Home / Posts Tagged "Parco delle piscine"

Questa mattina, al Parco delle piscine di Mogliano, è accaduto un fatto spiacevole che vede coinvolta in prima persona la nostra collaboratrice Silvia Moscati.

 

La giornalista aveva portato fuori, per una passeggiata al parco, le sue due cagnoline di razza Beagle e le aveva condotte nell’apposita area cani per una mezz’ora di svago. 

 

Nuovamente legate per rincasare, appena uscite dall’area cani, una delle due – Mary – si è vista improvvisamente puntata da un cane femmina tipo Amstaff che si trovava all’interno dell’area cani adiacente, ma il cui portoncino d’ingresso era stato semplicemente appoggiato e non chiuso a dovere.

 

Uscita probabilmente per attaccarla, la cagnolina ha subito iniziato ad abbaiare in segno di difesa e la nostra collaboratrice l’ha prontamente sollevata da terra per metterla in salvo, interponendosi nel frattempo tra l’Amstaff e l’altra sua Beagle, rimasta a terra.

 

La nostra collaboratrice è rincasata con un forte mal di schiena dovuto alla repentina torsione avvenuta nel tentativo di salvare la sua cagnolina. Oltre ad essere dispiaciuti per lei, spiace anche molto apprendere che non si tratta della prima vicenda che vede coinvolto questo cane femmina tipo Amstaff e la nostra collega procederà a regolare denuncia dei fatti nei confronti della sua padrona.

Il 28 al Parco delle Piscine la presentazione del movimento sociale “XR”

 

Anche quest’anno i giovani dell’Officina 31021 si sono dati da fare per organizzare il Summer Nite Love Festival, e riportare un po’ di festa e di vita al Parco delle Piscine.
Oltre ai servizi di ristorazione ci saranno band, cantautori, ma anche eventi di tipo culturale e di spessore.

 

Domani, martedì 28 luglio, in particolare, vedrà protagonista il tema ambientale, con focus sui nuovi energici movimenti per la difesa del clima e degli ecosistemi: alle 18.30 i giovani FridaysForFuture di Mogliano porteranno la testimonianza del loro (quasi compiuto) anno di attivismo e dei loro risultati.

 

Dopo di loro, a cura del prof. Francesco Gonella (insegnante di sostenibilità al Ca’Foscari di Venezia) e Gianluca Esposito (ex membro del servizio civile) vi sarà la presentazione di Extinction Rebellion, un nuovo movimento sociale basato su disobbedienza civile, non-violenza fisica e verbale, costruzione di comunità resilienti.

 

Extinction Rebellion (detto XR) è diventato famoso l’anno scorso per aver paralizzato la città di Londra per diverse settimane con un immani ribellioni festose, a misura di famiglia, costringendo il governo inglese a intraprendere velocemente scelte ecologiche fino ad allora ritenute inimmaginabili; da allora si è espanso velocemente, con anche in Italia crescenti centinaia di “ribelli per la Vita” e azioni sempre più eclatanti e obiettivi più ambiziosi in tutto il mondo.
Le tre richieste dei ribelli alle istituzioni sono “dire la verità” (informare i cittadini sulla gravità della crisi climatica ed ecologica con la stessa cura con cui si è soliti affrontare un’emergenza nazionale), “agire ora” (azzerare le emissioni di climalteranti e la distruzione degli ecosistemi tenendo come paletto il 2025), “oltre la politica” (la formazione di Assemblee dei Cittadini, forme di democrazia a campionamento stratificato sperimentate in Europa e altre zone, con potere deliberativo).
Ha senso affrontare la crisi climatica “chiudendo” pacificamente le città per smuovere i governi? Le Assemblee dei Cittadini potrebbero essere una svolta nella gestione del potere e delle comunità? Temi stuzzicanti che domani dopo le 18.30, al Parco delle Piscine, verranno affrontati con serietà e dialogo.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni