ArteSlide-mainVenezia

Una probabile opera del famoso street-artist Banksy è comparsa a Venezia nei giorni di pre-apertura della Biennale

1 minuti di lettura

A diffondere la notizia è stata l’autorevole rivista Artribune. Il murales, comparso proprio nei primi giorni di apertura della Biennale di Venezia, sembra attribuibile proprio al famoso street-artist inglese, Banksy. Ad oggi il condizionale è d’obbligo in quanto l’Artista non ha ancora rivendicato l’azione.
 
L’opera, realizzata con ogni probabilità tra giovedì notte e venerdì mattina, è stata creata con la tecnica dello stencil da muro a spray. Rappresenta un bambino con i piedi nell’acqua che indossa un giubbetto di salvataggio e tiene in mano un bengala di segnalazione che emette un fumo fluorescente rosa.
 
Il tema è sicuramente quello dell’immigrazione che, proposto proprio in concomitanza con l’apertura della Biennale di Venezia può svilupparsi in molteplici significati.
 
L’opera è stata realizzata su una parete di un palazzo abbandonato a Dorsoduro, nella zona di Campo Santa Margherita. Per poterla ammirare al meglio, è sufficiente dirigersi verso la farmacia Santa Margherita e una volta giunti sulla parte più alta del ponte si avrà la migliore prospettiva.
 
Sarebbe la seconda volta che Bansky lascia traccia della sua arte in Italia, dopo la “Madonna con la pistola” realizzata a Napoli.

Articoli correlati
AttualitàSlide-mainSostenibilitàVeneto

Il passaporto: dalle Poste a casa tua!

2 minuti di lettura
Attivo il nuovo servizio passaporti di Poste Italiane “Polis – Casa dei servizi di cittadinanza digitale” nel veronese Verona – É stato…
IntervisteMogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

"Visione ed Azione". Le promesse mantenute

1 minuti di lettura
Il sindaco uscente di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, torna a chiedere fiducia agli elettori per i prossimi 5 anni di mandato amministrativo.Motiva…
Le eccellenzeMarca TrevigianaSaluteSlide-main

"Giovanni XXIII" di Monastier nella Guida dei 100 Ospedali di Eccellenza 2024

1 minuti di lettura
Il Presidio Ospedaliero di Monastier primeggia tra le cinque strutture sanitarie trevigiane menzionate nella Guida tedesca. MONASTIER (TV) – Sono il “Giovanni…