Home / Cultura  / Arte  / Vicini ai nostri cari: l’Associazione Lirica a fianco dell’ospedale di Treviso

Vicini ai nostri cari: l’Associazione Lirica a fianco dell’ospedale di Treviso

L’Associazione Lirica Trevigiana promuove una raccolta fondi destinata all’acquisto di mini iPad per i pazienti in terapia intensiva a causa del COVID-19   È un virus che toglie il respiro e isola dagli affetti. Si combatte da

L’Associazione Lirica Trevigiana promuove una raccolta fondi destinata all’acquisto di mini iPad per i pazienti in terapia intensiva a causa del COVID-19

 

È un virus che toglie il respiro e isola dagli affetti. Si combatte da soli, in terapia intensiva, senza il conforto dei propri cari.

Molte, troppe persone, soprattutto anziane, nonostante l’empatia di medici, infermieri e Oss, si trovano in una situazione che definire difficile è un eufemismo.

 

Vedere il volto di chi ci vuol bene, di là dal mero suono di una voce al telefono, in questi momenti può davvero fare la differenza. Per questo motivo, l’Associazione Lirica Trevigiana, guidata dalla presidente Marzia Magagna, ha promosso una raccolta fondi volta all’acquisto di mini iPad da donare ai pazienti in terapia intensiva affinché possano mettersi in contatto con i propri cari. Il destinatario è l’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

 

Molti i cantanti e gli amici della lirica che, in questi giorni, hanno risposto all’appello dell’associazione, affidando a un video il proprio messaggio. Legati alla città di Treviso e al suo teatro comunale “Mario del Monaco”, che li ha visti protagonisti in più occasioni, sono i soprano Jessica Pratt e Anna Pirozzi, il contralto Teresa Iervolino, il mezzo soprano Daniela Innamorati, il tenore Antonino Siragusa, i baritoni Claudio Sgura e Vittorio Prato e il basso Dario Russo.

 

 

“Ringrazio sentitamente gli amici cantanti che hanno dimostrato grande sensibilità e generosità d’animo – dice Giuseppe Aiello, direttore artistico dell’associazione – La musica aiuta a sentirsi uniti e vicini in momenti così critici e mi auguro ci si possa ritrovare quanto prima tutti insieme a teatro per celebrare il ritorno alla vita”.

 

Per contribuire
Conto corrente: IT47F0103012000000000825016, causale: Emergenza Coronavirus

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni