Home / Posts Tagged "Fiera4passi"

Nonostante il meteo avverso, la XIV edizione di Fiera4passi ha registrato un’ottima partecipazione di visitatori e di persone che hanno gremito gli incontri organizzati in Auditorium e nello spazio “Un’ora con…”
Emozionante il concerto tenuto dall’”Orchestra Terza Eccedente Coletti”, trenta ragazzi e ragazze tra i 14 e 18 anni, pianoforte, violini, violoncelli, chitarre classiche e flauti traversi, esibizione che ha inneggiato alla libertà e alla gioventù.

 

Durante tutta la giornata di domenica, di scena “l’orgoglio equo”, l’equo-pride che ha visto, tra gli altri protagonisti, Ken Webster, ricercatore alla University of Exeter Centre for Circular Economy di Londra, che ha affrontato in profondità il tema dell’economia circolare, partendo dalla filosofia del design “dalla culla alla culla”, come strumento di innovazione che tiene conto perfettamente dell’ambiente, dell’aspetto economico e del risparmio, migliorando il mondo per le generazioni future.

 

In chiusura, al microfono di Maria Pia Zorzi, giornalista Rai, Paolo Rumiz ha presentato il suo ultimo libro “Il filo infinito” viaggio nelle abbazie benedettine dall’Atlantico alle sponde del Danubio, per riflettere su un’Europa che non è dono gratuito ma conquista, un intreccio di fili e relazioni.

 

Ringraziamo i 120 espositori che hanno dimostrato grande spirito di adattamento e comprensione per i disagi causati dal maltempo – dichiara Mirko Della Libera, Presidente della cooperativa Pace e Sviluppo – Preziosi come sempre gli oltre 300 volontari e i 30 studenti dell’alternanza scuola-lavoro che hanno prestato servizio nei tre giorni di Fiera. Il tema scelto in questa XIV edizione ha confermato essere di grande interesse e attualità, a dimostrazione che i nostri “quattro passi” verso un mondo migliore stanno andando nella giusta direzione.”

Fiera4passi con i 70mila visitatori e 180 espositori del 2018, è una delle realtà più importanti a livello nazionale per il commercio equo, la sostenibilità e le buone pratiche quotidiane, ideata dalla cooperativa “Pace e Sviluppo” di Treviso.

 

 

Nella XIV edizione, che si svolgerà sempre al Parco Sant’Artemio di Treviso, si parlerà di Economia Circolare intesa come un continuo ciclo di sviluppo positivo che preservi e valorizzi il capitale naturale, ottimizzi i rendimenti delle risorse e riduca al minimo i rischi di sistema gestendo azioni finite e flussi rinnovabili.

 

 

Una tre giorni per approfondire un tema fondamentale e di grande attualità attraverso incontri, convegni spettacoli e un ricco programma culturale nel tipico stile che contraddistingue Fiera4passi.

 

In Fiera presenti anche molte realtà di street food, tra cui “Gelato Fondente” un progetto sociale dove sono i ragazzi con autismo a produrre gelato artigianale, con prodotti a chilometro zero, ottimo esempio di economia circolare.

 

 

“Fondente, il Gelato che Scioglie il Cuore” è un progetto di Fondazione Oltre il Labirinto, e consiste in una gelateria pop-up Fiat 500 special, dal concept unico in Europa, in cui i ragazzi con autismo sono protagonisti nella produzione di gelato artigianale.

 

 

La leggendaria Fiat 500 special, esposta anche al Moma di New York, diventa  gelateria sociale, in un progetto in cui italianità, design e tradizione si uniscono agli obiettivi che da sempre guidano la Fondazione, l’inclusione sociale e l’autonomia di ragazzi con autismo. Il progetto è gestito in partnership tra Fondazione Oltre il Labirinto onlus e Alternativa Ambiente Cooperativa Sociale.

 

 

La gelateria nasce dal riadattamento di una vera macchina, trasformata in gelateria mobile, preservando intatto il fascino intramontabile di questo pezzo di storia italiana. Nello studio e nelle fasi di realizzazione del concept sono stati poi coinvolti maestri gelatai, chef stellati, un team di tecnologi alimentari, chimici e professionisti del settore.

 

 

“Il gelato è una di quelle rare cose al mondo che hanno un valore universale inconfutabile che evoca simpatia, gioia, golosità. Non conosce confini,  non ha età e si consuma in ogni angolo del mondo – racconta Mario Paganessi Direttore della Fondazione e anima del progetto – Da oggi il gelato si unisce ad un altro prodotto italiano dal grande successo internazionale: la Fiat 500.  Queste due eccellenze viaggeranno insieme, in una vera e propria impresa sociale, che regala un nuovo, dolce assaggio di italianità sostenibile. Il progetto nasce in parte dallo sforzo economico di Oltre il Labirinto, e fondamentale è stato l’appoggio e la collaborazione di cooperativa sociale Alternativa Ambiente.”

Tre giorni per approfondire un tema fondamentale e di grande attualità; questo attraverso incontri, convegni spettacoli e un ricco programma culturale nel tipico stile che contraddistingue Fiera4passi.

 

Nella XIV edizione molto spazio è stato dedicato anche agli spettacoli, ai giochi, all’arte ai laboratori e alla musica.

 

EVENTI PER BAMBINI

Nel grande parco Sant’Artemio, un’intera area sarà dedicata ai più piccoli che domani, sabato 18, e domenica 19 potranno scoprire diversi modi di divertirsi con il Ludobus, che porta con sé giochi, colori musica e ogni sorta di materiale riscoprendo la semplicità dei materiali e stimolando la fantasia creativa di tutti i bambini.

 

 

EVENTI IN PROGRAMMA

Sempre sabato pomeriggio i più piccoli potranno cimentarsi con l’arte della giocoleria grazie agli attrezzi magici e a un personaggio un po’ bizzarro del “Circo Fungo”. Ci sarà la musica di “Antonio Nola” e i ritmi e l’energia di “Capoeira e Batucada con Rueda De Sol”, anticiperanno la Buskers Night.

 

Una serata dove il parco sant’Artemio si trasformerà nel palco scenico degli artisti di strada che sapranno intrattenere il pubblico di tutte le età con la loro magia e la loro arte. Susi Snyder, Premio nobel per la Pace 2017 per la campagna ICAN, dialogherà con Francesco Vignarcacoordinatore nazionale della Rete Italiana per il Disarmo, intervistati da Sara Zambotti, conduttrice di Caterpillar, Rai Radio2. 

 

La giornata di domani sarà quasi interamente dedicata alla musica agli strumenti e alla danza, a partire dall’associazione “Di ballar si potrebbe un poco” che anticiperanno il concerto dei 30 ragazzi dell’orchestra “Terza eccedente Coletti”.


Spazio anche alla musica sorrentina con i “Sonabbash” che, dopo il concerto del “coro Interculturale Daltrocanto”, porteranno sul palco la musica popolare del sud.

 

Ricco anche il programma di laboratori organizzati dagli espositori per poter conoscere, degustare e provare prodotti e servizi dell’economia solidale e sostenibile e che sono consultabili sul sito.

 

Da segnalare anche il Workshop “Le imprese si raccontano” organizzato da Service Vending, Fullin e Scattolin Distribuzione Automatica attraverso il quale verrà, creato uno Spazio di Condivisione dove piccole, medie e grandi imprese virtuose possano raccontare Progetti di Valore sviluppati nel tempo per rafforzare un’economia sostenibile nel territorio a beneficio degli stakeholder e dell’ambiente.

 

“METTI IN CIRCOLO LE IDEE!”

A Fiera4passi Fitoben, l’azienda produttrice di integratori fitoterapici che ha fatto della sostenibilità e dell’attenzione all’ambiente il suo cavallo di battaglia. Attraverso l’iniziativa di sensibilizzazione “#fitobeperlambiente unisciti a noi e abbraccia il mondo” i visitatori potranno contribuire attivamente al progetto di riforestazione avviato dall’azienda con il portale Treedom- let’s green the planet; presso lo stand Fitoben in Fiera4passi sarà allestita un’area dove i visitatori potranno “abbracciare il mondo” e farsi un selfie: ogni 50 selfie pubblicati taggando l’azienda sui social, verrà piantato un albero nella foresta Fitoben.

 

La manifestazione sarà anche l’occasione per presentare l’ultima novità in casa Fitoben: Camelina Omega3 perle vegetali prodotto con il quale l’azienda concretizza un progetto di filiera ecosostenibile e a basso impatto ambientale. Gli integratori a base di olio di Camelina si inseriscono nel Progetto Camelina di Fitoben, nato dall’interesse dell’azienda per le alte potenzialità di questa pianta, molto diffusa nella vegetazione tipica europea ma dimenticata negli ultimi anni dalla comunità globale pur avendo evidenti e comprovate proprietà benefiche.

 

Dai semi di questa pianta l’azienda ricava un olio pregiato spremuto a freddo, la cui filiera produttiva – dalla coltivazione alla lavorazione – è a basso impatto ambientale e va a sostenere le economie di aree marginali di coltivazione in Europa.

 

L’impiego di estratti secchi titolati a efficacia standardizzata, il processo produttivo svolto interamente nell’officina di Milano, certificata e autorizzata dal Ministero della Salute, la scelta di fornitori altamente qualificati cui sono richiesti criteri rigidi di controllo sull’origine delle piante e la loro qualità, garantiscono al consumatore la massima garanzia di benessere per l’alto standard di qualità di tutta la filiera produttiva.

 

TRASPORTI

Sotto il segno della sostenibilità, MOM ha rinnovato la sua collaborazione con Fiera4passi che con i suoi 60mila visitatori rappresenta uno eventi più importanti a livello nazionale nel panorama dell’economia solidale.

 

NAVETTA GRATUITA

Sabato 18 e domenica 19 Maggio, dalle 14 alle 20, è previsto un servizio bus-navetta gratuito che partirà dal parcheggio del Palaverde di Villorba.

 

PROLUNGAMENTO SERVIZIO URBANO LINEA 7

Nella serata del sabato sera 18 maggio: la linea 7 (che di norma cessa il servizio alle 21) proseguirà le sue corse fino alle ore 23.15 per favorire il collegamento tra il centro città e Fiera4passi

Limitatamente al tragitto Sant’Artemio – Stazione FS (tempo di percorrenza 12 minuti circa) sono previste le seguenti corse aggiuntive:

-Stazione FS > Piazza dei Signori > Piazza del Grano > Foro Boario > Sant’Artemio
Partenza ore 21.00 – 21.30 – 22.00 – 22.30 – 23.00

-Sant’Artemio > Foro Boario > Piazza del Grano > Piazza dei Signori > Stazione FS
Partenza ore 21.15 – 21.45 -22.15 -22.45 -23.15 (ultima corsa)

Per l’utilizzo della Linea 7 munirsi di biglietto urbano (tramite biglietterie o rivendite MOM, oppure via SMS – Invia un SMS al numero 4850208 con testo MOM, o tramite App MOMUP).

Ricordiamo che nella mattinata di domenica 19 si terrà la manifestazione “Treviso in Rosa”; pertanto il tragitto della linea 7 sarà deviato esterno mura (circonvallazione esterna, PUT).

È utilizzabile anche la linea 1 (direzione Carità –Villorba) che ferma di fronte all’ippodromo; a circa 600 metri a piedi da Fiera4Passi.

Info su: www.mobilitadimarca.it

 

INFO METEO

Fiera4passi è confermata anche in caso di pioggia. Basta munirsi di ombrello: infatti gli stand sono al coperto (non lo è invece il percorso), tutti gli incontri si tengono in strutture riparate e c’è anche una zona tavoli in area food al coperto. L’unica variazione sul programma potrebbe riguardare alcuni spettacoli e laboratori. Le eventuali modifiche saranno comunicate all’ingresso in area info.

