CoronavirusSlide-mainViabilità

Trenitalia, modello di prevenzione e controllo delle infezioni

1 minuti di lettura

Oltre 18mila dispenser sui treni regionali, Frecce e InterCity, più di 135mila carrozze sanificate, senza dimenticare i safety kit distribuiti a bordo dei Frecciarossa e Frecciargento, le indicazioni per i flussi di entrata e uscita su tutta la flotta e i chilometri di segnaletica visiva posti a terra sulle carrozze.
Sono i numeri e le azioni principali che hanno valso la Biosafety Trust Certification al Gruppo FS.
Trenitalia infatti è la prima impresa ferroviaria al mondo a ottenere dal RINA (società di certificazione internazionale leader in Italia) il prestigioso riconoscimento.
 

 

Tutelare passeggeri e dipendenti

La priorità per il Gruppo FS è la tutela della salute di passeggeri e dipendenti. È la stessa certificazione a riconoscere le best practices di uno dei principali gruppi industriali del Paese, in materia di prevenzione e controllo delle infezioni. La Biosafety Trust Certification testimonia quanto le azioni messe in campo da Trenitalia siano fondamentali per prevenire e contrastare diverse tipologie di infezioni, tra le quali la diffusione del Covid-19.
 

Sanificazione e igienizzazione contro il Covid-19

Sin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria, Trenitalia ha ampliato e rivisitato tutte le procedure di sanificazione e igienizzazione di treni, sale dedicate ai viaggiatori, biglietterie, oltre a tutti gli spazi utilizzati dai dipendenti, quali officine e uffici. Questo per garantire un’igiene ancora più profonda di sedili, bagagliere, tavolini e di tutte le superfici a contatto con i passeggeri.
 
Trenitalia, per prevenire il rischio di contagio sui treni, porta a termine approfondite attività di igienizzazione e sanificazione sia prima, sia durante il viaggio. Come? Operando la pulizia di superfici e degli ambienti comuni durante le soste più lunghe dei treni in stazione, potenziando sui treni più frequentati le attività del pulitore viaggiante che interviene per igienizzare carrozze e toilette anche durante il viaggio, ricordando ai passeggeri di utilizzare il gel disinfettante per mani con dispenser installati a bordo dei treni.

Articoli correlati
ArteAttualitàMestreSlide-main

"Mestre Premio Pittura" una bellissima storia

5 minuti di lettura
Questa mattina nel Municipio si è svolta la presentazione dell’ottava edizione del Premio Pittura Mestre. Con l’occasione, è stata “scoperta” l’opera, seconda…
Mogliano VenetoSlide-mainVenetoVille Venete

Le pesche di Mogliano sulle tavole dei signori delle ville e dei sovrani d’Europa

2 minuti di lettura
.wp-block-kadence-advancedheading mark{background:transparent;border-style:solid;border-width:0}.wp-block-kadence-advancedheading mark.kt-highlight{color:#f76a0c;}.kb-adv-heading-icon{display: inline-flex;justify-content: center;align-items: center;} Scopri l’antica e rinomata tradizione delle pesche di Mogliano Veneto, frutti dall’inconfondibile aroma e dalla polpa succosa, testimoni di una storia secolare…
ItaliaSlide-mainSport

Matilde Molinari è bronzo europeo

2 minuti di lettura
La giovane fiorettista veneta Matilde Molinari è bronzo europeo. Terzo posto per lei ai Campionati Europei Under 20 di Napoli. NAPOLI – Iniziano…