Home / Posts Tagged "campionato"

La società Mogliano Rugby 1969 è lieta di poter annunciare ufficialmente la composizione dell’intero staff della squadra cadetta che affronterà il campionato di serie B 2019/20 con la sfida di apertura fuori casa, il 20 di ottobre, contro il Castellana Rugby.

 

A questo link è possibile scaricare il calendario della Serie B girone 3. Il ritrovo generale per l’inizio della preparazione è previsto in data 26 agosto. Al momento sono confermate le amichevoli, con date e avversari da definire, durante la partecipazione alle 9 serate organizzate dalla Tarvisium, e quella contro il Rugby Asti, negli impianti di casa dello Stadio Quaggia, sabato 29 settembre. In corso di definizione è una giornata di team-building sempre verso la meta del mese di settembre.

A completare l’organico, dopo il già annunciato staff tecnico composto dal Capo Allenatore Darrel Eigner e dal suo assistente e specialista della mischia Vittorio Lavorgna, saranno:

• Luca Bellio, dirigente accompagnatore e aiuto allenatore per il reparto dei trequarti, che continuerà a dare il suo prezioso apporto dentro e fuori dal campo. Luca è nato rugbysticamente a Mogliano, dove e tornato come allenatore/dirigente dopo aver militato in diverse società, raggiungendo il traguardo di competere nel massimo campionato italiano.

 

• Davide andreuzza, dirigente accompagnatore, è nato e cresciuto rugbysticamente a Casale Sul Sile dove ha militato fino al 2016, disputando il Campionato di  Serie A e rendendosi negli anni figura di riferimento sia in campo che fuori per compagni e società. È stato uno dei protagonisti indiscussi della crescita del gruppo culminata con la promozione dei Caimani nella stagione 2014-2015. Davide ha già avuto un’esperienza a Mogliano nel 2001-2002, come pilone, per poi ritornare a Casale dove ha concluso la sua carriera di giocatore; oggi torna in biancoblù con il ruolo di dirigente accompagnatore della Squadra Cadetta portando con sé il grande bagaglio rugbystico maturato negli anni.

 

• Mirko Marchiori, ortopedico e medico della prima squadra, farà da consulente per tutte le altre categorie compresa la squadra Cadetta.

 

• Alessandro Zambon, Medico Legale, oltre a seguire la squadra di Top12, si occuperà della valutazione degli infortuni per la Cadetta e le categorie Under 18, 16 e 14.

 

• Angelo Pauletti, fisioterapista con numerose esperienze lavorative nel settore privato e pubblico, ha già collaborato con Società di Rugby per la preparazione alle gare e la riabilitazione dagli infortuni. Oltre alla Cadetta seguirà anche l’Under 18;

 

• Mauro Dabalà, fisioterapista, ormai da varie stagioni con la società biancoblù, anche lui seguirà Cadetta e U18, ma si occuperà allo stesso tempo della squadra amatori, la Tribù del Mogliano Rugby 1969;

 

 

Iscritti all’ultimo anno di fisioterapia presso l’Università degli Studi di Padova, collaboreranno:

• Alberto Pinton, Studente Fisioterapia con esperienze in alcuni istituti ospedalieri del territorio;

• Paolo GaliazzoStudente Fisioterapia con un’esperienza di alcuni mesi presso la Benetton Rugby.

 

Per entrambi le aspettative sono quelle di una crescita a livello personale e professionale in un ambiente sportivo di livello, con l’opportunità di osservare nella pratica fisioterapisti già esperti.La loro inclusione nello staff rappresenta la volontà di Mogliano di collaborare con le Università e favorire la crescita professionale dei giovani; i ragazzi infatti verranno affiancati ai professionisti che già collaborano con le squadre del Mogliano, avendo la possibilità di mettere in pratica in un ambiente controllato di tutoraggio le competenze acquisite attraverso i corsi universitari, avranno inoltre la possibilità di utilizzare le casistiche di riabilitazione che la stagione sportiva di una Società della nostra dimensione mette a disposizione, per poterne ricavare dati utilizzabili nella stesura delle loro tesi di laurea. Questo rappresenta il primo passo di Mogliano Rugby 1969 sulla strada per una stabile collaborazione con le università del territorio.

La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato il calendario del Peroni TOP12per la stagione sportiva 2019/20, la novantesima nella storia del movimento rugbystico nazionale.

 

Il massimo campionato prenderà il via il prossimo 19 ottobre alle ore 16.00 con il primo dei ventidue turni di stagione regolare da cui emergeranno le quattro semifinaliste e, successivamente, le due squadre che il prossimo 30 maggio si contenderanno il Titolo di Campione d’Italia attualmente detenuto dai bresciani del Kawasaki Robot Calvisano.

 

La formula del Peroni TOP12 si mantiene inalterata, con le migliori dodici squadre d’Italia ai nastri di partenza, centotrentadue partite di stagione regolare che si completerà nel week-end del 2/3 maggio per lasciare spazio al doppio turno di semifinale (andata il 16/17 maggio, ritorno 23/24 maggio) che darà un nome alle due pretendenti per il tricolore.

 

Nella prima giornata, come vuole tradizione, i Campioni d’Italia del Kawasaki Robot Calvisano ospiteranno la matricola della massima serie, l’HBS Colorno al debutto assoluto nel Peroni TOP12 mentre i vice-campioni nazionali della Femi-CZ Rugby Delta faranno visita ai Sitav Rugby Lyons nella gara che segna il ritorno dei piacentini ai vertici del rugby nazionale dopo due stagioni in Serie A.

 

Sfida interna al debutto per l’Argos Petrarca Padova contro i Toscana Aeroporti I Medicei e per il Valorugby Emilia, rivelazione del 2018/19, che riceverà l’IM Exchange Viadana 1970. Le Fiamme Oro Rugby esordiranno al “Gelsomini” contro il Lafert San Donà, mentre i cugini della Lazio Rugby 1927 – protagonisti di una salvezza all’ultimo respiro – ripartiranno da Mogliano Rugby 1969.

 

Alla terza giornata è in programma il derby della Capitale tra Fiamme Oro Rugby e Lazio Rugby 1927 (andata 2 novembre, ritorno 7 marzo), mentre per l’ennesimo remake dell’ormai infinita rivalità tra Kawasaki Robot Calvisano e Femi-CZ Rovigo Delta bisognerà attendere il quarto turno (andata 9 novembre, ritorno 14 marzo).

 

Il sempre attesissimo Derby d’Italia tra Femi-CZ Rovigo Delta e Argos Petrarca Padova, invece, non arriverà prima dell’1 febbraio 2020, data della decima d’andata, con gara di ritorno il 25 aprile, penultima di stagione regolare.

 

Il calendario del Peroni TOP12 2019/20

I giornata – and. 19-20 ottobre 2019, ore 16.00 / rit. 15-16 febbraio 2020, ore 15.00
Kawasaki Robot Calvisano v HBS HBS Colorno
Mogliano Rugby 1969 v Lazio Rugby 1927
Argos Petrarca Padova v Toscana Aeroporti I Medicei
Fiamme Oro Rugby v Lafert San Donà
Valorugby Emilia v IM Exchange Viadana 1970
Sitav Rugby Lyons v Femi-CZ Rugby Delta

 

II giornata – and. 26/27 ottobre 2019, ore 16.00/15.00 / rit. 29 febbraio-1marzo 2020, ore 15.00
Toscana Aeroporti I Medicei v Kawasaki Robot Calvisano
HBS Colorno v Mogliano Rugby 1969
Lazio Rugby 1927 v Argos Petrarca Padova
Femi-CZ Rovigo Delta v Fiamme Oro Rugby
Lafert San Donà v Valorugby Emilia
IM Exchange Viadana 1970 v Sitav Rugby Lyons

 

III giornata – and. 2-3 novembre 2019, ore 15.00 / rit. 7-8 marzo 2020, ore 15.00
Kawasaki Robot Calvisano v Lafert San Donà
HBS Colorno v Femi-CZ Rovigo Delta
Mogliano Rugby 1969 v IM Exchange Viadana 1970
Argos Petrarca Padova v Sitav Rugby Lyons
Fiamme Oro Rugby v Lazio Rugby 1927
Valorugby Emilia v Toscana Aeroporti I Medicei

 

IV giornata – and. 9-10 novembre 2019, ore 15.00 / rit. 14-15 marzo 2020, ore 15.00
Femi-CZ Rovigo Delta v Kawasaki Robot Calvisano
Lafert San Donà v HBS Colorno
Sitav Rugby Lyons v Mogliano Rugby 1969
IM Exchange Viadana 1970 v Argos Petrarca Padova
Lazio Rugby 1927 v Valorugby Emilia
Toscana Aeroporti I Medicei v Fiamme Oro Rugby

 

V giornata – and. 30 novembre/1° dicembre 2019, ore 15.00 / rit. 21-12 marzo 2020, ore 15.00
Kawasaki Robot Calvisano v Lazio Rugby 1927
HBS Colorno v Toscana Aeroporti I Medicei
Mogliano Rugby 1969 v Argos Petrarca Padova
Fiamme Oro Rugby v IM Exchange Viadana 1970
Valorugby Emilia v Sitav Rugby Lyons
Femi-CZ Rovigo Delta v Lafert  San Donà

VI giornata  – and. 21-22 dicembre 2019, ore 15.00 / rit. 28-29 marzo 2020, ore 15.00/ore 16.00
Sitav Rugby Lyons v Kawasaki Robot Calvisano
IM Exchange Viadana 1970 v HBS Colorno
Mogliano Rugby 1969 v Valorugby Emilia
Argos Petrarca Padova v Fiamme Oro Rugby
Lazio Rugby 1927 v Lafert San Donà
Toscana Aeroporti I Medicei v Femi-CZ Rovigo Delta

VII giornata – and. 28-29 dicembre 2019, ore 15.00 / rit. 4-5 aprile 2020, ore 16.00
Kawasaki Robot Calvisano v Mogliano Rugby 1969
HBS Colorno v Lazio Rugby 1927
Valorugby Emilia v Argos Petrarca Padova
Fiamme Oro Rugby v Sitav Rugby Lyons
Femi-CZ Rovigo Delta v IM Exchange Viadana 1970
Lafert San Donà v Toscana Aeroporti I Medicei

 

VIII giornata – and. 4-5 gennaio 2020, ore 15.00 / rit. 11-12 aprile 2020, ore 16.00
IM Exchange Viadana 1970 v Kawasaki Robot Calvisano
Valorugby Emilia v HBS Colorno
Mogliano Rugby 1969 v Fiamme Oro Rugby
Argos Petrarca Padova v Lafert San Donà
Lazio Rugby 1927 v Femi-CZ Rovigo Delta
Sitav Rugby Lyons v Toscana Aeroporti I Medicei

 

IX giornata – and. 25-26 gennaio 2020, ore 15.00 / rit. 18-19 aprile 2020, ore 16.00
Kawasaki Robot Calvisano v Argos Petrarca Padova
HBS Colorno v Sitav Rugby Lyons
Femi-CZ Rovigo Delta v Mogliano Rugby 1969
Toscana Aeroporti Aeroporti I Medicei v Lazio Rugby 1927
Fiamme Oro Rugby v Valorugby Emilia
Lafert San Donà v IM Exchange Viadana 1970

 

X giornata – and. 1°-2 febbraio 2020, ore 15.00 / rit. 25-26 aprile 2020, ore 16.00
Valorugby Emilia v Kawasaki Robot Calvisano
Fiamme Oro Rugby v HBS Colorno
Mogliano Rugby 1969 v Lafert San Donà
Argos Petrarca Padova v Femi-CZ Rovigo Delta
Sitav Rugby Lyons v Lazio Rugby 1927
IM Exchange Viadana 1970 v Toscana Aeroporti I Medicei

XI giornata – and. 8-9 febbraio 2020, ore 15.00 / rit. 2-3 maggio 2020, ore 16.00
Kawasaki Robot Calvisano v Fiamme Oro Rugby
HBS Colorno v Argos Petrarca Padova
Toscana Aeroporti I Medicei v Mogliano Rugby 1969
Lazio Rugby 1927 v IM Exchange Viadana 1970
Femi-CZ Rovigo Delta v Valorugby Emilia
Lafert San Donà v Sitav Rugby Lyons

 

Semifinali – andata 16/17 maggio / ritorno 23/24 maggio 2020
SF1: 4° classificata v 1° classificata
SF2: 3° classificata v 2° classificata

 

Finale – 30 maggio 2020
Vincente SF1 v Vincente SF2 – in casa della finalista meglio classificata in stagione regolare.

 

I commenti dello staff biancoblù

Enrico Endrizzi, assistente allenatore biancoblù, ha dichiarato: “Non siamo una squadra che può pensare di organizzare la propria preparazione in funzione del calendario e della squadra che affronteremo alla prima oppure alla settima giornata. Siamo esclusivamente concentrati sul lavoro da fare per arrivare preparati alla partita di esordio. Sarà una stagione molto fitta di incontri e siamo comunque felici di giocare la prima sfida davanti al nostro pubblico.”

 

Sulla stessa linea anche il capo allenatore Salvatore Costanzo: “Penso che noi non possiamo permetterci di programmare le partite in base agli avversari da incontrare in una parte specifica del Campionato, dobbiamo essere pronti per la prima partita e stiamo lavorando per questo. Giochiamo in casa, contro la Lazio, ma questo non deve cambiare nulla su quelli che sono i nostri piani. Ogni gara andrà affrontata con grossa solidità mentale, tutte le squadre si sono rafforzate e quindi non dovremo cadere nella tentazione di fare calcoli. L’obiettivo è lavorare duramente, arrivare in forma alla partenza del Campionato ed essere il più competitivi possibile.”

 

 

Photo Credits: Alfio Guarise

Volti nuovi e volti noti per l’UnionPro, che ieri sera ha iniziato la preparazione in vista della nuova stagione nel campionato d’Eccellenza: in attesa dell’esordio nel Girone B, fissato per domenica 8 settembre, il primo allenamento è diventata la giusta occasione per presentare la rosa ufficiale.

 

 

Sul prato dello stadio comunale di Preganziol, in via Manzoni, oltre alla società, erano presenti anche le autorità amministrative dei comuni di Preganziol e Mogliano Veneto, rispettivamente nelle figure del sindaco, Paolo Galeano, e dell’assessore allo Sport Enrico Maria Pavan.

 

 

“Abbiamo voluto allestire una squadra che fosse coerente con il lavoro fatto lo scorso anno, – commenta il Direttore Sportivo, Marcello Benedetti – riconfermando una buona parte del gruppo, ma effettuando degli innesti ben mirati. Durante la composizione di questa rosa, abbiamo voluto previlegiare i giocatori non solo per la loro qualità e la loro tecnica, ma anche per gli aspetti più umani, caratteriali, che fossero funzionali al gioco del nostro allenatore”.

 

 

La rosa è composta da un totale di 24 calciatori, e unisce l’esperienza di giocatori affermati con il talento delle giovani leve, tra cui 4 aggregati dalla categoria Juniores.“Molti calciatori sono provenienti dal nostro settore giovanile, – prosegue il Ds Benedetti – e lo scorso anno hanno indossato la nostra maglia in categoria Juniores, provenienti da un gruppo che ci ha dato molte soddisfazioni, sia in termini di risultati sul campo, sia nella crescita personale dei ragazzi”. Ma niente pronostici: l’obiettivo è di raggiungere la salvezza matematica il prima possibile, cercando di migliorare la prestazione dello scorso anno.

 

 

“Abbiamo le qualità tecniche, fisiche e caratteriali per poter provare a ripetere lo straordinario campionato dello scorso anno. – commenta sempre Benedetti, anche sulla composizione del girone B – In questo girone c’è molto equilibrio: il nostro obiettivo è capitalizzare subito 40 punti per la salvezza, ma anche cercare di migliorare il risultato della scorsa stagione. Dal punto di vista più calcistico, vogliamo riconfermare l’intensità di gioco che abbiamo dimostrato di saper sviluppare: un fattore che ci ha permesso di mettere in difficoltà anche le squadre più blasonate. Siamo certi che i nostri tifosi sapranno affezionarsi a questo gruppo, e lo sosterranno fino alla fine, proprio come successe nella passata stagione”.

 

La squadra

Portieri: Luca Marin ’02, Giacomo Pesce ’01 (Altobello Aleardi Barche), Elia Ziliotto ’94 (Miranese).
Difensori: Paolo Fabbri ’97 (Miranese), Elia Fontolan ’98 (Miranese), Pierluigi Marcato ’98, Thomas Masiero ’02, Alvise Nobile ’95, Riccardo Perissinotto ’88 (Portomansuè), Tommaso Veglianiti ’01, Pietro Visentin ’01, Alvise Zanetti ’01.
Centrocampisti: Nicola Barzaghi ’01, Sebastiano Coin ’99, Gianluca Fuxa ’94, Matteo Gentina ’99, Mattia Marangon ’93 (Graticolato), Riccardo Martinuzzi ’01.
Attaccanti: Andrea Berardi ’00, Federico Confalone ’01, Andrea Dordit ’98, Mauricio Nicolas Lopez ’82 (Robeganese), Tarek Mattiello ’01, Filippo Peron ‘00.

 

Lo staff

Allenatore: Andrea Gionco.
Vice allenatore: Alessandro Luise.
Team Manager: Marco Gaiba, Dimitri Giuliato.
Accompagnatori: Luigi Bortolin, Matteo Lucano, Moreno Regini.
Presidente: Enrico Lorenzoni.
Presidente Consorzio UnionPro: Michele Palmieri.
Consiglieri: Nicola Bottacin, Luca Del Negro.
Direttore generale: Marino Brocca.
Segretario generale: Matteo Settimo.
Direttore sportivo: Marcello Benedetti.
Segretario amministrativo: Elena Campagnol.
Collaboratore gestione sportiva: Daniele Bertolin.
Responsabile operativo del settore giovanile: Marco Funes.
Responsabile del progetto tecnico del settore giovanile: D’Avino Luigi.

Domani si apre ufficialmente la stagione sportiva biancoblù 2019/20. La squadra e lo staff affronteranno il nuovo Campionato di Rugby Peroni TOP12. Domani, presso gli impianti dello Stadio “Maurizio Quaggia”, in via Colelli 2 a Mogliano Veneto, la prima riunione organizzativa e i primi test fisici stagionali.

 

Sarà resa nota ai giocatori la pianificazione degli allenamenti e dei due team building previsti in queste prime settimane di avvicinamento ai test sul campo, che sono programmati per sabato 21 settembre, amichevole al Torneo “Il giorno degli Angeli” di Udine, sabato 28 settembre, altra amichevole in trasferta contro i Campioni d’Italia del Calvisano, sabato 5 ottobre, a Padova per il primo impegno ufficiale nel match di Coppa Italia contro il Petrarca. Tutti impegni che nella volontà dello  staff porteranno il gruppo a essere pronto per l’avvio di Campionato del prossimo 19 ottobre, con avversari e campi ancora da definire.

 

In questa fase di preparazione, spazio e continuità anche ai progetti già avviati nella stagione appena trascorsa in collaborazione con Farmacie alla Marca. Partendo dai risultati ottenuti dalla collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova verrà proposto un training di consapevolezza per la gestione dello stress e lo sviluppo dell’intelligenza emotiva. Il dott. Nicola Cacco continuerà ad incontrare gli atleti monitorando il loro stato di forma e curando le strategie alimentari e di integrazione a garantire l’equilibrio necessario per performare al meglio.

 

 

Questi i giocatori che compongono la nuova rosa del Mogliano Rugby 1969:

 

ALONGI FILIPPO PILONE DX 27/04/00 nuovo
ABANGA YANNICK ESTREMO 14/03/98 nuovo
BALDINO GIORDANO SECONDA/TERZA LINEA 09/01/97 confermato
BETTI STEFANO PILONE SX 01/04/99 nuovo
BOCCHI JACOPO SECONDA/TERZA LINEA 16/03/91 confermato
BONANNI MARCO TALLONATORE 13/01/99 nuovo
CAILA ADOLFO SECONDA LINEA 16/04/89 confermato
CECCATO NICOLO’ PILONE DX 29/07/97 nuovo
CERIONI CRISTIAN CENTRO 14/01/91 nuovo
CINCOTTO ANDREA PILONE DX 27/11/95 confermato
CORAZZI MATTEO TERZA LINEA 10/09/94 confermato
CROSATO LUCA MEDIANO MISCHIA 12/03/98 nuovo
DA RE GIACOMO ESTREMO 29/03/99 confermato
DAL ZILIO ROBERTO CENTRO/ALA 15/09/97 nuovo
D’ANNA MATTIA ALA 01/12/93 confermato
DELORENZI MARCOS SECONDA LINEA 09/01/90 confermato
FABI FRANCESCO MEDIANO MISCHIA 30/06/97 confermato
FAVRETTO RICCARDO SECONDA LINEA 18/10/01 nuovo
FERRARO EDOARDO TALLONATORE 09/05/96 confermato
FINOTTO MIRCO TERZA LINEA 20/03/99 confermato
FURIA ALESSANDRO PILONE SX 12/03/91 nuovo
GUARDUCCI FILIPPO ALA 25/08/93 confermato
GUBANA FEDERICO MEDIANO MISCHIA 17/06/98 confermato
MARIN MARCO APERTURA 19/04/00 confermato
MENGOTTI MATTIA TERZA LINEA 12/04/00 confermato
MICHELINI ANDREA PILONE DX 17/04/85 confermato
ORMSON BRIAN APERTURA 23/03/91 nuovo
PAVAN FEDERICO ALA 14/01/98 confermato
PRATICHETTI ANDREA CENTRO 28/11/88 nuovo
SCAGNOLARI GIOVANNI CENTRO 04/01/99 confermato
TUILAGI BRIAN TERZA LINEA 20/02/95 nuovo
ZAGO MATTIA TERZA LINEA 31/01/97 nuovo
ZANATTA ANTONIO CENTRO 27/08/98 confermato

 

 

Questi gli atleti delle squadre Cadetta e Under18 invitati alla preparazione precampionato con il gruppo di TOP12:

 

FRANCHIN PIERFILIPPO ALA 23/03/2000 INVITATO – CADETTA
GARBISI ALESSANDRO MEDIANO MISCHIA 11/04/2002 INVITATO – UNDER 18
MALOSSI MARCO TALLONATORE 28/11/2000 INVITATO – CADETTA
MARIN LEONARDO ESTREMO 23/02/2002 INVITATO – UNDER 18
PIOVESAN TOMMASO TERZA LINEA 20/07/2000 INVITATO – UNDER 18
SPONCHIADO LUIGI PILONE DX 03/07/2000 INVITATO – CADETTA
VIANELLO PIER TERZA LINEA 10/12/2002 INVITATO – UNDER 18
ZANE TOMMASO PILONE SX 20/07/2000 INVITATO – CADETTA
ZANE FILIPPO TALLONATORE 20/07/2000 INVITATO – CADETTA

 

 

 

Photo Credits: Alfio Guarise

Il nuovo pallone ufficiale del campionato nazionale di Serie D, dei campionati nazionali di Futsal e di tutte le manifestazioni nazionali della LND sarà Nike.

 

L’accordo per la distribuzione avverrà in esclusiva con GTZ Distribution e sarà valido fino alla stagione 2020/2021.
“Sono orgoglioso di annunciare questa intesa – ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia. – L’accordo con un’azienda così importante evidenzia che il nostro movimento si è ritagliato un ruolo di primo piano nel panorama calcistico italiano. Si tratta di una partnership in grado di aumentare l’appeal dei nostri campionati e di attrarre nuove risorse per sostenerli”.

 

“Il Futsal ha aperto la strada a questa collaborazione: potersi fregiare di tale accordo è la testimonianza del magnifico stato di salute attuale in cui si trova la nostra disciplina – ha spiegato il presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro. – Sempre maggiori grandi aziende e media scelgono di affiancarsi al nostro brand, questo ci infonde nuovi stimoli e conferma la bontà del percorso che abbiamo intrapreso”.

 

 

“In quest’ultimo anno è stato fatto un lavoro importantissimo ed enorme con LND, Serie D e Divisione Calcio a 5 per fare in modo che si potesse offrire a tutte le squadre un pallone dotato di tutte le migliori tecnologie e accessibile a tutte le categorie. Posso anticipare che il risultato è stato raggiunto – ha dichiarato l’amministratore delegato di GTZ Distribution Riccardo Trolese. – Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito al raggiungimento di questo grande risultato e non posso che aggiungere: adesso che abbiamo il pallone, che il gioco abbia inizio”.

Continua la festa della De Longhi Treviso Basket dopo l’approdo in serie A1. Ieri sera la squadra al completo si è ritrovata al “Park Hotel Villa Fiorita” di Monastier per festeggiare assieme al Consorzio Universo Treviso.
I rappresentanti delle 150 aziende che compongono il Consorzio e i numerosi sponsor hanno avuto modo di abbracciare tutti i giocatori della De Longhi Treviso Basket. “Siamo partiti con 8 aziende ora siamo a 150. Tutto è nato dal concetto di creare un’armonia fra la città, la provincia e la squadra, affinché ciascuno si senta protagonista sia esso tifoso o sponsor o consorziato. E sembra che stia funzionando” ha dichiarato Paolo Vazzoler, Presidente della De Longhi Treviso basket.

 

“Siamo stati molto attenti a tutti i dettagli sia quelli in campo sia quelli fuori dal campo – ha detto Giovanni Favaro Direttore Generale della De Longhi Treviso Basket – Abbiamo avuto partner importanti. Come la Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier che con i propri medici ha seguito le visite medico sportive dei nostri giocatori supportandoli anche durante le partite al Palaverde” ha concluso Favaro.

 

 

All’asta le magliette. Parte del ricavato ai bambini orfani di ebola della Sierra Leone

Dopo il taglio della torta c’è stata l’asta delle magliette dei giocatori. Parte del ricavato andrà ad “Around Us Onlus”, l’associazione che dal 2014 opera in Sierra Leone e che già in passato ha ricevuto donazioni da parte della tifoseria della De Longhi Treviso Basket.

 

“Ringraziamo tutti voi – ha dichiarato Padre Gianni Zanni dell’Ordine dei Giuseppini del Murialdo, in questi giorni tornato in Italia dalla Sierra Leone – Anche quello che verrà dato stasera, grazie alla vostra generosità, contribuirà a dare un pasto al giorno agli oltre 150 bambini, molti orfani a causa dell’epidemia di ebola, e a contribuire alla loro istruzione.

 

Proprio in questi giorni “Around Us Onlus” sta organizzando la partenza di una delle 4 missioni mediche che ogni anno va in Sierra Leone con medici e infermieri volontari del veneto per curare bambini e adulti.

Sono sempre più frequenti e più importanti le affermazioni sportive della nuotatrice moglianese Giorgia Gosetto.

La giovanissima Giorgia il 5 giugno si è laureata campionessa italiana ragazzi sulla 5 chilometri in acque libere.

 

La competizione che l’ha vista vincitrice si è svolta nelle acque di Piombino, sul litorale livornese. La gara è stata durissima a causa delle acque gelide, forte vento, mare agitato e la presenza di numerosissime meduse.

Dopo questa  prestigiosa affermazione, Giorgia Gosetto concorre ora alla convocazione per gli Eurojunior di fondo con la nazionale giovanile.

Nel giorno della cessione della proprietà del Club Rosanero ad Arkus Network, secondo quanto dichiarato dall’ANSA, nove squadre di serie B (Benevento, Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona) hanno presentato un esposto a Presidente e Procura CONI e FIGC, chiedendo un giudizio immediato di esclusione dal campionato di calcio di serie B del Palermo, da poco deferito per irregolarità di gestione.

 

 

I Club chiedono subito un giudizio “per salvaguardare la regolarità dei campionati e fornire un ristoro a club pregiudicati dall’illegittima partecipazione del Palermo ai tre campionati a cui si è iscritto fraudolentemente”.

 

 

Secondo quanto riportato da Stadionews24, i club firmatari dell’esposto sostengono che nel caso del Palermo “la gravità dei comportamenti, la ripetitività e la sistematicità degli stessi, l’elemento soggettivo del dolo chiaramente sussistente non potranno che condurre all’applicazione delle sanzioni previste, cioè la retrocessione all’ultimo posto del campionato di competenza ovvero l’esclusione dal campionato”. Secondo i nove club, i comportamenti posti in essere dai legali rappresentanti del Palermo andrebbero considerati idonei a falsare un intero campionato.

Doppio acuto della Nuova Atletica Roncade nel campionato provinciale invernale di lanci per la categoria cadetti.

 

Sabato 23 marzo, a Montebelluna, gradino più alto del podio per Enrico Busato e Anna Giacomin, entrambi protagonisti nel peso (rispettivamente 10.73 e 9.52). In campo maschile, titoli anche per Samuele Murador (San Biagio) nel disco (25.63) e Tommaso Orlando (Atl. Pederobba) nel giavellotto (40.48).