La novità del 2019 si chiama TEDxTrevisoSalon. Mentre la macchina organizzativa dei volontari è già all’opera per l’ideazione della terza edizione della conferenza annuale in programma il 9 novembre prossimo, dagli Stati Uniti è arrivata la licenza per portare in città una nuova tipologia di eventi della galassia TED (Technology, Entertainment, Design): i TEDxSalon, stesso format ma più brevi e soprattutto incentrati su un tema specifico e sull’importanza dell’interazione tra gli speaker e il pubblico.

“I Salon quest’anno saranno tre e vanno incontro al desiderio emerso da parte di molte persone che ci seguono di avere più occasioni di confronto. Per il team di TEDxTreviso il 2019 sarà un anno di grande crescita e di notevole impegno”, afferma il licenziatario trevigiano del marchio Nicolò Rocco.

 

Il primo dei tre appuntamenti con i Salon è già stato fissato e vede la nascita della collaborazione con Fiera4passi, una delle fiere più importanti in Italia dedicate all’economia sostenibile con oltre 60mila visitatori l’anno e ospiti nazionali e internazionali, giunta alla 14a edizione e in programma dal 17 al 19 maggio al Sant’Artemio. Fiera4passi è un soggetto del territorio con il quale condividiamo sia la visione che i valori”, dichiara Rocco.

Sabato 18 maggio dalle 9.30 alle 12.30 all’auditorium della Provincia di Treviso nell’ambito di Fiera4passi il tema di TEDxTrevisoSalon sarà “Metti in circolo il futuro: economie circolari, circoli e comunità”: al centro della riflessione l’importanza di lavorare per un’economia sostenibile da una punto di vista sociale e ambientale.

 

A raccontare la propria esperienza, il proprio contributo e le proprie idee per lo sviluppo di un’economia circolare in cui le comunità abbiano un ruolo importante saliranno sul palco con la X rossa nel ruolo di speaker il fondatore di Cycled Project Silvio Potente, la responsabile acquisti e cooperazione di Altromercato Martina Madella, il fondatore di Itlas Patrizio Dei Tos, l’artista, fumettrice e autrice Takoua Ben Mohamed, l’imprenditore digitale Massimiliano Ventimiglia, il funzionario del segretariato generale del Parlamento europeo Franco Panciera, la responsabile manutenzione dell’ufficio gestione reti acquedotto di Piave Servizi Lara Dal Negro e il direttore di Israa Treviso Giorgio Pavan.

“Siamo felici e orgogliosi di ospitare il primo TEDxTrevisoSalon perché crediamo fortemente nella sinergia fra realtà culturali del nostro territorio, come nella filosofia propria che ispira le associazioni del TrevisoFestival. Il format dinamico e gli speaker d’eccezione selezionati dallo staff di TEDxTreviso sapranno interpretare in modo originale e innovativo il tema di questa edizione”, spiega Alessandro Franceschini, direttore di Fiera4passi.

I biglietti di partecipazione al Salon sono in vendita su Eventbrite al prezzo di 15 euro.

Sarà il professor Romano Prodi, ex Presidente del Consiglio e docente universitario, a inaugurare la XIV edizione di Fiera4passi che torna il 17, 18 e19 maggio. Una formula rinnovata attraverso eventi e grandi ospiti che parleranno di economia circolare, di ricostruzione di capitale produttivo, umano e sociale sulla base di un ciclo di sviluppo positivo che preservi e valorizzi il capitale naturale.

 

Tre giorni per approfondire un tema fondamentale e di grande attualità attraverso incontri, convegni spettacoli e un ricco programma culturale nel tipico stile che contraddistingue Fiera4passi.

 

Nella XIV edizione si parlerà di Economia Circolare intesa come un continuo ciclo di sviluppo positivo che preservi e valorizzi il capitale naturale, ottimizzi i rendimenti delle risorse e riduca al minimo i rischi di sistema gestendo azioni finite e flussi rinnovabili.

