Home / Posts Tagged "murales"

“È stata una domenica fantastica per ricordare la giornata internazionale della donna iniziata a Mogliano con l’inaugurazione dell’arazzo in tecnica Yarn Bombing eseguito dalle Pictoria’s Crazy Crochets, a seguire un breve reading, viste le rigide norme anti Covid, dal titolo Viva la Vida con gli Attori per Caso, tutto presentato nell’atrio antistante il nostro Centro Sociale, dove una colonna è stata abbellita da fiocchi gialli con gli stemmi comunali a rappresentare la Commissione Pari Opportunità Intracomunale che poi si è successivamente, si è spostata nei Comuni rappresentati, per depositare altrettanti fiocchi e stemma” ha raccontato così Giuliana Tochet, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Mogliano, la particolare domenica prima dell’8 marzo 2021 che a causa della pandemia in corso non ha potuto avere il pubblico in presenza.

 

A tutti rimane la possibilità di vedere da vicino l’incredibile murales posto sotto il portico del Centro Sociale in piazza Donatori di Sangue a Mogliano che rimarrà in mostra tutto il mese di marzo. Realizzato dal gruppo femminile Pictoria’s Crazy Crochet, è un omaggio all’artista messicana Frida Kahlo (1907 – 1954), divenuta un simbolo della forza e della tenacia delle donne nel fronteggiare la sofferenza e le avversità della vita. È stato progettato da Patrizia Marcato, e realizzato con l’aiuto del gruppo Crazy Crochets, formato da donne dedite al ‘yarn bombing’ che hanno composto tante forme di lana, poi cucite insieme a testimonianza dell’unione tra le donne anche in un momento di isolamento, per formare il grande arazzo che evidenzia l’arcobaleno emotivo della grande pittrice messicana.

 

Silvia Moscati

 

“Cancelliamo il bullismo con il colore” è un progetto nato dalla collaborazione tra NetlifeLAB, il laboratorio di ricerca e sperimentazione di Netlife s.r.l. Comunicazione e Formazione, e l’Istituto Comprensivo “Colombo” di Chirignago – Mestre.

 

Gli allievi delle classi quinte della scuola primaria hanno realizzato un murales su una parete interna della scuola, che sarà inaugurato questo pomeriggio alle 15, nella sede della scuola (in via Bosso 28).

 

Il soggetto nasce dal racconto “Dipingiamoci di blu. Cancelliamo il bullismo con il colore”, scritto da Francesca Anzalone. Una storia contro il bullismo raccontata attraverso la forma diaristica.

 

I bambini hanno analizzato il testo, lo hanno commentato in un incontro di lettura guidata insieme all’autrice, e di riflessione con gli insegnanti inerente la tematica.

 

Guidati dalla dalla docente della scuola media Giorgia Franzoi, sono stati poi invitati a elaborare dei disegni, creativi e personali che hanno identificato la decorazione murale.

 

In un percorso di alternanza scuola-lavoro sono stati coinvolti anche Maurizio Favaretto, docente di discipline pittoriche del Liceo Artistico Guggenheim di Venezia, e alcuni suoi studenti che hanno aiutato i più piccoli nella fase realizzativa dell’elaborato pittorico.

 

Ha collaborato fornendo colori e materiali anche l’associazione “I Celestini” di Chirignago, impegnata da tempo nell’animazione e riqualificazione del quartiere.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni