RoncadeSlide-main

Via Roma a Roncade, finalmente date certe dei lavori

2 minuti di lettura

La trasformazione dell’arteria principale del centro storico partirà il 15 gennaio e terminerà entro il 31 marzo

Inizieranno a metà gennaio 2018 i lavori che trasformeranno via Roma a Roncade. Lo ha annunciato il sindaco, Pieranna Zottarelli, durante il consiglio comunale del 18 dicembre, non appena ricevuta la lettera dallo studio tecnico Durigon, Dalla Pasqua e Linguanotto di Monastier, che ha curato il progetto.

 

I costi delle opere saranno a carico di Numeria Sgr in base all’accordo ex art. 6 della L. R. 11/2004. Le ditte contattate sono state 7 e la vincitrice è risultata essere la Romano Scavi srl, di Casale sul Sile, che assicura di poter iniziare i lavori il 15 del mese prossimo e di portarli a termine entro il 31 marzo 2018.

 

“Abbiamo chiesto con forza e ripetutamente al fondo Numeria e all’ingegner Linguanotto di concludere nei tempi più rapidi la realizzazione del progetto e oggi accogliamo con favore l’affidamento delle opere ad una ditta locale che, ovviamente, dovrà garantire l’effettuazione al meglio dei lavori di cui è stata incaricata. Auspichiamo il compiuto e integrale rispetto delle tempistiche assicurato nel cronoprogramma che ci è pervenuto, in modo da iniziare a riportare il centro di Roncade – a partire da via Roma – all’immagine di rinnovamento e di miglioramento del capoluogo che ci siamo prefissi, preoccupandoci comunque di arrecare il minor disagio possibile alle attività produttive e alla popolazione. Abbiamo preso un impegno e intendiamo mantenerlo.”

 

Il sindaco si augura che lo sforzo dell’Amministrazione di destinare risorse per il recupero del centro (170.000 euro solo per via Roma) “sia di buon esempio per i proprietari degli immobili prospicienti la via principale affinché si attivino in un’operazione di restyling e di miglioramento dei propri edifici, nel rispetto delle caratteristiche storiche di Roncade, per far accrescere l’attrattività della città e incentivarne la residenzialità attraverso gli affitti.”

 

I dati del restyling di via Roma

– La carreggiata rimarrà a doppio senso di marcia ma verrà ridotta a 5,5 metri (contro i 7,85 attuali), con la conservazione dei parcheggi sul lato est e il mantenimento della sede lastricata sul lato opposto.

 

– Sul lato ovest, a ridosso degli edifici, sarà ricavata una corsia esclusivamente pedonale,  di varia larghezza, affiancata da una pista ciclabile larga due metri e mezzo.

 

– La banda ricavata dal restringimento della carreggiata, sull’asfalto, (larga 2,2 metri), sarà dedicata, sul lato ovest, ai parcheggi in linea (cioè paralleli alla strada). Sull’attuale marciapiede, invece,  verrà definita una fascia di protezione larga un metro per l’apertura delle portiere.

 

– I cavi elettrici, ora “volanti”, verranno interrati. Per il superamento del problema si è scelto l’inserimento di un “corrugato” fra asfalto e cordolo in cui alloggiare il conduttore elettrico principale dal quale, a intervalli regolari, saranno innestate le derivazioni con prese elettriche a scomparsa.

 

– Lungo la carreggiata saranno realizzati tre larghi dossi con passaggio pedonale, due in porfido e uno in asfalto (quest’ultimo all’inizio settentrionale di via Roma), con imposizione di velocità ridotta a 30 chilometri l’ora.

 

– Il selciato di porfido verrà sostituito con pezzi di qualità migliore rispetto agli attuali e “legato” da una speciale resina elastica per assicurarne la stabilità.

 

– In un secondo momento l’Amministrazione si occuperà dell’arredo urbano dei portici, che verranno forniti di fioriere e di posacenere uniformi.

 

– Previsto anche l’abbattimento di barriere architettoniche per i diversamente abili (grazie anche al contributo del gruppo Alpini di Roncade, d’intesa con l’Amministrazione Comunale e su progetto redatto dall’Ufficio tecnico del Comune).

 

– I lavori prevedono cantieri “mobili” che permetteranno di non ostruire eccessivamente il traffico, sempre intenso nelle ore di punta.

Articoli correlati
Slide-mainTrevisoVenetoVenezia

Tiramisù Global Marathon

1 minuti di lettura
ECCO LE RICETTE “PER IL NOSTRO PIANETA” Dalle 11 alle 19 di ieri la lunga diretta online. Hanno vinto l’Instagram contest: 1°…
Slide-mainSpettacoloVenezia

Al Teatro La Fenice il concerto dei finalisti del Premio Venezia

2 minuti di lettura
E’ Davide Ranaldi, nato a Milano nel 2000 e diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi, il vincitore della XXXVII edizione del Premio Venezia, il…
Slide-mainSpettacoloVenezia

San Donà di Piave. Torna Open Circus Festival nel segno di Moira e Brachetti

1 minuti di lettura
Nel mese di dicembre arriva la seconda edizione di Open Circus, il festival di teatro-circo a San Donà di Piave premiato come…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!