Slide-mainTurismo

Trovato morto il tedesco uscito in mare a nuotare

1 minuti di lettura

In tarda mattinata, nel tratto di mare al largo di Cavallino Ca’ Savio, i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato il corpo senza vita del 60enne tedesco uscito in mare per una nuotata, che non ha più fatto ritorno al camping Marina, dove era in vacanza.
 
I vigili del fuoco attivati dalla capitaneria di corpo sono stati integrati nell’operazione SAR della Compamare Venezia, con il personale nautico a bordo della motobarca RAFF di Marittima, con il nucleo sommozzatori, delle moto d’acqua e con l’elicottero Drago 71.
 
Dopo circa un’ora e mezza di ricerca, l’equipaggio del reparto volo dei vigili del fuoco di Tessera ha individuato l’uomo, in contemporanea all’operatore di una moto d’acqua, dando così le coordinate per fare confluire sul posto i soccorsi. Niente da fare purtroppo per l’uomo dichiarato morto dal personale medico. Il tedesco è stato portato al porto di Jesolo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Aperte le iscrizioni alla Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro in Vaticano

1 minuti di lettura
Inviare la domanda di iscrizione all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 31 ottobre 2022 Nell’anno 2023 la Scuola delle Arti e…
SaluteSlide-main

Sanità a “scuola”: un corso di lean care management per ottimizzare i tempi di attesa e di cura

1 minuti di lettura
Al Presidio Ospedaliero di Monastier un corso di lean care management per 30 tra coordinatori e tecnici Non si finisce mai di…
Italia MondoSlide-mainSociale

Famiglia: Lino Banfi lancia la XV Campagna Nazionale dell'armonia di coppia

2 minuti di lettura
Con un video di Lino Banfi sull’armonia di coppia parte la XV Campagna Nazionale di Promozione dell’armonia di coppia di AAF – Associazione Aiuto Famiglia, aderente al Forum delle…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!