Teatro Del Monaco. in scena “La casa nova” di Goldoni

Dopo il successo dello scorso anno con il debutto al Teatro Goldoni di Venezia, gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto tronano sul palcoscenico per animare dal 17 al 19 gennaio il Teatro Mario Del Monaco di Treviso con la commedia goldoniana La casa nova, una produzione dello Stabile del Veneto diretta da Giuseppe Emiliani.

Affiancati dall’esperienza di quattro interpreti di lungo corso quali Piergiorgio Fasolo, Stefania Felicioli, Valerio Mazzucato e Lucia Schierano, gli attori della Compagnia Giovani dello Stabile del Veneto – parte del progetto TeSeO, Teatro Scuola e Occupazione, nato dall’Accordo di Programma tra Regione Veneto e Teatro Stabile del Veneto con la partnership di Accademia Teatrale Veneta per la realizzazione di un ciclo completo di formazione professionale per attori – Simone Babetto, Andrea Bellacicco, Maria Celeste Carobene, Eleonora Panizzo, Cristiano Parolin, Federica Chiara Serpe e Leonardo Tosini danno vita sul palcoscenico a una delle commedie più riuscite dell’ultima fertile stagione goldoniana. Attorno alle dinamiche di un banale trasloco La casa nova dà vita a una macchina drammaturgica perfetta, che mette in luce l’orgoglio fatuo di una classe borghese smaniosa di ostentare finte ricchezze in preda a un’ossessiva febbre di possesso e ormai dominata da un’effimera follia.

Protagonisti della vicenda sono Anzoletto e Cecilia, novelli sposi alle prese con un oneroso trasloco. Cecilia è capricciosa, arrivista, amante dell’eleganza e del lusso. Anzoletto è debole, incapace di opporsi alle pretese della consorte. Le vicende della casa sono spiate con esplosiva curiosità dalla “serva” Lucietta e guardate con ostilità dalla sorella di lui Meneghina, a sua volta ansiosa d’una decorosa sistemazione con il suo amato Lorenzino, mentre garruli scrocconi e nobili spiantati danno inutili consigli su come arredare la casa. Dal piano superiore, osservano e spiano la vicenda Checca e Rosina, due sorelle curiose e pettegole, dalla condotta saldamente ancorata ai principî della buona borghesia. Sarà proprio la sagacia della prima di queste a sciogliere ogni intreccio, procurando l’intervento decisivo di Cristofolo, il parente ricco dai sani principi, che con la sua saggia laboriosità s’è costruito una fortuna. Sarà lui a pagare i debiti del nipote e a convincere i due sposi ad abbandonare la nuova casa, troppo grande e costosa per le loro finanze.

La scenografia virtuale e i costumi

A dare una nota di colore allo spettacolo sono i costumi realizzati dall’atelier veneziano di Stefano Nicolao, che contribuiscono a rendere l’allestimento un fedele affresco settecentesco. Le scenografie virtuali realizzate da Federico Cautero per lo studio di progettazione 4DODO – Beyond imagination creano l’illusione prospettica attraverso l’innovazione tecnologica della proiezione e, mentre sullo sfondo l’immagine virtuale di una Venezia pittorica segna il trascorrere del tempo, il passaggio da un piano all’altro dello storico edificio in cui è ambientata l’opera rende dinamiche le azioni sceniche con un forte impatto visivo.

Dialoghi in scena

All’interno del progetto Oltre la scena, sabato 18 gennaio (ore 18.00) si terrà il consueto incontro con i protagonisti della stagione di prosa, condotto per l’occasione da Silvia Madiotto (Corriere del Veneto). Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Teatro Mario Del Monaco | Treviso

17 gennaio ore 20.45

18 gennaio ore 20.45 – Dialoghi in scena ore 18.00

19 gennio ore 16.00

Commenta la news

commenti

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

#StandUnited: i due candidati a governatore dello Utah girano uno spot elettorale insieme

Il prossimo 3 novembre, oltre alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti d'America, si terranno anche le elezioni dei governatori di…

15 ore ago

45enne muore per overdose. Arrestato il presunto spacciatore che l’avrebbe condotto alla morte

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Conegliano Veneto, al termine di un’articolata indagine, hanno dato esecuzione…

15 ore ago

Monastier pilota nel trattamento alla prostata con il vapore acqueo

Meno effetti collaterali e salvaguardate le funzioni sessuali post intervento   L’intervento è stato compiuto ieri dall’equipe del dottor Carmelo…

16 ore ago

Furti a San Trovaso

Nella giornata di ieri, giovedì 22 ottobre, sono stati perpetrati dei furti ai danni di alcuni cittadini residenti a San…

16 ore ago

Vincenzo Loria

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto…

20 ore ago

4 città italiane da visitare in autunno

Dopo un’estate infuocata le temperature si sono finalmente abbassate e, con l’autunno alle porte, è il momento ideale per perdersi…

22 ore ago