Sport

Vittoria dell’Union Pro a San Donà

2 minuti di lettura
SAN DONA’ 2 UNION PRO 4
MARCATORI: pt 5’ Favret, 41’ Minio, 45’ Moretto; st 5’ De Poli, 20’ Visinoni, 29’ Paladin.
SAN DONA’: Gasparello, Uliari (st 23’ Pellizzaro), Beccia, Favret, Montin, Ianneo, Scroccaro, Caraceni, Carlo Zorzetto (st 12’ Morbioli), Paladin, Cibin (st 32’ Brichese).
PANCHINA: Memo, Enzo, Cassia, Busato.
ALLENATORE: Daniele Pasa.
UNION PRO (4-3-3): Scarpa; Nobile (st 15’ Bonotto), Ginocchi, Da Lio, Marcato; Coin (st 27’ Calza), Minio, Fuxa; De Poli, Visinoni (st 39’ Ballarin), Moretto.
PANCHINA: Noè, Mezzato, Zanatta, Alberto Zorzetto.
ALLENATORE: Stefano Berto.
ARBITRO: Albano della sezione di Venezia.
NOTE – Ammoniti: Montin, Cibin, Beccia, Scroccaro, Caraceni, Da Lio, Ginocchi, Minio. Calci d’angolo 12 a 2 per il San Donà. Recupero: pt 0’, st 3’.
SAN DONA’ – L’Union Pro nella seconda giornata di coppa Italia rifila un poker a domicilio alla corazzata San Donà e resta in corsa per il passaggio del turno. Servirà una vittoria contro l’Istrana nell’ultima giornata (mercoledì 20 settembre a Mogliano alle 20 e 30) per accedere ai quarti di finale. La squadra di mister Berto è stata brava a reggere la partenza forsennata dei padroni di casa che dopo il vantaggio al 5’ potevano anche raddoppiare. Ma poi è salita in cattedra l’Union che ha ribaltato il risultato già nel finale di primo tempo.
CRONACA PRIMO TEMPO – Al 5’ veneziani già in vantaggio con Favret che scaglia un gran tiro dalla distanza che si insacca alla sinistra di Scarpa. Al 15’ altro tiro da fuori questa volta di Paladin e palla di poco alta. Al 22’ Paladin serve Beccia che si vede negare il raddoppio da Scarpa bravo a mettere in corner. Dopo la mezz’ora la partita cambia copione. Al 31’ Visinoni si presenta a tu per tu con Gasparello ma il suo tiro si infrange contro il palo. Il pareggio è nell’aria e arriva al 41’ con una magistrale punizione angolata di Minio che non lascia scampo al portiere. Al 45’ arriva il sorpasso: su un traversone dalla destra Gasparello devia sulla traversa con Moretto lesto ad insaccare sulla ribattuta.
CRONACA SECONDO TEMPO – In avvio di ripresa l’Union Pro fa tris. De Poli salta un avversario e insacca con un rasoterra angolato. Il San Donà accusa il colpo e al 20’ subisce il poker sugli sviluppi di un corner con Visinoni che insacca da pochi passi. Al 29’ Paladin prova a riaprire il match su azione di contropiede ma si rivelerà solo il gol della bandiera.

CLASSIFICA GIRONE: Istrana 6 punti, Union Pro 4 punti, Liapiave 1 punto, San Donà 0 punti.

fonte: http://www.fcunionpro.com

Articoli correlati
Italia MondoSlide-mainSport

Roma 2022: Federica Pellegrini madrina dell'Europeo di Nuoto

1 minuti di lettura
Sarà Federica Pellegrini la madrina della trentaseiesima edizione dei campionati europei delle discipline acquatiche, in programma a Roma dall’11 al 21 agosto….
Slide-mainSport

Ciclismo, Europei 2022: i convocati dell'Italia. A Filippo Ganna la prova in linea

6 minuti di lettura
Le squadre italiane di ciclismo su strada, mountain bike, pista e BMX freestyle sono pronte a partire per Monaco di Baviera, sede…
JesoloSlide-mainSportVenezia

Ironman 70.3 slitta al 9 ottobre

2 minuti di lettura
La manifestazione sportiva internazionale non si svolgerà il 25 settembre a causa della concomitanza con le elezioni politiche. Le elezioni politiche fanno…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!