Home / Posts Tagged "Ca’ Farsetti"

Ieri sera, le facciate di Ca’ Farsetti – Ca’ Loredan, sede del Comune di Venezia, e quella del Teatro La Fenice si sono illuminate dei colori della bandiera francese, come gesto di solidarietà verso la cattedrale di Notre Dame gravemente danneggiata da un incendio.

 

 

“Venezia, nella sua storia di città cosmopolita, ha sempre tenuto importanti relazioni culturali e commerciali con la capitale della Francia e le immagini dell’incendio che ha distrutto buona parte di Notre Dame ha lasciato, in tutti noi, grande tristezza e sgomento”. Commentano così la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano e il sovrintendente della Fenice Fortunato Ortombina.

 

 

“Abbiamo rivissuto quei tragici momenti del gennaio 1996, quando un terribile rogo ha completamente distrutto il nostro teatro. In una notte un pezzo della nostra città era andato in fumo ma da quelle ceneri, come il mitologico uccello, abbiamo saputo farlo risorgere e riportarlo agli antichi fasti. Con questo spirito e con la piena condivisione da parte del sindaco Luigi Brugnaro che, fin dalle prime allarmanti notizie di ieri sera, ha voluto manifestare la propria vicinanza agli amici francesi, abbiamo deciso di accendere il tricolore blu, bianco e rosso sulla facciata di due palazzi simbolo della vita cittadina. Tutti noi veneziani vogliamo arrivi alla Francia il nostro abbraccio e il nostro sostegno. Venezia è sorella di Parigi oggi e per sempre”.

 

Nella notte di venerdì 15 febbraio la facciata del Municipio di Venezia sarà illuminata di giallo.

Il Comune aderisce infatti alla Giornata mondiale contro il cancro infantile, promossa dall’organizzazione Childhood Cancer International – CCI. L’obiettivo è di aumentare la consapevolezza e l’informazione sul cancro nell’infanzia, ed esprimere nel contempo sostegno ai bambini e agli adolescenti colpiti da tali patologie, nonché alle loro famiglie.

Ieri mattina un gruppo di manifestanti ha occupato la sala del Consiglio comunale a Ca’ Farsetti, portando alcuni cartelli contro gli sfratti.

L’iniziativa è stata promossa dall’Assemblea Sociale per la Casa. In sala consigliare sono stati messi alcuni scatoloni per simulare un trasloco.

Il sindaco Luigi Brugnaro ha bollato il fatto “come un atto illegale compiuto dai soliti facinorosi”.

Gli sfratti contri i quali il gruppo protestava erano stati richiesti da ATER e non dal Comune.

La vicesindaco Luciana Colle stamattina, davanti a Ca’ Farsetti, ha assistito all’alzaremi di Vittorio Orio e Giovanni Fracassi, che ogni anno l’11 settembre percorrono il Canal Grande in gondola per non dimenticare le vittime degli attentati terroristici del 2001. La vicesindaco, a nome della Città, ha salutato calorosamente i promotori dell’iniziativa, rappresentando loro l’appoggio dell’Amministrazione comunale.

 

 

Manifesti giganti affissi in città per combattere la disinformazione in ambito sanitario

 

In questi giorni, il territorio del Comune di Venezia è tappezzato dai manifesti realizzati per sensibilizzare i cittadini contro le bufale in sanità e invitarli, in caso di dubbio o di chiarimento, a rivolgersi a un medico. Domani, venerdì 15 giugno, alle ore 12.30 a Ca’ Farsetti, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Una bufala vi seppellirà”, realizzata in laguna dall’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (OMCeO) sotto il patrocinio del Comune di Venezia e con la collaborazione dell’Ulss 3 Serenissima e dell’Ulss 4 Veneto Orientale.

 

Interverranno all’incontro con i giornalisti l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, il presidente nazionale della FNOMCeO, Filippo Anelli, il suo vice e presidente dell’OMCeO veneziano, Giovanni Leoni, i direttori generali dell’Ulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben, e dell’Ulss 4 Veneto Orientale, Carlo Bramezza.

Domattina si svolgerà la seguente Commissione consiliare:

XI Commissione alle ore 11 – Saletta consiliare Ca’ Farsetti, con il seguente ordine del giorno:
Illustrazione programma Centri Estivi (link)

 

Le riunioni delle Commissioni consiliari sono aperte al pubblico e anche, ovviamente, agli operatori dell’informazione.

Ricordiamo che gli atti di convocazione, i verbali delle sedute e tutte le altre notizie riguardanti l’attività istituzionale sono consultabili all’interno del sito del Consiglio comunale (http://consigliocomunale.comune.venezia.it/?pag=31).

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha ricevuto ieri pomeriggio a Ca’ Farsetti, in visita istituzionale, Lilyana Pavlova, ministra incaricata dal Governo bulgaro dell’organizzazione del semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione europea.
La ministra Pavlova era accompagnata da una delegazione istituzionale costituita da Velislava Krasteva, membro del Parlamento bulgaro e della Commissione della cultura e media oltre che ex vice ministro della cultura; Toma Tomov, membro del Parlamento bulgaro, della Commissione delle politiche estere e della Commissione per le politiche dei Bulgari all’estero; Vladimir Jitenski, vicepresidente della Camera dei costruttori della Bulgaria.
L’incontro si è concluso con il tradizionale scambio di doni.

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha ricevuto ieri pomeriggio a Ca’ Farsetti, per una visita di cortesia, l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov.

 

L’Ambasciatore era accompagnato dal secondo Segretario dell’Ambasciata, Danis Bashirov.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni