Home / Posts Tagged "Maria del Carnevale"

Il Carnevale di Venezia ha eletto la nuova Maria 2019 ed è una moglianese. Linda Pani, 19 anni, è diventata il simbolo del Carnevale e sarà la protagonista dell’edizione 2020 del Carnevale di Venezia.

Come ha fatto quest’anno Erika Chia Maria, il prossimo anno vedremo Linda Pani calarsi dal Campanile di San Marco.

 

“ Venezia non è solo di chi abita a Venezia – ha dichiarato a caldo un’emozionata Linda – ma è di chi ce l’ha nel cuore.”

 

Linda Pani ha frequentato il liceo linguistico Astori di Mogliano ed è ora iscritta all’Accademia di cinema e recitazione Actor’s Planet di Roma. Nel 2017 Linda ha anche partecipato al concorso di Miss Italia, vincendo il titolo di Miss Italia Social.

Con il tradizionale “Svolo del Leon” si è chiusa questo pomeriggio in Piazza San Marco l’edizione 2019 del Carnevale di Venezia.

 

Migliaia di persone hanno assistito alla suggestiva cerimonia, accompagnando con lo sguardo l’enorme gonfalone, realizzato nel 2012 da Angelo Lodi in seta di scena, che dal palco è risalito “in volo” verso il campanile sulle note dell’inno di San Marco.

 

Lo “svolo” è stato preceduto, come ogni anno, dall‘incoronazione, da parte del Doge, della “Maria dell’Anno”, la diciannovenne di Mogliano Veneto Linda Pani, eletta ieri sera alla Fenice dalla giuria tecnica. La Maria preferita dai lettori de Il Gazzettino è stata invece Eleonora Boscolo, 18 anni, di Venezia. Sul palco, in rappresentanza del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, il consigliere delegato alle Tradizioni, Giovanni Giusto, insieme al direttore artistico del Carnevale di Venezia 2019, Marco Maccapani e all’amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva. Presentatore della cerimonia è stato Maurice Agosti, attorniato dal Corteo dogale curato dal Cers, Consorzio Europeo delle Rievocazioni Storiche di Massimo Andreoli.

 

“Il Carnevale finisce – ha commentato Giusto – ma Venezia continua a restare una città viva più che mai. Grazie a tutte le persone che hanno reso possibile questa incredibile festa, soprattutto a quelle che non si vedono ma lavorano con costanza e passione per far vivere un Carnevale in piena sicurezza”.

 

Il Carnevale di Venezia tornerà nel 2020, dall’8 al 25 febbraio.

 

 

Sono in corso a Ca’ Vendramin Calergi le selezioni delle 12 ragazze che diventeranno le Marie del Carnevale di Venezia 2019

 

La giuria tecnica composta da 18 giurati, tra cui l’assessore al Turismo Paola Mar, il direttore artistico del Carnevale di Venezia Marco Maccapani, il direttore de Il Gazzettino Roberto Papetti, il presidente dell’Associazione Piazza San Marco Claudio Vernier, la pluricampionessa di voga alla veneta Gloria Rogliani, avrà il compito di scegliere chi tra le 86 ragazze, tra i 18 e i 26 anni, della Città metropolitana di Venezia diventerà una delle 12 Marie del Carnevale 2019.

 

Ad accompagnare le fanciulle, che nei mesi scorsi hanno aderito all’iniziativa compilando il coupon de Il Gazzettino, c’erano mamme, amiche, sorelle, tutte emozionate e in trepida attesa. Per le selezionate infatti si apriranno le porte di un’esperienza ricca di emozioni.

 

 

“Il concorso delle Marie, organizzato dall’Associazione “Venezia è… (Storia arte cultura)”, da un’idea di Bruno Tosi – ha commentato l’assessore al Turismo Paola Mar – è un appuntamento che si rinnova da diversi anni. È importante ringraziare Maria Grazia Bortolato, che è l’anima di questa iniziativa. Le ragazze che verranno scelte rappresenteranno la città, non solo per la loro bellezza, ma anche per lo charme e la capacità di comunicare. Saranno ambasciatrici della città di Venezia in altri eventi significativi della tradizione cittadina”.

 

Il primo appuntamento importante per le 12 ragazze sarà sabato 23 febbraio, quando il corteo delle giovani selezionate partirà da San Pietro di Castello, percorrerà via Garibaldi e Riva degli Schiavoni in uno scenografico corteo con i vestiti d’epoca, e arriverà sul palco di Piazza San Marco, dove avverrà la presentazione ufficiale al pubblico del Carnevale. Nei giorni successivi seguirà la proclamazione della Maria del Carnevale, che nel 2020 sarà la protagonista del volo dell’Angelo dal campanile di San Marco fino al centro della piazza.

 

Per le 12 Marie si preannunciano dunque giorni carichi di emozioni che rinnovano la tradizione e rievocano, in chiave moderna, il rapimento e la liberazione di dodici promesse spose, avvenuti ai tempi del Doge Pietro Candiano III.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni