del purgatorio, angelo della speranza colorato di rosso e blu, colori dello sponsor del volo Red Bull ma anche quelli che simboleggiano i colori del cambiamento. «Un auspicio per cambiare la rotta della violenza e di questi brutti tempi che viviamo di andare verso la pace» ha detto Nicolao.
 
Accolta dal Doge e dalle 12 Marie del Carnevale Elisa Costantini, accompagnata sul campanile prima del lancio dal papà e attesa giù dal resto della famiglia, non ha nascosto la grande emozione. «Pensavo che da lassù si vedesse meno gente, invece ne ho vista tantissima. Impossibile descrivere quello che si prova mentre scendi. Un’esperienza unica, irripetibile, gratificante».

Articoli correlati
Slide-mainTreviso

Visite guidate gratuite a Ca’ Spineda

1 minuti di lettura
Fino ad esaurimento posti, prenotare una visita guidata gratuita a Ca’ Spineda nelle giornate del 29 febbraio e del 5 marzo. TREVISO…
AttualitàItaliaSlide-main

Intelligenza artificiale: il valore didattico della fiaba nell’era digitale

1 minuti di lettura
Si è tenuto un dibattito di fondamentale importanza sul ruolo delle fiabe nel contesto educativo e culturale dell’era dell’intelligenza artificiale. ROMA –…
Slide-mainTurismoVeneto

Le nuove stanze panoramiche del Veneto

1 minuti di lettura
Un progetto rivoluzionario per il turismo sostenibile e accessibile VENETO. Nel panorama turistico delle montagne venete si profila un’innovativa aggiunta: le stanze…