 

A livello femminile, successi anche per Elena Longo (Atl. Stiore) nel disco (22.35) e Jamyla Bet (Atl. Valdobbiadene) nel giavellotto (27.37). Oltre 200 i partecipanti, tanti per una manifestazione di lanci: il protrarsi delle competizioni, ha rallentato lo svolgimento delle gare di martello, rinviando a data da destinarsi per il sopraggiungere della sera. Nelle gare allievi, doppio successo di Alessia Pivato (Team Treviso): 11.78 nel peso e soprattutto 36.76 nel disco.

 

RISULTATI. Campionato provinciale invernale

 

CADETTI. Peso: 1. Enrico Busato (Nuova Atl. Roncade) 10.73, 2. Samuele Murador (Atl. S. Biagio) 10.42, 3. Nicola Roma (Vittorio Atl.) 10.15. Disco: 1. Samuele Murador (Atl. S. Biagio) 25.63, 2. Giovanni Lazzaro (Us Quinto Mastella) 25.21, 3. Luca Cinel (Atl. Montebelluna) 24.76. Giavellotto: 1. Tommaso Orlando (Atl. Pederobba) 40.48, 2. Riccardo Andriolo (G.A. Coin) 35.41, 3. Enrico Busato (Nuova Atl. Roncade) 32.51. Gare extra. Allievi. Peso: 1. Antonio Maset (Trevisatletica) 12.44, 2. Angelo Tuoni (Atl. S. Biagio) 11.32, 3. Giovanni Tonetto (Atl. Silca Conegliano) 11.21. Giavellotto: 1. Nicolas Delton (Atl. Ponzano) 37.39, 2. Giovanni Tonetto (Atl. Silca Conegliano) 31.55, 3. Davide Groppo (Atl. Pederobba) 28.79.

 

CADETTE. Peso: 1. Anna Giacomin (Nuova Atl. Roncade) 9.52, 2. Silvia Minato (Atl. S. Lucia di Piave) 9.21, 3. Sara Pincin (Atl. Montebelluna) 9.12. Disco: 1. Elena Longo (Atl. Stiore) 22.35, 2. Marianna Menegon (Atl. Pederobba) 19.64, 3. Martina Fratto (G.A. Vedelago) 18.48. Giavellotto: 1. Anna Raimondi (G.A. Coin Venezia) 34.48, 2. Orsola Corrà (G.A. Coin Venezia) 27.46, 3. Jamyla Bet (Atl. Valdobbiadene) 27.37 (campionessa provinciale).  Gare extra. Peso: 1. Alessia Pivato (Team Treviso) 11.78, 2. Laura Trevisan (Atl. Ponzano) 11.37, 3. Anna Dalla Costa (Vittorio Atletica) 9.60.  Disco: 1. Alessia Pivato (Team Treviso) 36.76, 2. Anna Dalla Costa (Vittorio Atletica) 33.97, 3. Valentina Soligon (Atl. S. Biagio) 28.45.

 

A Villorba, nel campionato provinciale invernale di lanci per la categoria ragazzi, grandi prestazioni nel vortex: 56.85 per Marco Altinier (Running Team Conegliano) e 54.60 per Giacomo Rottin (Atl. Villorba).

 

RAGAZZI. Peso: 1. Luca Onosa (Atl. S. Biagio) 12.63, 2. Fabio Gardenal (Nuova Atl. Tre Comuni) 12.46, 3. David Brazzo (Atl. S. Biagio) 11.55. Vortex: 1. Marco Altinier (Running Team Conegliano) 56.85, 2. Giacomo Rottin (Atl. Villorba) 54.60, 3. Giovanni Sciancalepore (Atl. S. Lucia di Piave) 51.62.

 

RAGAZZE. Peso: 1. Elena Lot (Santa Lucia di Piave) 9.15, 2. Serena De Noni (Atl-Etica San Vendemiano) 8.80, 3. Arianna Fabbian (G.A. Vedelago) 8.73. Vortex: 1. Elisa Zandonella (Atl. Silca Conegliano) 40.75, 2. Sarah De Zanet (Vittorio Atletica) 36.93, 3. Marta Calzolari (Trevisatletica) 34.16.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni