Home / Posts Tagged "Summer Nite Love Festival"

Il 28 al Parco delle Piscine la presentazione del movimento sociale “XR”

 

Anche quest’anno i giovani dell’Officina 31021 si sono dati da fare per organizzare il Summer Nite Love Festival, e riportare un po’ di festa e di vita al Parco delle Piscine.
Oltre ai servizi di ristorazione ci saranno band, cantautori, ma anche eventi di tipo culturale e di spessore.

 

Domani, martedì 28 luglio, in particolare, vedrà protagonista il tema ambientale, con focus sui nuovi energici movimenti per la difesa del clima e degli ecosistemi: alle 18.30 i giovani FridaysForFuture di Mogliano porteranno la testimonianza del loro (quasi compiuto) anno di attivismo e dei loro risultati.

 

Dopo di loro, a cura del prof. Francesco Gonella (insegnante di sostenibilità al Ca’Foscari di Venezia) e Gianluca Esposito (ex membro del servizio civile) vi sarà la presentazione di Extinction Rebellion, un nuovo movimento sociale basato su disobbedienza civile, non-violenza fisica e verbale, costruzione di comunità resilienti.

 

Extinction Rebellion (detto XR) è diventato famoso l’anno scorso per aver paralizzato la città di Londra per diverse settimane con un immani ribellioni festose, a misura di famiglia, costringendo il governo inglese a intraprendere velocemente scelte ecologiche fino ad allora ritenute inimmaginabili; da allora si è espanso velocemente, con anche in Italia crescenti centinaia di “ribelli per la Vita” e azioni sempre più eclatanti e obiettivi più ambiziosi in tutto il mondo.
Le tre richieste dei ribelli alle istituzioni sono “dire la verità” (informare i cittadini sulla gravità della crisi climatica ed ecologica con la stessa cura con cui si è soliti affrontare un’emergenza nazionale), “agire ora” (azzerare le emissioni di climalteranti e la distruzione degli ecosistemi tenendo come paletto il 2025), “oltre la politica” (la formazione di Assemblee dei Cittadini, forme di democrazia a campionamento stratificato sperimentate in Europa e altre zone, con potere deliberativo).
Ha senso affrontare la crisi climatica “chiudendo” pacificamente le città per smuovere i governi? Le Assemblee dei Cittadini potrebbero essere una svolta nella gestione del potere e delle comunità? Temi stuzzicanti che domani dopo le 18.30, al Parco delle Piscine, verranno affrontati con serietà e dialogo.

Lunedì 25 luglio primo appuntamento della XVIma edizione del Summer Nite Love Festival, organizzato dal gruppo Officina 31021 al Parco Primavera (ex piscine Rari Nantes) in via Barbero a Mogliano.

 

Sul palco l’armatore e capo missione della Mediterranea Saving Humans, Beppe Caccia insieme a Don Mattia Ferrari, reduce dal suo ultimo impegno sulla nave italiana, lo scorso 10 maggio.
La serata, volta a sostenere l’organizzazione che si occupa del recupero in mare dei migranti, dopo il dibattito previsto per le 20.30, avrà come protagonisti il gruppo musicale Storie Storte e Arianna Favretti con Innocenzo Caprioli in una performance dal titolo: Liberi di salvare.

 

Il festival, che si svolgerà dal 15 al 27 luglio, vedrà martedì 16 una serata dedicata alla luna dal titolo “Guarda che Luna!” protagonisti gli Astrofili Veneti, in collaborazione con il Circolo Galileo Galilei. Seguiranno serate musicali, incontri e dibattiti. L’ingresso è libero.

 

 

Silvia Moscati

L’ultimo romanzo di Roberto Masiero, L’illusione che non basta, è stato presentato al pubblico ieri sera, all’interno della cornice del Summer Nite Love Festival 2018 di Mogliano Veneto.

 

In tempi come quelli che stiamo attraversando, dove sempre più spesso si sente parlare di paesi apparentemente molto lontani dal nostro, ascoltare e leggere libri come questo può aiutare a conoscere culture e vite diverse dalla nostra. Nell’insofferenza e nella chiusura mentale, infatti, svanisce la conoscenza, ma anche l’apporto di cultura e di energia.

 

L’illusione che non basta narra il destino di un giovane veneto, intrecciato a quello di una ragazza hazara afghana, Zakia, che porta con sé una dote di cultura mediorientale e di raffinata sensibilità, ma anche di conoscenza del dolore, preziosa alla nostra società iperprotettiva.

 

Sullo sfondo del romanzo si staglia infatti la vicenda di continua oppressione verso un popolo pacifico e disarmato, reo soltanto di avere una fede vagamente diversa da quella dominante: è l’etnia hazara, sciita, che vive in un paese sunnita intollerante come l’Afghanistan.

 

Tra ironia e tenerezza, il romanzo di Masiero fa immergere nelle atmosfere della città di Venezia e dei suoi dintorni, aprendo uno spiraglio sui popoli lontani dell’Afghanistan, dell’Iran e del Brasile.

Nella storica cornice del Parco delle Piscine di Mogliano di via Barbiero, ritorna anche quest’anno il Summer Nite Love Festival, dal 16 al 28 luglio 2018.

 

Organizzato da Officina 31021, una no-profit attiva nella valorizzazione del territorio e dei suoi abitanti, il Summer Nite Love Festival sarà a ingresso libero, con la possibilità di lasciare un’offerta.

Oltre all’ottima musica, ci saranno:
– birra a non finire;
– pizza sfornata al momento, panini e stuzzichini di tutti i tipi (dalle 19.30);
– cocktail preparati nell’ombra dell’Abusivo (dalle 18.30);
– bancarelle di artisti di ogni genere;
– un secondo palco a disposizione di chiunque voglia salirci per esprimere la propria arte.

 

I concerti avranno inizio alle ore 21.

 

Di seguito, nel dettaglio, tutti gli eventi in programma.

 

Lunedì 16 luglio

• DUNK italian band
• Alcesti
• La Scimmia
(Sponsored by: Sisma)

Ore 18.30: Siria ed Iraq – Scenari post Daesh

 

Martedì 17 luglio

Summer Contest!
• People’s Flowers
• Double Shuffle Blues Band
• The Seabrook

 

Mercoledì 18 luglio

Summer Contest!
• Steven Lipsticks and His Magic Band
• Ancestralya
• Angry Drivers

 

Giovedì 19 luglio

• Forelock & Arawak Reggae

 

Venerdì 20 luglio

• Murubutu feat U.G.O & DJ T-Robb

Precede il concerto: incontro con gli ospiti del centro di accoglienza Cooperativa Hilal.

 

Sabato 21 luglio

• L’entrata di Cristo a Bruxelles
• East Sunset
• MEGANOIDI

 

Domenica 22 luglio

• Elia Pizzolitto Electronic Band

Ore 18.30: Roberto Masiero – Presentazione del libro “L’illusione che non basta”

 

Lunedì 23 luglio

• Alessandro Ragazzo

Ore 20.00, precede il concerto: Emergency presenta: Stagioni – Quattro storie (e mezza).

 

Martedì 24 luglio

• The Kluk
• Il Varco
• Sticky Brain

 

Mercoledì 25 luglio

• Vive le Rock! (Sponsored by: Novak)

 

Giovedì 26 luglio

• Alien Ducks from Outer Space
• The Quest

 

Venerdì 27 luglio

• Hobos
• Slander
• CATTIVE ABITUDINI
(sponsored by: Trivel)

 

Sabato 28 luglio

• Pinguini Tattici Nucleari

A seguire: Silent disco

Dal 16 al 28 luglio presso il parco delle piscine in via Barbiero a Mogliano Veneto si svolgerà la quindicesima edizione del Summer Nite Love Festival, organizzato dai giovani di Officina 31021 con il patrocinio dell’amministrazione Comunale.

 

Il festival è diventato negli anni un punto di riferimento nel circuito musicale veneto, facendo da trampolino di lancio o ospitando artisti quali The Giornalisti, Bassi Maestro, Zion Train, Piotta, Il Duo Bucolico, Mudimbi, Inoki, Find Before You Came e molti altri.

 

Per Festeggiare il quindicesimo compleanno, la line up degli artisti 2018 è ancora più ricca e vede tra i nomi più conosciuti il rapper Murubutu, i Meganoidi e l’ultima sera i Pinguini Tattici nucleari.
Quest’anno si è voluto dare all’evento anche una veste socioculturale, attivando partnership con le Ong Emergency e Un Ponte Per, con la Regione Veneto, con l’associazione Ya Basta e con la Cooperativa Hilal che gestisce il locale centro di accoglienza per i richiedenti asilo. Questa collaborazione ha permesso di inserire nella programmazione durante l’orario dell’aperitivo conferenze e presentazioni di libri con ospiti importanti e grandi firme, oltre a far partecipare al festival i ragazzi del CAS di Zerman.

Le grafiche di questa edizione sono curate gratuitamente da Zero Calcare, uno dei più grandi Fumettisti del nostro paese.

 

Gli aperitivi inizieranno tutti i giorni dalle 18.30, mentre i concerti dalle 21. Tutte le sere, cucina, pizzeria, bar e cocktail bar – che useranno prodotti a km zero, direttamente da agricoltori e commercianti della città che hanno deciso di sponsorizzare l’evento – resteranno aperti fino a tardi.

 

L’ingresso, come sempre, è libero e gratuito.

 

Una grande edizione, che vuole puntare a fare il definitivo salto di qualità, portandosi dentro il mondo che ci circonda e le sue contraddizioni, mantenendo la funzione sociale e aggregativa per le giovani generazioni ma rivolgendosi a un pubblico più ampio sia in termini anagrafici che in quelli geografici. Ci piacerebbe infatti che questo Festival cominciasse ad essere considerato come un patrimonio pubblico non solo dalla nostra generazione e dai circuiti che le gravitano attorno, ma anche dal territorio dove siamo cresciuti e dove abbiamo deciso di restare per cambiarlo.

 

Questo il quadro disegnato da Giacomo Nilandi, Consigliere Comunale con Delega alle Politiche Giovanili, per questa edizione del Summer Nite Love Festival.

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni