IstruzioneSlide-main

Vivere all’estero e studiare le lingue straniere? Banca Prealpi SanBiagio mette in palio una borsa di studio

2 minuti di lettura

L’Istituto cooperativo di Tarzo mette in palio una borsa di studio del valore di 1.000 euro. L’iniziativa, che si svolgerà nell’estate 2021 e nell’anno scolastico 2021/2022, è rivolta ai giovani del territorio nati tra il 2002 e il 2006

 

Vivere all’estero e studiare le lingue straniere grazie al sostegno di Banca Prealpi SanBiagio. È questa la nuova iniziativa dello storico Istituto di credito cooperativo di Tarzo, nel cuore delle Prealpi trevigiane, che ha deciso di mettere in palio una borsa di studio del valore di 1.000 euro per un soggiorno trimestrale, bimestrale o estivo all’estero rivolto ai ragazzi più meritevoli del territorio. Il programma di scambio culturale si svolgerà nel corso dell’estate 2021 e dell’anno scolastico 2021/2022 e sarà portato avanti nel massimo rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid e delle direttive sanitarie vigenti a livello internazionale.

 

L’iniziativa sarà promossa tramite l’associazione Intercultura onlus, una delle principali organizzazioni attive in Italia nel settore delle esperienze educative internazionali. Grazie ai suoi programmi di scambio, Intercultura favorisce da oltre 60 anni la cultura del dialogo e della contaminazione interculturale tra i giovani, promuovendo ricerche, programmi e progetti che aiutino le nuove generazioni ad aprirsi al mondo e a vivere da cittadini consapevoli e preparati in una società multiculturale.

 

Il bando è aperto a ragazze e ragazzi nati tra il 1° giugno 2002 e il 31 agosto 2006, iscritti al concorso Intercultura presso il Centro locale di Conegliano: un’occasione unica per uscire dai confini del proprio mondo e iniziare a esplorare e conoscere Paesi, culture, società e tradizioni anche molto diverse dalla nostra, in un percorso di crescita umana ed educativa che permetterà di sviluppare i propri orizzonti culturali, stringere nuove amicizie internazionali e acquisire le competenze necessarie per vivere consapevolmente il mondo contemporaneo.

 

«Partecipare a un programma di scambio organizzato con Intercultura è un’occasione di crescita umana straordinaria e un’esperienza davvero arricchente per i nostri ragazzi – ha detto Carlo Antiga, Presidente di Banca Prealpi SanBiagio – Per questo il nostro Istituto ha scelto di mettere in palio una borsa di studio per uno studente o una studentessa meritevole del territorio, affinché abbia l’opportunità di spiegare le vele verso la conoscenza del mondo e affrontare un periodo di studio all’estero. Questa iniziativa di Banca Prealpi SanBiagio coniuga così l’impegno nei confronti del mondo dell’educazione con la promozione della cultura e della conoscenza tra i giovanissimi».

 

Per partecipare al concorso è necessario presentare domanda d’iscrizione entro e non oltre martedì 10 novembre 2020.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web www.intercultura.it/banca-prealpi-sanbiagio oppure rivolgersi a Sonia Dorigo, responsabile dei programmi di studio all’estero del Centro locale di Conegliano (+39 333.1016288) o ancora contattare Intercultura allo 0577.900001 oppure via e-mail a: [email protected].

Articoli correlati
Le eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismo

L'eccellenza al femminile: la storia di Dal Din, un viaggio tra terroir e passione

3 minuti di lettura
Il cuore delle colline di Valdobbiadene, culla del vino di qualità, custodisce una storia che merita di essere conosciuta: è la storia…
ItaliaSlide-main

Giorgia Meloni: nuova direzione del Governo sulla sfida demografica

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il Ministro per la Famiglia Eugenia Roccella hanno ribadito l’impegno del governo italiano nel contrastare…
Marca TrevigianaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024Treviso

Esplosione centrale idroelettrica a Bargi: recuperati i corpi di due dispersi

1 minuti di lettura
I Vigili del Fuoco hanno recuperato i corpi di due persone dopo l’esplosione alla centrale idroelettrica di Bargi, portando il bilancio delle…