Home / Cronaca di Venezia  / Turista americana si tuffa nuda in laguna e non riesce più a tornare a riva. Salvata dai vigli del fuoco

Turista americana si tuffa nuda in laguna e non riesce più a tornare a riva. Salvata dai vigli del fuoco

Un tuffo nelle acque della laguna vicino all’isola di San Clemente. Verso le 15 di giovedì pomeriggio, una donna americana sui 35 anni, probabilmente sotto effetto dell'alcool, ha deciso di togliersi i vestiti e lanciarsi nuda

Un tuffo nelle acque della laguna vicino all’isola di San Clemente. Verso le 15 di giovedì pomeriggio, una donna americana sui 35 anni, probabilmente sotto effetto dell’alcool, ha deciso di togliersi i vestiti e lanciarsi nuda in acqua.

 

La situazione è immediatamente precipitata: il fidanzato, anch’egli americano, si è reso conto che la donna non era in grado di rientrare e ha allertato i soccorsi. Per recuperarla sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e un agente di polizia che si trovava nelle vicinanze. Gli operatori del 115 hanno tratto in salvo la donna che, a causa della sua lunga permanenza in acqua, si trovava in grossa difficoltà. È stata subito trasferita sull’idroambulanza giunta nel frattempo, per dar modo ai sanitari di valutare se fosse il caso di portarla al pronto soccorso per gli eventuali accertamenti del caso.

 

Fonte: VeneziaToday

Commenta la news

commenti

spessotto@wtn.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!