PoliticaRegioneSlide-main

Stati Generali dei musulmani veneti a Treviso “Tra qualche anno i musulmani potrebbero essere dei sindaci o ministri”

1 minuti di lettura

Sabato 21 ottobre presso l’Hotel Maggior Consiglio di Treviso si sono tenuti gli Stati Generali dei Musulmani veneti, che hanno segnato il primo passo verso la formazione di un Islam italiano.

 

E’ ormai assodato che in Veneto ci sono 170 mila musulmani, di cui molti in Provincia di Treviso, e buona parte parla la nostra lingua ed è integrata.

 

Abdallah Khezzayi, Presidente dell’Associazione Hital, ha parlato con estrema schiettezza: “ Non nascondiamoci dietro a false motivazioni – dice – parliamo di persone che tra qualche anno potranno rivestire ruoli politici importanti come sindaci o ministri. Questo è già avvenuto a Londra il cui sindaco è musulmano”.

 

“Cercare di frenare il processo di integrazione – prosegue Khezzayi – non è possibile. Impedire l’apertura di spazi autorizzati per l’Islam potrebbe arrecare danni nel campo della sicurezza. L’apertura di luoghi pubblici aumenterebbe la trasparenza. Quindi è necessario ormai aprire moschee in spazi autorizzati”.

Articoli correlati
AmbienteSlide-main

Altri 24 Paesi aderiscono all’impegno mondiale sul metano guidato da UE e Stati Uniti

1 minuti di lettura
Lunedì scorso il vicepresidente esecutivo Frans Timmermans, che guida i negoziati internazionali dell’UE sul clima, e l’inviato presidenziale speciale per il clima…
AmbienteRegioneSlide-main

Acque alpine, il 1° censimento della biodiversità identifica nuovi organismi

2 minuti di lettura
Anche i laghi di Garda, Caldonazzo, Ledro e Serraia e il fiume Adige sotto la lente delle moderne tecniche di metagenomica. Trentasette…
AmbienteMoglianoRegioneSlide-main

Mogliano, lotta agli ecovandali

1 minuti di lettura
Il Comune attiva nuove fototrappole, mentre continuano le raccolte straordinarie grazie a Plastic Free. È sempre più determinata l’azione dell’Amministrazione comunale nella…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!