 

A lanciare e approfondire il tema di quest’anno, sarà l’ex Premier e noto Docente universitario di Economia e politica industriale all’Università di Bologna, prof. Romano Prodi, che offrirà ai presenti una lectio magistralis sulle principali funzioni dell’Unione Europea e sul ruolo centrale che, da sempre, gioca per ridare eguaglianza e ridefinizione di regole efficaci all’economia e alla finanza. A una settimana dalle Elezioni Europee, l’intervento del prof. Prodi sarà l’occasione per approfondire e comprendere appieno il sistema europeo e il senso profondo di questa istituzione.

 

“I principi su cui si basa l’economia circolare sono gli stessi che da 14 anni cerchiamo di trasmettere in Fiera4passi” afferma Alessandro Franceschini direttore organizzatore di Fiera e Vice Presidente nazionale di Altromercato. “Ci è sembrato quindi naturale dedicare tre giorni alla divulgazione e approfondimento di questo tema attraverso ospiti di grande rilevanza, tra i quali il professor Romano Prodi, che avremo l’opportunità di ascoltare nella giornata di apertura.”

 

Tra le principali novità dell’edizione 2019 la formula che vede concentrata la Fiera in un unico weekend, esteso a tre giornate, da Venerdì 17 a Sabato 19 Maggio. Tre grandi appuntamenti, alle 18.00 di ogni giornata, con ospiti nazionali e internazionali, che si confronteranno sulle tematiche dell’economia circolare declinata sotto varie prospettive. Il ricco programma della fiera di quest’anno sarà organizzato in collaborazione con molte realtà della Cultura e dell’economia solidale trevigiane e nazionali. L’incontro con Romano Prodi Sara per esempio organizzato in collaborazione con l’associazione “Pensare il Presente” di Treviso e farà parte del programma del festival filosofico del 2019.

 

Molte altre le novità che, con l’avvicinarsi della manifestazione, saranno svelate.

 

Fiera4passi ha da sempre cercato di creare possibili sinergie tra le pratiche di equità sociale e sostenibilità ambientale. Per questo il tema dell’Economia Circolare sarà anche esteso al coinvolgimento della società civile, dell’associazionismo, del volontariato (da qui l’allargamento del tema a “circoli e comunità”) come motori possibili di un cambio di paradigma economico che metta al centro la relazione tra cittadini e realtà produttive, istituzioni, organizzazioni del Terzo Settore. In questo senso, in Fiera, verrà presentata un’economia che cerchi di ricostruire “il capitale, che esso sia finanziario, produttivo, umano, sociale o naturale”. In tale prospettiva si cercherà di perlustrare i legami tra Economia Circolare ed esempi virtuosi di impegno civile e di economia solidale.

 

Naturaè vince il premio “miglior espositore” votato dai visitatori, ma l’azienda agricola “Ama te stesso” ha conquistato i ragazzi dell’Alternanza Scuola Lavoro

 

La selezione degli espositori di Fiera4passi, che vengono scelti in base alla qualità delle proposte e alla coerenza con i temi delle diverse edizioni, è uno dei tratti distintivi della manifestazione. Ogni anno i visitatori sono chiamati a esprimere la propria preferenza per il premio “4passi avanti” quest’anno vinto da “Naturaè”, l’ecopannolino bio e primo al mondo ad aver ottenuto le certificazioni di compostabilità e prodotto dall’azienda Heilife. L’espositore premiato ha la possibilità di partecipare alla prossima edizione della fiera a condizioni vantaggiose.

 

Una novità della tredicesima edizione di Fiera4passi è stata il “premio scommessa”, un riconoscimento che è stato assegnato all’espositore maggiormente votato da una speciale giuria della fiera: un gruppo di 7 studenti impegnati nel progetto di Alternanza Scuola-Lavoro. I ragazzi hanno scelto l’espositore che, secondo loro, ha saputo offrire i prodotti che rappresentano la migliore scommessa per il futuro.

 

Il vincitore del “premio scommessa” 2018 è l’azienda agricola “Ama te stesso”. I suoi prodotti si sono rivelati innovativi e originali. “La loro proposta di frutta e verdura essiccate – commentano i ragazzi – si adatta perfettamente al ritmo frenetico della vita odierna, mantenendo però un carattere fresco, genuino e salutare.”  I ragazzi hanno quindi consegnato al vincitore alcuni prodotti del commercio equo e solidale.

 

La chiusura della manifestazione rappresenta anche l’occasione per fare i conti con la gestione dei rifiuti, tema fondamentale e coerente con i principi dello sviluppo sostenibile e della tutela dell’ambiente.
Anche quest’anno infatti, grazie alla presenza di isole ecologiche con decine di volontari, Fiera4passi è riuscita a differenziare il 94% delle 3,2 tonnellate di rifiuti prodotti nelle 4 giornate: Contarina ha comunicato infatti che la Fiera ha prodotto solo 180 chili di rifiuto secco non riciclabile e 3 tonnellate di rifiuti riciclabili che potranno diventare nuovi materiali o nuove risorse.
Il consolidato appuntamento con l’economia solidale e equa e con la sostenibilità ambientale, è organizzato e ideato dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia), che quest’anno festeggia i 25 anni dalla sua fondazione: “I buoni risultatati di Fiera4passi ci incoraggiano rispetto all’attività della nostra Cooperativa – sostiene il Presidente Mirko Della Libera – Pace e Sviluppo onlus quest’anno compie 25 anni e anche grazie alla Fiera continua a diffondere buone pratiche di economia equa, sostenibile e solidale. I cittadini, che siano visitatori dell’annuale appuntamento o consumatori presso le nostre 11 botteghe “altromercato”, con il loro interesse, ci stanno incoraggiando a procedere in questa direzione”.

 

 

“Naturaè – L’ecopannolino”
Pordenone – PN
Filosofia dell’azienda:
dalla natura alla natura: il primo pannolino usa e getta compostabile certificato, che si trasforma in compost e biometano. È sicuro per il tuo bambino ed è sicuro per l’ambiente.
La proposta:
proporre e far conoscere ai visitatori i nostri eco-pannolini compostabili e naturali, per la salute del bambino e come esempio di economia circolare e sostenibile sul territorio.

 

 

 

Azienda agricola “Ama te stesso”
Peverango – CN
Filosofia dell’azienda:
la ricerca del “bello”, intendendo con questo termine tutto ciò che riguarda la qualità del prodotto, la potenzialità nel campo alimentare, la serietà e la professionalità che caratterizzano l’azienda.
La proposta:
Frutta, verdura, fiori ed erbe aromatiche disidratate, risotti preparati, macinati di frutta, verdura, erbe aromatiche, confetture di frutta e verdura con e senza zucchero, succhi di frutta, frutta e verdura di stagione.

 

Il 19 e il 20 maggio, la biblioteca di Preganziol sarà presente alla Fiera4passi di Treviso, in parco sant’Artemio, presso lo stand del Polo BibloMarca, nell’area 72.

 

A Fiera4passi, uno degli eventi più importanti a livello nazionale nel panorama dell’economia sostenibile, quest’anno si parla di giovani e con i giovani. Tema della XIII edizione è infatti “Generazioni in viaggio”: idee passioni e obiettivi per costruire, credere e desiderare l’economia del futuro fondata sull’innovazione, la progettualità, il rispetto delle risorse ambientali e il potenziamento delle conquiste sociali attraverso le aspettative e il coinvolgimento delle nuove generazioni.

 

 

Oltre ai bibliotecari, saranno presenti gli amministratori, con i quali sarà possibile esprimere idee e desideri sulla biblioteca che vorresti, e i lettori volontari delle singole biblioteche che intratterranno bambini e adulti con letture.

 

A questo link è possibile leggere tutti gli eventi in programma, dedicati a bambini e famiglie.

 

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni