MondoSlide-mainSpettacolo

Trent’anni senza Brandon Lee, reso immortale da Il Corvo

1 minuti di lettura

Era un giorno come gli altri quello del 31 marzo 1993. Quando, d’improvviso, al telegiornale comunicarono la morte, durante le riprese di un film, di Brandon Lee, figlio del celeberrimo attore e Maestro di arti marziali Bruce Lee.

All’epoca non era molto conosciuto se non per il famosissimo padre. Aveva recitato qualche parte in serie Tv di arti marziali e film di azione, fino ai due più conosciuti Resa dei conti a Little Tokyo con Dolph Lundgren e Drago d’acciaio. La svolta avvenne subito dopo quando, nel 1993, venne scelto come protagonista per “Il Corvo The Crow“, film basato sul fumetto omonimo di James O’Barr.

Brandon Lee aveva 28 anni, era al primo film da protagonista senza dover usare le arti marziali, prerogativa del padre Bruce. Pellicola che ne fece una leggenda ma che purtroppo però gli costò la vita. Non si saprà mai di preciso cosa accadde quel giorno e di chi fu la colpa anche perché la famiglia ritirò la denuncia in cambio di un risarcimento di milioni di dollari.

Durante la scena in cui il suo personaggio, Eric Draven, torna nella sua abitazione e ricorda il momento della sua morte, Michael Massee (Funboy nel film) gli sparò come da copione. Inizialmente nessuno si rese conto che lo sparo fosse vero e non a salve, se non la fidanzata Eliza Hutton con cui si sarebbe dovuto sposare il 17 aprile.

Il corvo ebbe un successo incredibile, diventando un vero e proprio Film Cult. Trainato dalle atmosfere gotiche, battute entrate nella storia del cinema e una colonna sonora che annovera tra gli altri The Cure, Pantera, Stone Temple Pilots, Nine Inch Nails e Rage against The Machine, Il Corvo è stato il simbolo di almeno due generazioni, rendendo il suo sfortunato protagonista una leggenda che ancora oggi, 30 anni dopo, rimpiangiamo.

Articoli correlati
Slide-mainVenezia

Redentore, inaugurato il ponte votivo

1 minuti di lettura
Conto alla rovescia per una delle festività veneziane più amate VENEZIA – Nella città lagunare è tutto pronto per la Festa del…
PoliticaSlide-mainVenezia

Brugnaro:“Sono totalmente innocente”

1 minuti di lettura
Le parole del sindaco Brugnaro al primo incontro con la stampa dopo il terremoto giudiziario VENEZIA – “Io non abbandonerò mai, proprio…
AttualitàSlide-main

Una missione spirituale e politica

2 minuti di lettura
Il cardinale Pietro Parolin in visita in Ucraina Una missione spirituale e politica. È arrivato ieri in Ucraina il segretario di Stato…