Vasche e bici recuperate durante la pulizia del fiume Musestre

Durante la giornata ecologica organizzata dal Club biancadese e patrocinata dal Comune di Roncade, emergono vasche da bagno, bici ed elmetti della seconda guerra mondiale.

I volontari di CarpFishing che hanno impiegato la giornata di domenica scorsa pulendo il corso d’acqua di Roncade non riescono a capacitarsi del livello di inciviltà che caratterizza ancora, nonostante i pericoli incombenti, il nostro territorio.

In netto contrasto con gli eco-delinquenti, i componenti del Club CarpFishing di Biancade hanno organizzato una giornata dedicata alla pulizia degli argini e dei fondali del Musestre rivolta a tutti coloro che hanno a cuore la salvaguardia della natura.

Le adesioni, fortunatamente, non sono mancate.

Una trentina i volontari che si sono affaccendati tra l’area del parco dell’isola, all’altezza della centralissima via Roma, il tratto davanti al Castello e quello che lambisce la frazione omonima al Musestre.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Roncade e dal Contratto di Fiume e si è svolto in collaborazione con Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee), Gruppo Alpini di Roncade e ASDPS (Associazione Sportiva di Promozione Sociale) di Biancade.

“Sono tempi bui per l’ambiente, perciò le iniziative encomiabili come quella svolta sul Musestre hanno alto valore etico e sociale” commenta l’assessore all’Ambiente, Daniele Biasetto, che pone in risalto l’urgente necessità di sensibilizzare maggiormente roncadesi e non.

I membri di CarpFishing ancora una volta rimangono sbalorditi. “Da 4 anni ripuliamo il fiume e ogni anno è la stessa storia, raccogliamo tanti rifiuti sempre nuovi. Un anno abbiamo trovato persino delle coppe e non ci spieghiamo come a qualcuno venga in mente di liberarsi in quel modo di trofei vinti.”

L’unica nota positiva – precisa il sindaco, Pieranna Zottarelli, che ha voluto ringraziare personalmente i volontari – è che quest’anno è stata trovata un po’ meno immondizia del solito. Quindi, insistere su temi ambientali pare stia dando frutti. Il nostro obiettivo è sempre rifiuti abbandonati zero.”

Foto di Paolo Colombatti

Commenta la news

commenti

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Zaia ” Le riaperture dipendono da Roma, vediamo Lunedi. Elezioni meglio a fine giugno”

Il Governatore Luca Zaia questa mattina ha precisato che "Per la riapertura dipende da Roma è cosa che non dipende…

12 ore ago

Commercio Donazzan, “Ripresa intelligente per riaprire in sicurezza”

“Ragionare insieme per ripartire in sicurezza e in modo intelligente”. Questo l’obiettivo e il metodo dell’incontro odierno promosso dall’assessore regionale…

14 ore ago

Coronavirus: l’ordinanza che regola l’accesso e l’organizzazione del mercato San Leonardo a Venezia

Il comandante generale della Polizia locale di Venezia, di concerto con il direttore della Direzione comunale Servizi al cittadino e…

14 ore ago

Una “Stagione sul sofà”: cartellone digitale di domani, giovedì 9 aprile

Appuntamenti consolidati dai contenuti sempre nuovi. Una “Stagione sul sofà” del Teatro Stabile del Veneto prosegue e per la quarta…

16 ore ago

Appello ENPA: “Fermiamo il virus degli abbandoni dei gatti appena nati”

Anche per questa ricorrente “epidemia”, così come per il COVID-19, serve un salto di cultura e di civiltà. Fermiamo il…

16 ore ago

Accademia Tersicore danza di Montegrotto Terme

      Continua la presentazione delle scuole di danza curata dalla nostra lettrice, Maria Meoni. Oggi viene presentata l'Accademia…

19 ore ago